La prossima versione di Windows 10 aprirà solo i collegamenti di posta tramite Microsoft Edge

Windows 10 è con noi da quasi tre anni. Una delle novità che ci ha portato questa nuova versione di Windows, la troviamo nel nuovo browser, Microsoft Edge, un browser che per mancanza di alcune funzioni, come compatibilità con le estensioni, stava cadendo in disuso a favore di Chrome.

Il supporto per l'estensione ha richiesto un anno per arrivare, ma era troppo tardi per molti utenti, soprattutto per chi non può vivere senza di loro. Inoltre, il funzionamento di Edge non era molto efficiente da dire, quindi i motivi per smettere di usarlo si stavano accumulando a causa di una qualsiasi delle opzioni disponibili come Chrome, Firefox, Opera ...

Nonostante l'implementazione delle estensioni, Windows non è stato in grado di motivare l'utente a sufficienza per utilizzare nuovamente Microsoft Edge. Con una mossa che attira particolarmente l'attenzione, possiamo apprezzare la prossima versione di Windows 10 Ci consentirà solo di aprire i collegamenti dall'applicazione Mail tramite Edge, sebbene il nostro browser predefinito sia un altro, in un movimento che ci ricorda abbastanza quello che iOS ci offre attualmente, il sistema operativo di iPhone, iPad e iPod touch, dove sia il browser che l'applicazione predefinita sono quelli offerti da Apple e non da noi hai la possibilità di cambiarlo.

Sembra che Microsoft desidera che gli utenti vedano come Microsoft Edge ha migliorato le prestazioni da quando è arrivato sul mercato quasi tre anni fa, e questa mossa è un'ottima opportunità per, senza aspettare, Microsoft Edge per apparire di nuovo nelle loro vite. Questa funzione è attualmente nella beta di Windows 10, una beta che arriverà in futuro, quindi è probabile che non arriverà attivata nella sua versione finale.

Microsoft Edge è un ottimo browser, nessuno ne dubita, infatti è uno dei consumi di batteria più bassi attualmente sul mercato se lo confrontiamo con Firefox o Chrome, ma il problema delle estensioni è ancora presente, poiché attualmente quelli che abbiamo a disposizione corrispondono ai principali servizi web e dove è difficile trovare estensioni di terze parti con funzioni extra.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Jeison Andres Duitama Ochoa suddetto

    non capisco