ICANN raddoppia la lunghezza della chiave di sistema DNS per motivi di sicurezza

ICANN

Al fine di aumentare la sicurezza della rete, la Internet Corporation for Assigned Names and Numbers, meglio conosciuta come ICANN, ha appena annunciato che d'ora in poi la lunghezza della chiave del sistema dei nomi di dominio dei web sarà duplicata per evitare nuovi problemi e soprattutto per garantire tutte le informazioni che si muovono tra i server DNS ed i computer che li consultano.

Se ricordiamo, o tiriamo direttamente Wikipedia, troviamo che ICANN ha già rinnovato questa chiave, precisamente nel 2010 quando è stata utilizzata per il suo rinnovo, praticamente non era stata modificata dalla creazione di questo codice negli anni '80, contemporaneamente stabilito il nuovo protocollo di sicurezza DNSSEC in modo che gli attacchi di malware non producessero alcun tipo di risultato.

Dovremo attendere fino a ottobre 2017 affinché il nuovo sistema inizi a funzionare.

In questa occasione non abbiamo dovuto attendere così tanto perché la chiave, con una lunghezza di 1024 bit, proposta nel 2010, dovesse essere nuovamente modificata per, almeno, aumentare la sicurezza sulla rete. Questo è precisamente quanto promulgato dai ricercatori e ingegneri che collaborano per questa organizzazione e che, dopo numerosi studi, hanno deciso che, vista l'enorme evoluzione e potenza che hanno oggi i computer attuali, era necessario aggiornare questa chiave per garantire un maggiore protezione contro il ransonware.

A questo punto vi dico solo che la nuova chiave di cui parliamo è già stata generata e si trova nei 13 server DNS che si occuperanno della sua distribuzione tra gli altri. Affinché questa chiave raggiunga tutti, bisognerà attendere quasi un anno poiché verrà attivata definitivamente per tutti nell'ottobre 2017, sebbene l'attuale sistema continuerà ad essere operativo fino al 2018.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.