Fuchsia OS cosa c'è di nuovo da Google?

Google

In questi giorni la gente ha parlato un nuovo progetto Google chiamato Fuchsia OS. Questo nuovo software corrisponde a un sistema operativo, un nuovo sistema operativo di Google che ha lanciato l'allarme su determinati media e utenti.

La follia è stata scatenata e ha fatto molti annunciano la fine di Chrome OS o Android, i popolari sistemi operativi di Google. Tuttavia, se approfondiamo ulteriormente vediamo come una cosa del genere non accadrà, almeno per ora e per Fuchsia OS. Ma prima ricapitoliamo quali informazioni abbiamo su Fuchsia OS.

Fuchsia OS potrebbe sostituire il sistema operativo Brillo di Google

Il progetto Fuchsia OS è ospitato presso Github, quindi può sembrare non ufficiale, ma su Github abbiamo trovato non solo allusioni a Google ma anche un link a un sito web ufficiale da Google quindi non c'è dubbio Fuchsia OS è un progetto ufficiale di Google. Inoltre Fuchsia OS è supportato o basato su il progetto Magenta, un progetto di Google che cerca di connettere più dispositivi contemporaneamente. Attualmente possiamo trovare software Fuchsia OS per varie piattaforme e possiamo compilare e creare una versione per Raspberry Pi 3.

Con tutto ciò, non sorprende che molti pensino che Fuchsia OS cerchi di essere un sistema operativo per l'Internet delle cose e potrebbe essere davvero così. Attualmente Google funziona su Brillo OS, un sistema operativo per questo scopo, ma non sta avendo tanto successo, almeno non quanto Ubuntu Core. Forse è per questo che Google ha cercato di migliorare la sua piattaforma e creare una nuova alternativa chiamata Fuchsia OS, quindi Brillo OS e Fuchsia OS sarebbero l'equivalente di Android e Chrome OS ma per dispositivi smart.

In ogni caso sembra che ancora molto è sconosciuto su questo nuovo sistema operativo Google, un sistema operativo che per molti è un'alternativa ad Android come Tizen per Samsung Sarà davvero così?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.