I profili aziendali verificati su WhatsApp arriveranno a breve

Dall'avvento di Internet, sono stati molti i casi di furto di identità che molti utenti hanno subito, principalmente a causa della loro incuria quando si tratta di proteggere l'accesso alle proprie informazioni, facendo uso di password standard come quelle che ti citiamo questo articolo. Ma inoltre, i social network sono diventati uno dei principali canali di comunicazione per molti utenti oltre alle piattaforme di messaggistica istantanea. Se un utente malintenzionato riesce a impossessarsi dei nostri dati, può darci un brutto momento. Per evitare questo problema, le aziende di solito cercano di verificare, per quanto possibile, l'identità degli utenti, in modo che in caso di furto d'identità o furto dell'account, il processo possa essere annullato e ripristinato.

Negli ultimi anni le aziende stanno facendo uso dei social network per cercare di raggiungere un maggior numero di audience, ma non è l'unico mezzo con cui cercare di espandersi, ma grazie a Facebook, l'applicazione di messaggistica WhatsApp diventerà anche uno strumento di comunicazione per le aziende con gli utenti, come fanno attualmente attraverso i social network ma in modo più personalizzato, secondo WABetaInfo.

E affinché l'utente sappia in ogni momento di essere in contatto con l'azienda e non con un furto di identità, WhatsApp sta testando, al momento in fase beta, verifica dell'account, un'opzione che sarà disponibile nel prossimo aggiornamento 2.17.1 della versione Android, dove inizierà la sua distribuzione per raggiungere successivamente il resto delle piattaforme. In questo modo le aziende ottengono un nuovo e più diretto canale di comunicazione con i propri clienti e potenziali utenti per cercare di risolvere eventuali dubbi o problemi che possono presentare e attraverso il quale possono essere fornite informazioni personali relative agli utenti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.