Huawei FreeBuds SE, la consacrazione di una formula [Analisi]

Huawei Freebuds SE - Scatola

Huawei continua a lavorare per offrire importanti alternative audio, non solo nella sezione dei prodotti più "premium", ma la sua gamma di cuffie mette a disposizione di tutti gli utenti innumerevoli funzionalità che altrimenti sarebbero impossibili.

Analizziamo le Huawei FreeBuds SE, l'alternativa economica con cancellazione del rumore e tanta autonomia. Andiamo ad analizzare questa versione low cost delle più comuni cuffie Huawei, oltre a se valgono davvero la pena ad un prezzo a cui è difficile credere quando le si prova.

Materiali e design: qualità e aspetto

Come potrebbe essere altrimenti, quando si apre la scatola delle Huawei FreeBuds SE si percepisce la qualità. Una finitura «jet» per questo colore verde menta che è l'unità analizzata, però Vengono proposti anche in bianco per gli utenti più classici. Una dimensione molto compatta in formato pillbox, che ha un'unica porta USB-C sul retro, un indicatore LED sul davanti e un pulsante di connessione all'interno.

Il sistema di apertura è quello classico, con sufficiente resistenza e una qualità percepita in termini di finiture del dispositivo piuttosto elevata, cosa che d'altronde non ci sorprende neanche vista la nostra esperienza con il brand.

Huawei Freebuds SE - Chiuso

  • Dimensioni dell'auricolare: 20,6 * 20 * 38,1 mm
  • Lunghezza della custodia di ricarica: 70 * 35,5 * 27,5 millimetri
  • Peso della cuffia: 5,1 grammi
  • Peso della custodia di ricarica: 35,6 grammi

Il packaging è il classico Huawei per queste custodie. All'interno della confezione troveremo la custodia di ricarica e le cuffie già all'interno. A loro volta, due pad extra di piccola e grande dimensione, visto che quelli che hanno le cuffie inserite sono di taglia media.

Si noti che si tratta di un sistema “misto”. di cuffie intraurali, cioè da inserire nell'orecchio, che andranno a beneficio del sistema di cancellazione dell'audio, ma con un design abbastanza simile a quello delle normali FreeBuds, che, dal mio punto di vista, è un punto molto favorevole a livello di comfort . nei nostri test Non abbiamo notato che cadono facilmente.

Siamo molto colpiti dalla lunghezza del cavo da USB a USB-C che viene fornito con il prodotto, e non proprio per eccesso ma per impostazione predefinita. Il cavo è troppo corto Direi circa quattro pollici.

Siamo anche chiari che non sarà un problema per quasi tutti gli utenti, poiché tutti abbiamo una moltitudine di questi cavi.

caratteristiche tecniche

Dentro, queste cuffie Hanno un buon numero di sensori, qualcosa che ci fa pensare che siamo di fronte a un prodotto molto più costoso di quello che è. I tre sensori principali sono:

Huawei Freebuds SE - Connessione

  • Sensore G.
  • sensore ad effetto hall
  • Sensore a infrarossi

Ovviamente ognuno di questi sensori lavora per offrirci alcune funzionalità in più, di cui parleremo nel corso dell'analisi, come di consueto.

Questi FreeBuds SE hanno connettività Bluetooth 5.2, una delle ultime versioni disponibili sul mercato. Allo stesso modo, è completamente compatibile con il sistema di accoppiamento emergente per i dispositivi Huawei e Honor, come i loro telefoni cellulari o computer.

A livello di resistenza, queste cuffie sono certificate IPX4, Per ora, ci assicureranno che abbiamo la struttura per utilizzarlo nelle nostre sessioni di allenamento o in condizioni di pioggia leggera, poiché non risentiranno negativamente del sudore.

Sistema audio e qualità

Per quanto riguarda il suono, queste FreeBuds SE utilizzano un driver da 10 millimetri (driver dinamico), costituito da un diaframma in polimero ultra sensibile. Secondo Huawei:

Huawei Freebuds SE - Messaggi

Le vibrazioni sottili fanno emergere ricche trame all'interno di un vasto campo sonoro. Le voci sono accentuate all'interno di una struttura audio bilanciata a tre canali, rendendolo il mezzo perfetto per apprezzare tutta la tua musica preferita.

qualità del suono I medi e gli alti mi sono sembrati abbastanza adeguati, sono correttamente regolati di serie e non risente quando si suona musica impegnativa con questi parametri, dove abbiamo correttamente differenziato i vari strumenti e le differenze vocali.

I bassi sono abbastanza potenti, anche se nella musica eccessivamente commerciale possono coprire il resto del contenuto, sebbene sia proprio ciò che si cerca in quei generi.

Autonomia e funzionalità

Huawei FreeBuds SE Hanno un'autonomia di 6 ore per la riproduzione di musica con una singola carica, estrema che abbiamo potuto verificare nei nostri test. Se quello che stiamo cercando è avere conversazioni, rimaniamo circa 4 ore.

In totale, contando sugli addebiti che il caso ci fornirà, potremmo raggiungere una gamma di tra le 20 e le 24 ore di autonomia:

  • Per auricolare: 37mAh
  • Custodia di ricarica: 410mAh

Il tempo di ricarica sarà di 1,5 ore per gli auricolari e di 2 ore per la custodia di ricarica, quindi non abbiamo la ricarica rapida o la ricarica wireless.

Con l'app AI Life possiamo gestire il sistema di controllo dei gesti, che è limitato a un sistema a doppio tocco, nonché alla riproduzione automatica quando li mettiamo alle orecchie.

  • Il microfono offre una qualità sufficiente per effettuare chiamate regolari, senza avere un risultato "professionale" o "premium".

In particolare non abbiamo la cancellazione del rumore nella riproduzione musicale, solo durante le telefonate. Da parte sua, il sistema di elaborazione offre una buona eliminazione del ritardo nei giochi, nei nostri test sono stati abbastanza competenti in questi termini, cosa che di solito è abbastanza problematica in cuffie a prezzo ridotto.

Opinione dell'editore

Le FreeBuds SE hanno solitamente un prezzo di circa 39 euro, qualcosa di incredibile se teniamo conto delle sue funzionalità, della qualità del suono e dell'integrazione che ci offrono. Il colore di maggior successo è senza dubbio quello che abbiamo analizzato (verde menta), ma la versione bianca offre un plus di eleganza grazie alle sue buone finiture.

Se vuoi entrare nei veri auricolari wireless, Senza dubbio, queste FreeBuds SE sono un'opzione ad un prezzo economico imbattibile.

FreeBud SE
  • Valutazione dell'editore
  • 4.5 stelle
39,99 a 49,99
  • 80%

  • FreeBud SE
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica: 11 settembre 2022
  • disegno
    Editore: 90%
  • Qualità audio
    Editore: 80%
  • Qualità micro
    Editore: 75%
  • Configurazione
    Editore: 90%
  • Autonomia
    Editore: 90%
  • Portabilità (dimensioni / peso)
    Editore: 90%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 85%

Pro e contro

Vantaggi

  • Materiali e design
  • Qualità audio
  • Prezzo

Svantaggi

  • Cavo USB-C corto

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

<--tag seme -->