L'iPhone 7 arriverà nei negozi il 16 settembre secondo Evan Blass

Apple

Evan Blass È diventato un vero guru quando si tratta di fughe di informazioni sui nuovi dispositivi mobili, in gran parte a causa dell'enorme credibilità che ha, dopo infinite informazioni buone e accurate. In questi ultimi tempi sembra che Apple abbia voluto affidarvi qualche altra informazione e grazie a questa abbiamo già appreso qualche giorno fa che Il nuovo iPhone verrà presentato ufficialmente il 12 settembre.

Tuttavia Con queste informazioni Blass ha generato molti dubbi tra gli utenti che non sapevano con certezza se quella sarebbe stata la data di presentazione o la data di arrivo sul mercato del nuovo terminale. Per la gioia di tutti, il filtro esperto ha voluto dare nuovi dettagli al riguardo.

Ed è proprio che Evan ha confermato, ancora una volta tramite il suo profilo Twitter, che l'iPhone 7 sarà presentato ufficialmente il 12 settembre e che solo 4 giorni dopo, cioè, il 16 settembre sarà in vendita nei negozi di diversi paesi. Tra loro ci saranno in totale sicurezza gli Stati Uniti e non la Spagna, che come di consueto dovrebbe essere nella seconda tornata di paesi dove verrà messo in vendita il nuovo dispositivo mobile di quelli di Cupertino.

Al momento dobbiamo continuare ad aspettare l'arrivo dell'iPhone 7, per il quale manca poco tempo, ma grazie alle fughe di informazioni possiamo già conoscere la data in cui lo sapremo ufficialmente e soprattutto la data in cui avremo sarà in grado di acquisire.

Pensi che Evan Blass avrà ragione ancora una volta con la sua perdita di iPhone 7?.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.