La seconda generazione di TAG Heuer Connected, lanciata il 14 marzo

Nonostante il fatto che sempre più produttori ci pensino più di una volta quando investono in nuovi smartwtach, ci sono alcuni produttori che sembrano funzionare più bene di quanto potremmo immaginare. TAG Heuer, il leggendario produttore di orologi svizzero, è uno di loro. Questo produttore ha annunciato poco più di un mese fa che stava lavorando alla seconda generazione di TAG Heuer Connected, un dispositivo che Ha un prezzo di mercato di 1.350 euro e di cui hanno venduto poco più di 20.000 unità, un successo per l'azienda visto il suo prezzo, un prezzo che sfugge a molte mani.

Ma non è l'unica azienda orologiera che ha messo la testa in questo settore. Fossil ha già diversi modelli sul mercato che Movado lo farà il prossimo autunno, insieme a Tommy Hilfiger e Hugo Boss, sebbene questi ultimi due siano entrati nel mondo degli smartwathes dopo aver trionfato nel mondo della moda, con dispositivi normalisti dove il lusso non compare da nessuna parte.

L'azienda svizzera lo ha confermato tramite un tweet Il 14 marzo presenterà ufficialmente la seconda generazione di TAG Heuer Connected, ma a differenza della prima, la seconda generazione si chiamerà TAG Connected Modular. Come indica il nome, il TAG Connected Modular ci offrirà sfere intercambiabili, oltre a diversi cinturini e fibbie.

Arriverà sul mercato con Android Wear 2.0 a maggio. La prima generazione dello smartwatch TAG Heuer verrà inoltre aggiornata tra qualche settimana anche alla seconda versione di Android Wear, per sfruttare tutte le novità arrivate dalla mano del sistema operativo per smartwtach di Google.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Sedia Maria Carmen Almerich suddetto

    Va bene!