Galaxy Watch Active 2: il nuovo smartwatch di Samsung

Galaxy Watch Active

Samsung sta migliorando in modo significativo la sua presenza nel mercato dei dispositivi indossabili. Parte di questo ha a che fare con la sua gamma rinnovata, che quest'anno ci ha lasciato con un orologio e diversi braccialetti. Il brand coreano approfitta dell'arrivo del Galaxy Note 10 per portare il suo nuovo orologio. Si tratta del Galaxy Watch Active 2, che è stato presentato questo lunedì.

Il Galaxy Watch Active 2 è il successore dell'orologio che ci hanno lasciato a febbraio. L'azienda ne ha migliorato alcuni aspetti, come l'introduzione di nuove funzioni sanitarie. Inoltre, ci lasciano con un leggero cambiamento nel design di questo orologio, chiamato ad essere un nuovo successo per Samsung.

In questo caso, il design rimane quasi intatto. Samsung ha introdotto in esso la cosiddetta cornice tattile (Touch Bezel). Grazie ad esso, all'utente viene offerta la possibilità di navigare nell'interfaccia toccandone il bordo, ma senza farlo effettivamente. Una sorta di navigazione gestuale, per chiamarla così. Altrimenti non ci sono modifiche, tranne che viene rilasciato in due dimensioni.

Articolo correlato:
Samsung Galaxy Watch Active, analizziamo lo smartwatch economico di Samsung

Specifiche Galaxy Watch Active 2

Ci siamo incontrati due diverse dimensioni su questo Galaxy Watch Active 2, sebbene le sue specifiche rimangano quasi le stesse negli aspetti principali. Ma ci sono differenze nella batteria, per esempio. I due orologi si presentano come un'opzione molto completa in questo segmento di mercato. Samsung ci lascia con un orologio che funziona bene, ha un buon design e sono stati in grado di introdurre nuove e interessanti funzioni. Queste sono le sue specifiche:

  • Display: Super AMOLED da 1,4 pollici o 1,2 pollici con risoluzione di 360 x 360 pixel
  • Processore: Exynos 910
  • RAM: 1,5 GB (solo modelli LTE) - 768 MB nel resto
  • Memoria interna: 4 GB
  • Connettività: LTE, WiFi 802.11 b / g / n 2,4 GHz, GPS, Galileo, Glonass, Beidou, Bluetooth 5.0. NFC
  • Sistema operativo: Tizen
  • Sensori: elettrocardiogramma, accelerometro, barometro, giroscopio, sensore FC, sensore di illuminazione
  • Batteria: 340/247 mAh
  • Resistenza: schermo resistente militare MIL-STD-810G con vetro Gorilla Glass DX +

In questo nuovo Galaxy Watch Active 2 troviamo due grandi novità, per quanto riguarda le funzioni. Sono trapelate poche settimane fa, e fanno capire che Samsung ha preso atto dell'Apple Watch, poiché sono due funzioni presenti nella generazione più recente di Apple Watch. Riguarda l'elettrocardiogramma e il rilevamento delle cadute.

L'elettrocardiogramma è la funzione stella in questa nuova generazione di orologi. Grazie a questa funzione è possibile inviare impulsi elettrici al cuore, ottenere una lettura profonda e poter rilevare anomalie, come possibili aritmie cardiache. È una funzionalità che ha ricevuto recensioni entusiastiche su Apple Watch, oltre ad aiutare a salvare la vita di alcune persone.

Inoltre, troviamo anche il rilevamento delle cadute su Galaxy Watch Active 2. Funziona grazie all'accelerometro dell'orologio. Ha lo scopo di rilevare se ci sono urti o cadute improvvise da parte dell'utente e, se necessario, segnalare le emergenze. Quindi può essere qualcosa di enorme utilità per gli utenti.

Prezzo e lancio

Galaxy-Watch-Attivo-2-1

Il Samsung Galaxy Watch Active 2 viene lanciato in due versioni, a seconda delle dimensioni, come abbiamo visto nelle sue specifiche. Saranno inoltre lanciati in vari colori, con diversi stili di cinturini, in modo che ogni utente trovi il modello più adatto al proprio stile o gusto. L'azienda ha confermato i prezzi delle due misure di questo orologio:

  • Il modello da 40 mm di diametro ha un prezzo  Dollari 279,99 (circa 250 euro da cambiare)
  • La versione dell'orologio con cassa da 44 mm costa Dollari 299,99 (circa 268 euro da cambiare)

Per quanto riguarda il lancio, dovrebbero arrivare nel mese di settembre, almeno negli Stati Uniti. Il suo lancio nel paese si svolgerà il 27 settembre, anche se il periodo di prenotazione aprirà il 6 settembre. Molto probabilmente questo è qualcosa di globale, quindi possiamo aspettarci che siano nelle stesse date in Spagna.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.