Huawei continua a scommettere sul mercato di fascia media con il suo nuovo P Smart 2019

Il Natale è la migliore stagione di saldi per i produttori di smartphoneSì, tutto questo in vista dell'eliminazione delle scorte e quindi possiamo trovare qualche altra promozione interessante che ci renda più facile passare attraverso l'anello della spesa. Ed è che dobbiamo guardare anche in vista del prossimo anno 2019, un anno entusiasmante per il mondo della tecnologia e di cui sappiamo poco.

Huawei si fa carico di un mercato che è uno dei migliori che ha lavorato per loro per il prossimo anno 2019, il mercato degli smartphone di fascia media con il nuovo Huawei P Smart 2019. Dopo il salto vi diamo tutti i dettagli di com'è questo nuovo smartphone dei ragazzi di Huawei.

La La promozione di questo nuovo Huawei P Smart 2019 è stata fatta insieme alla medaglia olimpica Javier Fernández, e se ci è piaciuto qualcosa (e molto) sulla presentazione qualche settimana fa a Madrid di questo Huawei P Smart 2019, è che fa parte della campagna "Prodotto con una causa"Ciò significa che parte dei benefici acquisiti con questo smartphone sono dedicati a una causa sociale, in questo caso alla Cris Contra el Cancer Association. Per questo, i ragazzi di Huawei hanno anche allestito una pista di pattinaggio sul ghiaccio nella Plaza de Colón di Madrid in cui tutti i proventi andranno a questa importante associazione contro il cancro.

Tornando a quello che abbiamo visto di questo Huawei P Smart +. In questo caso troviamo un dispositivo di 64 GB espandibile che possiamo fare la maggior parte delle cose che facciamo nella nostra giornata. Ma se qualcosa risalta è l'Intelligenza Artificiale che ha grazie Kirin 710, il processore di questo nuovo Huawei P Smart 2019, un'intelligenza artificiale che ci aiuterà a scattare fotografie migliori (Ha una fotocamera posteriore da 13 Mpx e una fotocamera da 2 Mpx per la modalità ritratto) poiché adatterà lo scatto a seconda del luogo in cui ci troviamo. L'abbiamo testato e funziona abbastanza bene. Ah! e funziona anche con la sua fotocamera frontale da 8 Mpx.

C'è tacca sì, ma hanno deciso quello che chiamano notch drop, il minimo per ospitare la fotocamera frontale che ci aiuterà anche ad attivare lo sblocco facciale. E un altro punto a favore è l'arrivo di Twilight (quell'aurora boreale bluastra), un design abbastanza premium che dal mio punto di vista si sporca velocemente a differenza di quanto accade in altri smartphone concorrenti, ovviamente il prezzo in questo è il più interessante: circa € 250 base tenendo conto che possiamo trovare qualche altra promozione interessante.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.