Huawei Band 6, la smartband più completa sul mercato [Analisi]

I braccialetti intelligenti così come gli orologi intelligenti sono prodotti sempre più presenti nella vita di tutti i giorni. Nonostante il fatto che all'inizio delle generazioni di questi dispositivi sembrava che gli utenti fossero riluttanti alle loro funzionalità e design, la realtà è che marchi come Huawei hanno scommesso molto sul on indossabili ei risultati sono stati abbastanza favorevoli.

Analizziamo in profondità il recente Huawei Band 6, un dispositivo con grande autonomia e caratteristiche di prodotti premium. Scopri con noi qual è stata la nostra esperienza con Huawei Band 6, i suoi punti di forza e ovviamente anche i suoi punti deboli.

Materiali e design: oltre un semplice braccialetto

Mentre la maggior parte dei marchi scommette su braccialetti piccoli, con design poco appariscenti e si direbbe quasi che l'intenzione di nasconderli, Huawei ha fatto il contrario con la sua Band 6. Questo braccialetto quantificatore è molto vicino all'essere direttamente uno smartwatch sia per schermo, per dimensioni che per design finale. In effetti, ci ricorda inevitabilmente un altro prodotto del brand come l'Huawei Watch Fit. In questo caso abbiamo un bel prodotto, con un pulsante sul lato destro e che viene offerto in tre versioni box: Gold e Black.

Ti piace la Huawei Band? Il prezzo ti sorprenderà sui portali di vendita come Amazon.

  • Dimensioni: 43 25,4 x x 10,99 mm
  • peso: 18 grammi

I bordi sono leggermente arrotondati, tra l'altro per favorirne la durata e la resistenza. Certo, non troviamo fori per altoparlanti o microfoni su questo braccialetto, non esistono. La parte posteriore è per i due pin di ricarica e per i sensori responsabili di SpO2 e frequenza cardiaca. Lo schermo occupa gran parte del frontale ed è senza dubbio il protagonista principale del design, che rende il prodotto così vicino ad uno smartwatch. Ovviamente la manifattura è plastica per la scatola, favorendone la leggerezza, così come i cinturini sono in silicone anallergico.

caratteristiche tecniche

In questo Huawei Band 6 Avremo tre sensori principali, l'accelerometro, il giroscopio e il sensore ottico della frequenza cardiaca di Huawei, il TrueSeen 4.0 che verrà combinato per fornire risultati SpO2. Da parte sua, la connettività sarà incatenata al Bluetooth 5.0 che in linea di principio ci ha offerto un buon risultato dalla mano di un Huawei P40 che abbiamo utilizzato per i test.

Abbiamo resistenza all'acqua di cui non conosciamo la protezione IP in particolare e la possibilità di immergerla fino a 5 ATM. Per quanto riguarda la batteria, abbiamo 180 mAh in totale che verranno caricati tramite la porta di ricarica magnetica che è inclusa nella confezione, non così l'alimentatore, quindi dobbiamo sfruttare gli altri dispositivi che abbiamo in casa. Questa Huawei Band 6 sarà compatibile con i dispositivi iPhone da iOS 9 e Android dalla sua sesta versione. Non abbiamo wearOS come ci si può aspettare, abbiamo un sistema operativo dell'azienda asiatica che di solito si comporta molto bene in queste attività.

Il grande schermo e la sua autonomia

Lo schermo prenderà tutti i riflettori, e questo è la Huawei Band 6 montare un pannello da 1,47 pollici che occuperà il 64% della parte anteriore Totalmente secondo i dati tecnici, anche se onestamente, a causa del suo design leggermente curvo, la nostra sensazione è che occupi ancora di più la parte anteriore, quindi sembra che dietro ci sia un lavoro di progettazione riuscito. Questo rivaleggia direttamente con quello del suo fratello maggiore l'Huawei Watch Fit, il cui schermo è di 1,64 pollici, anch'esso rettangolare nel design. Non sappiamo quale livello di protezione abbia lo schermo, anche se nei nostri test si è comportato come un vetro sufficientemente resistente.

Questo pannello AMOLED ha una risoluzione di 194 x 368 pixelsy ha un livello di luminosità più elevato rispetto ai braccialetti della concorrenza come il noto Xiaomi Mi Band. Per questo motivo, lo schermo è perfettamente visibile in pieno giorno, nonostante manchi della luminosità automatica. Il terzo livello intermedio sembra essere quello che servirà da scudiero per poterlo maneggiare facilmente senza dover gestire continuamente la luminosità e anche senza danneggiare molto la batteria.

Lo schermo ha un livello di sensibilità al tocco che ha risposto correttamente all'analisi, favorevole anche la rappresentazione dei colori, soprattutto se si considera che il dispositivo è progettato per appendere al nostro polso e non per godersi i film, intendo, la saturazione di colori e contrasti favoriscono notevolmente la lettura delle informazioni che Huawei Band 6 vuole offrirci in ogni momento. Lo schermo è perfetto per l'uso quotidiano.

La batteria non sarà un problema, anche se quei 180 mAh potrebbero sembrarci pochi, La realtà è che con l'uso quotidiano che gli abbiamo dato, la Huawei Band è stata in grado di farlo offrici 10 giorni di utilizzo, che può essere esteso a 14 se esegui alcuni trucchi che alla fine ci impediscono di goderci il dispositivo.

Usa l'esperienza

Abbiamo un controllo gestuale di base:

  • Giù: Impostazioni
  • Su: Centro notifiche
  • Sinistra o destra: widget e predefiniti diversi

Potremo così interagire con il dispositivo, regolare così la luminosità, le sfere, la modalità notturna e consultare le informazioni. Tra le applicazioni installate avremo:

  • Formazione
  • Frequenza cardiaca
  • Sensore di ossigeno nel sangue
  • Registro delle attività
  • Modalità risparmio
  • Modalità stress
  • Esercizi di respirazione
  • Notifiche
  • Tempo
  • Cronometro, timer, sveglia, torcia, ricerca e impostazioni

Onestamente, non ci mancherà assolutamente nulla in questo braccialetto, anche se non potremo nemmeno estenderlo.

Non possiamo aspettarci funzioni extra da esso, abbiamo un braccialetto quantificatore che batte i suoi rivali nel design e sullo schermo ad un prezzo di 59 euro cheOnestamente, mi fa escludere del tutto la concorrenza. Il GPS potrebbe essere perso, ho capito bene, ma è impossibile offrire di più per così poco. Il mercato delle smartband "economiche" è stato totalmente stravolto da questa Huawei Band.

Banda 6
  • Valutazione dell'editore
  • 4.5 stelle
59
  • 80%

  • Banda 6
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica: Maggio 29 2021
  • disegno
    Editore: 95%
  • Schermo
    Editore: 95%
  • Performance
    Editore: 90%
  • Lineamenti
    Editore: 80%
  • Autonomia
    Editore: 80%
  • Portabilità (dimensioni / peso)
    Editore: 75%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 90%

Pro e contro

Vantaggi

  • Schermo ampio e di alta qualità
  • Un design eccezionale
  • Grande autonomia e prezzo molto contenuto

Svantaggi

  • Nessun GPS integrato
 

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.