Facebook si unisce alla tendenza di YouTube e aggiungerà pubblicità ai suoi video

Facebook

Il più grande social network al mondo, se non si tiene conto di Weibo in Cina, da diversi anni punta sull'offerta di un sistema video integrato simile a quello offerto da YouTube, ma a differenza di YouTube non possiamo effettuare ricerche specifiche su cosa altrimenti ci interessa. Ogni giorno sono tanti i video che vengono caricati sulla piattaforma del social network e dopo diversi anni di operatività, è ora di iniziare a realizzare un profitto sull'investimento che l'azienda ha dovuto fare. Come possiamo leggere nella pubblicazione Recode, i piani futuri di Facebook stanno per iniziare per aggiungere pubblicità ai video che appendono nel social network.

Attualmente YouTube di solito offre un annuncio all'inizio del video e in base alla sua durata possiamo trovare più annunci al suo interno, annunci che interrompono completamente il video che stiamo guardando. Facebook al contrario inizierà a visualizzare banner pubblicitari dopo che sono trascorsi i primi 20 secondi del video in questione, purché la sua durata non superi i 90 secondi. I creatori di contenuti riceveranno il 55% delle entrate pubblicitarie e Facebook il resto.

Durante l'anno passato, gli utenti del social network hanno consumato più di 100 milioni di ore di video al giorno, e l'inserimento della pubblicità sarà un buon modo per iniziare a rendere redditizio questo servizio oltre a fornire una nuova fonte di guadagno per l'azienda. Ma l'idea di Facebook implica anche attrarre YouTuber, per spostare il loro enorme numero di follower sul social network. Tenendo conto che la percentuale che Facebook paga ai creatori di contenuti è la stessa che paga YouTube, molto dovrà cambiare le cose per YouTuber per cambiare da piattaforma a social network.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.