Ecco come appare l'Huawei P20, il primo smartphone con 3 fotocamere

Huawei non ha voluto rubare importanza a Samsung nel passato MWC, qualcosa che all'inizio può essere considerato una mossa priva di significato, dal momento che il MWC è la più grande vetrina mondiale nel mondo della telefonia e molti sono gli utenti che Si basano su quanto presentato a questo evento per rinnovare i loro smartphone.

L'anno scorso, Samsung è stata costretta a superare questo concorso, per presentare l'S8 e l'S8 + da allora Volevo che il problema della batteria non fosse un altro problema per l'azienda come lo era il Note 7, presentando il suo terminale a un evento indipendente a New York. Huawei si è svincolata da questo evento per catturare la massima attenzione della stampa e non passare così inosservata poiché aveva l'impressione che sarebbe successo al MWC.

Il prossimo 27 marzo è la data scelta dall'azienda asiatica per presentare ufficialmente a Parigi il suo nuovo flagship, l'Huawei P20, un terminale di cui si era vociferato che potesse essere il primo smartphone con 3 fotocamere. Le ultime immagini trapelate confermano che il prossimo flagship Huawei avrà 3 fotocamere sul retro, facendo dunque affidamento sulle diverse immagini che erano trapelate fino ad ora.

Queste immagini confermano anche la mania di molti produttori di Android in formato copia, senza motivo, la tacca dell'iPhone X, un hobby che in passato MWC abbiamo visto in più di venti terminali. Huawei è a un livello abbastanza alto da non dover essere costretto a copiare per copiare Apple, proprio come ASUS, ma sembra che tutto ciò che Apple fa sia ciò che deve essere fatto. Almeno avremo sempre Samsung come unico produttore che non ha scelto di copiare i ragazzi di Cupertino.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.