Alcuni utenti continuano a non ricaricare dopo la restituzione del Galaxy Note 7

Samsung Galazy Note 7 Water

Questo è un problema un po 'complicato poiché ci sono diversi fattori da tenere in considerazione, ma alcuni utenti si lamentano del fatto che non si caricano ancora dopo il ritorno del Galaxy Note 7 a Samsung. Bisogna chiarire che in alcuni casi la colpa è anche degli operatori, ma la maggior parte dei reclami sono legati ai rimborsi dei soldi che l'azienda sudcoreana deve fare e che sembra non abbia fatto. Ovviamente, le informazioni ottenute da questi forum ufficiali provengono praticamente dagli Stati Uniti, da allora in Spagna possiamo dire che non ci sono lamentele sui resi ma è qualcosa che devono risolvere il prima possibile dal paese da cui provengono. 

Ieri abbiamo parlato delle misure tra gli operatori e Samsung che puntavano proprio sugli Stati Uniti affinché i restanti utenti restituissero il loro Galaxy Note 7 all'azienda ed evitassero problemi, ma visto che ci sono alcuni (pochi) interessati dal caso che non hanno ricevuto un rimborso per il proprio dispositivo, potrebbero voler aspettare ancora un po '. D'altra parte, c'è una teoria secondo cui alcuni di questi utenti che non hanno restituito il loro Note 7 che ora sono il 4% del totale, non lo fanno per ignoranza o perché siamo di fronte a un telefono estremamente popolare a causa della batteria problema e da cui tutti i modelli sono stati restituiti al marchio per eliminarli completamente, questo rende gli utenti gli unici proprietari di questo dispositivo con quanto è buono e cattivo allo stesso tempo.

In ogni caso, ci sono forum della community Samsung dove alcuni utenti esprimono la loro insoddisfazione per questa situazione che una volta restituito il terminale non hanno ricevuto i soldi, spiegando addirittura che è il marchio stesso che per il momento non ha restituito i soldi dopo diversi mesi senza il dispositivo. Questo è uno dei tanti fili che vengono visualizzati nel forum degli utenti di questa azienda e si spera che possano risolverlo presto.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.