Fortnite per Android potrebbe essere un'esclusiva di Samsung per i primi 120 giorni

Poco più di una settimana fa, abbiamo fatto eco a una notizia affermando che il gioco di moda Fornite, che non è ancora disponibile su Android, potrebbe raggiungere questa piattaforma esclusivamente per 30 giorni con il Samsung Galaxy Note 9, un terminale che verrà rilasciato il 9 agosto.

Se non avevi intenzione di rinnovare presto il tuo smartphone o non avevi intenzione di acquistare un Galaxy S, è probabile che sia così se vuoi giocare a Fortnite su Android il prima possibile, sei costretto a passare attraverso la casella Samsung, come suggerisce il sito Web AndroidHeadlines.

Fortnite Battle Royale

Secondo la fonte che ha fornito tali informazioni ad AndroidHeadlines, i trenta giorni iniziali sarebbero esclusivi del Galaxy Note 9 non per l'intera gamma Galaxy in generale. Quando finiranno i primi 30 giorni di esclusività del Galaxy Note 9, si aprirà un altro periodo esclusivo solo per gli utenti della gamma Galaxy S, anche di Samsung, essendo gli unici utenti che potranno accedere al gioco.

Quel secondo periodo di esclusività, durerebbe tra 60 e 90 giorni, senza contare i 30 giorni esclusivi del Galaxy Note 9, un terminale che sarà il primo nel mercato Android ad installare questo gioco. Se la notizia è confermata, Fortnite sarà disponibile solo durante i primi 90 o 120 giorni disponibile solo per i terminali Samsung, nessun'altra azienda sarà in grado di installare o utilizzare il gioco durante quel periodo di tempo.

In questo modo, non sarà fino alla fine di novembre o all'inizio di dicembre, quando Fortnite potrà essere installato su ogni terminale Android che risponda a determinati requisiti e che sicuramente non sono pochi. Questo gioco potrebbe essere installato solo tramite un lanciatore di giochi disponibile nel Samsung Store, un'applicazione che sarà responsabile di rilevare in ogni momento se il terminale soddisfa i requisiti di esclusività che Samsung ha firmato con Epic Games, sviluppatore del gioco.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.