Il Meizu Pro 6 è già ufficiale, ed è una vera bestia con un design molto elegante

Meizu

Dopo aver potuto leggere e ascoltare un'enorme quantità di voci di corridoio nuove Per Meizu 6 ora è ufficiale. Il produttore cinese lo ha presentato questa mattina in un evento che si è svolto a Pechino, lontano dai riflettori e dalle grandi presentazioni del Mobile World Congress, anche se con abbastanza rumore da svegliare tutti con questa autentica bestia che hanno creato, che sì , presenta un design molto curato e molto elegante.

Le novità del nuovo flagship Meizu sono tante e le più interessantiQuindi, se vuoi conoscerli tutti, continua a leggere, perché in questo articolo ti diremo tutto ciò che sappiamo sul nuovo Meizu Pro 6.

Prima di conoscere a fondo questo nuovo flagship che sarà presto disponibile sul mercato, passeremo in rassegna le sue principali caratteristiche e specifiche.

Caratteristiche e specifiche di Meizu Pro 6

  • Spessore appena 7,25 millimetri
  • Schermo Super AMOLED da 5,2 pollici con risoluzione Full HD di 1.920 x 1.080 pixel e una densità di 423 ppi
  • Processore MediaTek Helio X25 a 2 core, funzionante a 2.5 / XNUMX GHz
  • Processore grafico Mali-T880MP4
  • 3 o 4 GB di RAM
  • 32 o 64 GB di memoria interna
  • Fotocamera principale da 21 megapixel
  • Fotocamera frontale da 5 megapixel
  • Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow
  • Batteria da 2.560 mAh (mCharge 3.0)
  • Disponibile nei colori oro, nero e argento

disegno

Meizu

Una delle prime cose che attira l'attenzione di questo Meizu Pro 6 è il suo design, che non immagino mancherà a nessuno.Assomiglia molto a un altro dispositivo mobile sul mercato. Anche con tutto il produttore cinese è riuscito a stampare il proprio timbro e realizzare un terminale compatto e molto elegante.

Ancora una volta il design di questo smartphone è totalmente metallico e dalle dimensioni molto raggiunte, dove spicca soprattutto il suo spessore, che è di soli 7,25 millimetri. Il suo peso è di 160 grammi e arriverà sul mercato come Meizu ha annunciato in tre diversi colori; nero, oro e argento.

Per Meizu 6

Screen, un passo avanti a Meizu

Come hai già visto nelle caratteristiche e nelle specifiche di questo Meizu Pro 6, monta un Schermo Super AMOLED da 5.2 pollici da 5,2 pollici con risoluzione Full HD di 1.920 x 1.080 pixel e con una densità di 423 ppi, che incorpora anche la tecnologia 2.5D come una grande novità. Ciò significa che è leggermente curvo ai bordi. Nello specifico, quei bordi dello schermo hanno uno spessore di soli 0.715 millimetri.

La luminosità dello schermo, che può arrivare fino a 3 nits, è un'altra delle grandi funzionalità dello schermo e grazie a questa possiamo utilizzare lo smartphone in luoghi di completa oscurità senza soffrire di affaticamento ai nostri occhi e senza disturbare ad esempio al nostro partner che condivide un letto con noi.

Infine non possiamo non evidenziare il Tecnologia 3D Press, che imita il 3D Touch di Apple e che permette di riconoscere diversi livelli di pressione per grazie ad essi svolgere varie funzioni e abilitare alcune opzioni interessanti. Questa nuova tecnologia incorporata da Meizu dovrà ancora essere testata, ma al momento sembra certamente interessante che più produttori, oltre a quelli di Cupertino, abbiano optato per questo tipo di tecnologia.

Performance

All'interno di questo nuovo Meizu Pro 6 troviamo diversi elementi che assicurano potenza e prestazioni al livello dei migliori dispositivi in ​​commercio. Per quanto riguarda il processore, incorporare un file Helio X25, con niente di più e niente di meno che 10 core che potrebbe raggiungere una velocità fino a 2.5 Ghz. Supportato da una memoria RAM da 4 GB, non c'è dubbio che siamo di fronte a una vera bestia.

Come di consueto in Meizu immagina che una versione di questo Pro 6 con 3 GB di memoria RAM arriverà anche sul mercato, per tutti quegli utenti che non hanno bisogno di tanta potenza nel proprio terminale.

Per quanto riguarda la memoria interna, anche questa sarà come al solito nel produttore cinese di 32 o 64 GB, due capacità abbastanza grandi in modo che qualsiasi utente possa dimenticare lo spazio di archiviazione.

Macchina fotografica

Fotocamera Meizu Pro 6

Ancora una volta il grande protagonista della fotocamera Meizu Pro 6 è Sony che contribuisce con il suo Sensore IMX230 da 21 megapixel e questo garantisce un'enorme qualità dell'immagine. Incorpora anche un Flash di 10 LED distribuiti in modo circolare intorno alla fotocamera e che ci permetterà di scattare foto in qualsiasi luogo e ora del giorno, anche in piena oscurità.

Un'altra cosa che non dobbiamo trascurare del nuovo flagship del produttore cinese è che la sua potente fotocamera avrà l'autofocus laser, qualcosa che è presente nella maggior parte dei dispositivi di fascia alta in commercio e che ovviamente non poteva mancare su questo nuovo smartphone Meizu. .

Prezzo e disponibilità

Nel caso avvenuto questa settimana, i responsabili di Meizu non hanno confermato in modo ufficiale quando questo Meizu Pro 6 sarà disponibile sul mercato, anche se è da immaginare che non ci vorranno più di qualche giorno o un settimana da lanciare ufficialmente nel mercato cinese. È possibile che per vederlo in Spagna e in altri paesi il tempo di attesa sia un po 'più lungo, anche se non troppo importante.

Per quanto riguarda i prezzi, il prezzo finale del terminale, questo sarà di 2.499 yuan per il Versione da 32 GB, che è qualcosa come 340 euro al cambio e 2.799 yuan per la versione da 64 GB, che al cambio sarà di circa 380 euro. Immaginiamo che entrambe le versioni avranno una memoria RAM da 4 GB, quindi avremmo bisogno di sapere, nel caso diventasse realtà, il prezzo della versione con 3 GB di RAM, che ovviamente sarà un po 'inferiore a quelli annunciati oggi per la versione top.

Cosa ne pensate di questo nuovo Meizu Pro 6 che oggi abbiamo conosciuto ufficialmente?. Puoi darci la tua opinione nello spazio riservato ai commenti su questo post o attraverso uno qualsiasi dei social network in cui siamo presenti e dove siamo ansiosi di chattare e dibattere con te.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Jonathan suddetto

    Mi sembra che come? Le batterie non stanno bene seriamente tra qualche anno ristagneranno, in termini di design e prestazioni. In questo momento Htc, xiaomi e in quel caso Meizu danno mille giri e solo con lo schermo.
    Sono un utente di? e ogni volta mi sento più truffato per aver pagato 840 € per un cellulare di seconda mano.

  2.   Carlos Merino suddetto

    Meizu sarà concorrente di Huawei, anche il prezzo lo metterà al top, ha un prezzo troppo competitivo, a lungo andare questi brand cinesi supereranno gli altri dello stesso Paese. HTC ha appena rilasciato il suo flagship con un prezzo molto alto, Lenovo è un gigante della tecnologia ma non ha rinnovato i modelli di telefono, Xioami difficilmente vende al di fuori della Cina, conclusione, Huawei, Meizu e forse ZTE competeranno fortemente nei prossimi anni.