Gestisci rapidamente video di qualsiasi formato su iPad e Mac

VIDEO SU MAC E IPAD

Un collega ha acquistato un nuovo iPad mini Retina e oggi mi ha chiesto di aiutarlo a capire un po 'il funzionamento del sistema che possiede, iOS 7.

All'interno della banca di domande che mi ha posto, ovviamente, è arrivata la domanda su come guardare i video sull'iPad e in quali formati doveva averli. Oggi, in questo post, spiegheremo in dettaglio un'opzione molto semplice.

Quando arrivi nel mondo Apple può essere tramite un Mac e un iDevice o semplicemente tramite un iDevice. Normalmente, chi viene in azienda acquistando un iDevice, finisce per chiudere l'ecosistema con un Mac e una Apple TV. In questo caso, il mio collega possiede un MacBook Pro e ora ha acquistato l'iPad, ed è per questo che in questo post parleremo dell'applicazione per iPad e Mac che si connettono meravigliosamente.

Cominciamo spiegando che sia su un Mac che su un iDevices, sia che si tratti di un iPhone, iPad o iPod Touch, i formati video che dobbiamo utilizzare sono quelli supportati dai sistemi Apple, .m4v, .mp4 o .mov. Tuttavia, la maggior parte dei video che possiamo trovare in rete lo sono .avi o .divx tra gli altri. Il fatto è che per poter riprodurre quei video nei prodotti Apple dovremo convertirli in un altro formato o fare quello che ho spiegato al mio partner. L'opzione migliore, per evitare di perdere tempo nelle conversioni di formato, è trovare un'applicazione sia per Mac che per iOS che ti permetta di riprodurre la maggior parte dei formati video esistenti senza doverli convertire. Quelle app lo sono MPlayerX per Mac, che trovi gratuitamente nel Mac App Store e grazie al quale potrai riprodurre qualsiasi tipo di formato di file video sul tuo Mac, senza problemi.

MPLAYER SU OSX

Sull'iPad da parte sua, dobbiamo passare attraverso la scatola con il suo equivalente per questa piattaforma, è l'applicazione yxplayer al prezzo di 3.59 €.

FORMATI SUPPORTATI

il processo è molto semplice. Nel caso del tuo Mac, basta scaricarlo dal Mac App Store e una volta installato, vai al file video che vuoi aprire in questa applicazione, fai clic destro sul file e seleziona dal menu a comparsa Per aprire con ... e tu scegli MPlayerX.

Per l'iPad, i passaggi da seguire sono i seguenti:

  • Individua i file video sul tuo computer che desideri inviare all'iPad.
  • Scarica l'applicazione Yxplayer dall'App Store. Una volta scaricato, collega il tuo iPad al computer, sia esso PC o Mac e apri iTunes.

SCHERMATA DI ITUNES

  • L'iPad che hai collegato appare nella barra laterale sinistra. Clicca sul nome dell'iPad in modo che le caratteristiche del tuo iPad compaiano nella finestra centrale.
  • Nella barra superiore della finestra centrale seleziona la scheda Applicazioni. E una volta che sei in quella finestra, scendi fino a raggiungere in fondo l'area dell'applicazione per lo scambio di file. Sarai in grado di vedere a sinistra un'area in cui si trova l'applicazione Yxplayer e quando fai clic su di essa, la finestra a destra mostra cosa è salvato al suo interno.
  • Ora non ti resta che trascinare in quella finestra i file video che ritieni appropriati, che vengono trasferiti immediatamente sull'iPad. Al termine della riproduzione, scolleghi l'iPad, accedi all'applicazione e ora puoi goderti i tuoi video senza doverli convertire.

FINESTRA CONDIVIDI FILE

  • Per eliminare i video dall'applicazione Yxplayer dall'iPad, puoi farlo dall'iPad stesso o in iTunes nella finestra in cui hai aggiunto i file, selezionandoli e premendo il tasto backspace sulla tastiera.

FINESTRA DA CONDIVIDERE

SCHERMO DEL IPAD

Come hai potuto leggere, il processo è molto semplice in entrambi i casi, quindi ti invitiamo a perdere lo stesso dei video su iPad e fare pratica con la versione LITE di Yxplayer.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.