La ricerca di Galaxy Note 7 rileva due diversi problemi di batteria

Quando sono sorti tutti i problemi del Galaxy Note 7, Samsung ha avuto difficoltà a ridurre i danni che avrebbe subito a causa degli incendi e delle esplosioni del suo terminale. Anche se devi anche guardarlo con prospettiva e sapere che il problema di Samsung è qualcosa che potrebbe accadere a un'altra azienda e questo ci impedisce di conoscere uno dei limiti della realizzazione di smartphone sottili con enormi batterie.

Samsung finalmente annunciato i risultati dell'indagine dell'azienda sul Note 7 si bloccano e sono giunti a una conclusione interessante. Il problema era con le batterie ed erano due problemi separati che hanno causato gli incidenti. Le batterie originali del Note 7 avevano alloggiamenti troppo piccoli per accogliere il gruppo elettrodo, che ha portato a guasto termico e cortocircuito con il normale utilizzo.

Come bonus, gli elettrodi negativi delle cellule erano mal posizionato nella struttura batteria. Ma la cosa più curiosa e seria fu ciò che venne dopo, dal momento che quei problemi nel modello originale erano passati quando quelle unità difettose furono sostituite da quelle che avrebbero dovuto essere buone.

infografica

L'azienda si è trasferita in un altro produttore per le batterie e le nuove celle avevano problemi di saldatura elettrodo positivo. Ciò ha causato la rottura del nastro sigillante, quindi alcune celle non erano protette al 100%.

Test

Samsung ha mostrato come le batterie dei due produttori fossero incluse nel Note 7 sono stati sottoposti a test per replicare gli arresti anomali degli utenti. I test effettuati in laboratorio hanno incluso il sovraccarico della porta USB, senza custodia del dispositivo o anche la misurazione degli effetti termici dello scanner dell'iride. Ha persino creato un algoritmo nel software per replicare il normale utilizzo del telefono in laboratorio.

In modo che questo problema non si ripresenti, Samsung ha creato un gruppo che sarà a conoscenza delle batterie con l'aiuto di esperti del settore e una fase di test in otto punti per verificare la sicurezza delle batterie. Assegnerai team a ciascun componente principale nei nuovi prodotti per testare e verificare la loro sicurezza.

L'azienda coreana sembra abbastanza sicura di sé che il problema non si ripeterà sull'imminente Galaxy S8. Quindi speriamo che sia così e gli amministratori di questa società non debbano incrociare le dita nei giorni dell'arrivo sul mercato.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.