iOS ti consente di pagare con PayPal parlando con Siri

Apple

Ormai sono sicuro che praticamente tutti sanno cosa sia Paypal, per chi non lo sapesse, basta commentare che oggi è una delle piattaforme di pagamento elettronico più diffuso al mondo grazie al fatto che conta milioni di utenti che utilizzano il servizio praticamente ogni giorno. Per questo non sorprende che Apple abbia voluto aumentare l'integrazione di questo servizio con il sistema operativo iOS, soprattutto con il suo noto assistente Siri.

Nel comunicato stampa inviato da Paypal per pubblicizzare questa novità sulla piattaforma, i responsabili del servizio annunciano che d'ora in poi tutti gli utenti di dispositivi mobili e tablet Apple potranno goditi questa integrazione. Grazie a questo, senza dubbio, d'ora in poi lo sarà molto più facile inviare e ricevere denaro da qualsiasi dispositivo mobile Apple tramite Siri. Come dettaglio, prima di lanciarti per provare questa nuova funzionalità, ti dico solo che devi avere il tuo account Paypal collegato al dispositivo.

Apple decide di integrare i servizi di pagamento elettronico di Paypal in iOS e Siri.

Proprio su queste righe ti ho lasciato un video dove puoi vedere come interagire con Siri per inviare denaro è semplice come dirlo a Siri «inviare 20 euro a Laura utilizzando Paypal"Oppure, se richiediamo un pagamento per nostro conto, dillo a Siri"chiedi a Laura 15 euro usando Paypal«. Subito dopo aver dato questo comando, a finestra con le informazioni di pagamento che Siri ha raccolto in modo che tu possa verificare l'importo che stai per inviare o che hai richiesto così come il resto dei dati della transazione in modo che l'utente lo autorizza.

Per maggiori informazioni: Paypal


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.