WhatsApp ora ti consente di eliminare i messaggi inviati

Questa è la nuova truffa di WhatsApp con cui verranno rubati i tuoi dati

Sicuramente in più di un'occasione hai pensato a "terra ingoiami" quando hai inviato un messaggio tramite WhatsApp, immaginando la ripercussione che potrebbe avere per il destinatario o per i destinatari se si tratta di un gruppo tenendo conto che non si tornava indietro, poiché la piattaforma di messaggistica non ci permetteva di eliminare i messaggi inviati. Praticamente dall'arrivo di Telegram sul mercato, I ragazzi di Mark Zuckerberg sono passati alla scia di ciò che l'applicazione di Pável Dúrov ha aggiunto nella sua applicazione di messaggistica

Nonostante tutti i vantaggi e i benefici che Telegram ci offre rispetto a WhatsApp, è ancora utilizzato da una piccolissima minoranza di persone. Una delle funzioni disponibili praticamente dal lancio di Telegram, quella di elimina i messaggi inviati, ha appena fatto la sua apparizione ufficiale su WhatsApp.

In Telegram quando cancelli un messaggio inviato, scompare senza più che la chat degli interlocutori, senza lasciare traccia. Tuttavia, fedele alla sua abitudine di creare polemiche, WhatsApp non funziona allo stesso modo, poiché quando si procede alla cancellazione di un messaggio, questo scomparirà dall'interlocutore ma lascerà invece il seguente messaggio: Questo messaggio è stato rimosso.

Ovviamente una volta letto il nostro interlocutore, c'è poco che possiamo fare, ma se così non fosse l'eliminazione di questo messaggio causerà quasi con ogni probabilità più di una discussione. Per cancellare i messaggi inviati da WhatsApp non ci resta che metterci nel messaggio in questione, premerlo con il dito per più di un secondo in modo che compaiano le opzioni disponibili, dalle quali dobbiamo selezionare Elimina per tutti Se è un gruppo, o Elimina per me, se non vogliamo vedere il messaggio che abbiamo inviato, qualcosa che non ha molto senso, non importa dove lo guardi.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Xavi suddetto

    Era ora che questa funzione fosse disponibile, avrebbe potuto salvarmi più di un brutto drink.