Google impone nuove regole in modo che il notch non invada il suo ecosistema mobile

L'anno scorso, quando l'azienda con sede a Mountain View ha annunciato ufficialmente i nuovi modelli Pixel, si è fatta beffe della tacca che integrava il nuovo iPhone X, una tacca, che a poco a poco è stato adottato praticamente dall'intero settore (LG, Huawei, OnePlus, oltre a un gran numero di produttori asiatici e la stessa Google con il prossimo Google Pixel 3 XL), ma che fortunatamente non ha convinto tutti. Samsung, Vivo, Sony e Oppo sono alcuni dei produttori che hanno resistito a questa tendenza di mercato.

Quando Google ha visto che l'adozione del notch da parte dei produttori era diventata una tendenza, ha iniziato a implementarlo per la prossima versione di Android, Android P, in modo che il cambiamento principale in questo senso sia quello l'orologio si è spostato a sinistra dello schermo e il numero di icone che mostrano le notifiche è stato ridotto. Ma non sono gli unici cambiamenti che ha pianificato.

Qualsiasi produttore che voglia concedere in licenza i propri terminali per poter utilizzare Android deve attenersi ad una serie di linee guida, senza le quali non è possibile implementarlo. Il portale per sviluppatori Android ha appena ricevuto un nuovo articolo in cui non solo informa gli sviluppatori dei diversi metodi disponibili per verificarlo le tue applicazioni sono compatibili con i terminali con notch, ma stabilisce anche una serie di limiti che tutti i produttori devono tenere in considerazione.

Questi limiti sarebbero i seguenti:

  • La tacca può essere disponibile solo sui bordi superiore o inferiore dello schermo, mai sui lati.
  • Il numero di tacche per bordo può essere solo una, non è possibile implementare più tacche nella parte inferiore o superiore dello schermo.

Questa idea è probabile buttare via i disegni che qualche produttore Potresti avere in mente di espandere le dimensioni dello schermo senza implementare un notch superiore o inferiore, poiché tutti i terminali che lo implementano su uno dei lati non potranno utilizzare Android sui loro terminali. Una tacca in alto a destra o sinistra non sarebbe una cattiva idea se le sue dimensioni sono piccole e sicuramente molti utenti lo preferirebbero invece di un ritaglio nella parte superiore dello schermo. Ma dove governa il capo, il marinaio non manda.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.