Il Nexus Sailfish avrà uno Snapdragon 820 all'interno

Nexus

Conosciamo sempre di più il nuovo Nexus di HTC, tuttavia non sappiamo ancora come verranno davvero chiamati questi modelli. Tuttavia l'ultima novità è più interessante per l'utente che sta pensando di acquistare un terminale oltre al nome definitivo.

A quanto pare è trapelato un file build.prop dal dispositivo HTC Sailfish questo ci direbbe non solo le dimensioni dello schermo ma anche il processore che verrà utilizzato, cosa che sarà totalmente affidabile poiché non avrebbe senso ricreare un altro telefono con un altro processore. In questo caso, L'HTC Sailfish avrà al centro lo Snapdragon 820 di Qualcomm, un processore sempre più presente nei cellulari di fascia alta e anche nei cellulari di fascia media.

Lo Snapdragon 820 e 4 Gb di ram daranno tutta la potenza al nuovo Nexus Sailfish

Pertanto, il nuovo HTC Sailfish avrà uno Snapdragon 820 accompagnato da 4 Gb di ram, il che lo rende una configurazione potente ma economica per il momento del suo lancio. D'altra parte, abbiamo anche conosciuto e confermato lo schermo e la sua risoluzione. Mentre la risoluzione FullHD rimarrà, le dimensioni dello schermo non lo saranno. All'inizio sapevamo che l'HTC Sailfish avrebbe avuto uno schermo da 5 pollici, corrispondente all'attuale Nexus 5P ma in realtà lo schermo del terminale sarà di 5,2 pollici, una dimensione leggermente più grande del previsto.

Questo potrebbe essere indicativo che HTC smetterà di usare i pulsanti fisici sul Nexus e quindi tra l'area dei pulsanti virtuali e lo schermo aggiungerebbero 5,2 pollici ma è anche vero che molti terminali non lo fanno più e lasciano quei 5,2 pollici per intero schermo con pulsanti fisici.

In ogni caso, i nuovi Nexus sono più vicini che mai visto che HTC sta già lavorando alla versione Android che trasporterà questi terminali, uno degli ultimi passaggi prima del lancio. Quindi potremmo avere nuovi telefoni sul mercato in breve tempo Non pensi?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.