Manutenzione e pulizia dei tuoi giochi

Blow-Me-poster

Sebbene il nome dell'articolo possa suonare come un attacco al buon senso di molti, è abbastanza comune vedere persone prendere i dischi come se fossero un biscotto o tenere le vecchie cartucce delle loro console nei magazzini, ammucchiate come spazzatura inutile accumulando sporco.

Faremo una piccola revisione di base per mostrarti come conservare correttamente i tuoi giochi e come pulirli se necessario, sia nel caso di dischi che di cartucce.

Iniziamo con regole primordiali e molto basilari: tenere sempre i dischi dal bordo e dal buco dal centro, non toccare mai con le dita lo strato inferiore di queste, non toccare il bordo delle cartucce con le dita, non bagnare mai i giochi, versare liquidi abrasivi su di loro o sottoporli a tanto temperature estreme o luoghi con alta umidità. Ovviamente, finché abbiamo il file custodie e cover adatte, dobbiamo tenere i nostri giochi al sicuro al loro interno: dischi e cartucce nelle loro custodie, e per queste ultime si consiglia anche di utilizzare manicotti di plastica per tenerli al sicuro dalla polvere, grande nemico dei prodotti elettronici.

cartuccia-gioco-mega-drive-in-case saturn-us-games-550x318

Per prima cosa, concentriamoci sul giochi su supporto ottico. è molto semplice che CD y DVD graffi, quindi dobbiamo tenerli sempre nelle loro custodie. Non spostare mai una console durante la lettura di un disco, perché la lente in vetro si occuperà di creare dei solchi belli e perfetti che trasformeranno il tuo gioco in un sottobicchiere. Per quanto riguarda i dischi Raggio blu, è abbastanza difficile graffiarli, ma possono verificarsi gli incidenti più assurdi, quindi stai comunque attento.

È consigliabile rimuovere etichette o adesivi che sono stati posizionati sulla parte serigrafata del disco: c'è la possibilità che si stacchino e inceppino il lettore sulla console. Se devi pulire un disco, usa un file pelle scamosciata microfine, come quelli usati per gli occhiali, imbevuto di acqua e sapone. Strofina il file centro del disco dritto. Ci sono persone che parlano del metodo del dentifricio per riparare i graffi, ma alla fine è ancora un altro modo per pulire il disco: se hai un gioco graffiato e la console non lo legge, il tuo punto è andare a uno conservare dove i dischi vengono lucidati professionalmenteE attenzione, non puoi lucidare un gioco più di tre volte, poiché questa tecnica è ciò che fa è livellare lo strato di protezione, erodendolo finché non diventa più uniforme e il lettore può leggerlo continuamente. E attenzione, che lo strato superiore, dove va la serigrafia, è anche molto importante mantenerlo privo di graffi: i dati sul disco sono contenuti tra quel livello e il livello inferiore.

cd-pulizia

Fondamentalmente, questi sono i consigli che possiamo darti da qui per i giochi su quel supporto. Ora andiamo con il cartucce, che sono una questione separata. I bordi di questi giochi non deve essere toccato con le dita, come molte istruzioni sottolineano, più che altro, per non accumulare sporco e che il contatto con il connettore della console sia perfetto (anche se attenzione, l'usura fisica è inevitabile negli anni) Tuttavia, se i giochi non sono stati a loro custodia protettiva o hanno accumulato sporco, vedremo che non funzionano. La soluzione è semplice. Usa solo un file tampone imbevuto di alcol, che strofineremo lungo il bordo. Ripeteremo l'operazione fino a quando il tampone non uscirà senza sporco. Ci sono persone che impiegano pezzi di cartone imbevuti di alcool o strofinare con gomme morbide: Sono anche metodi validi, ma il primo che ti ho riferito è solitamente più efficace e semplice. Ovviamente, prima di mettere il gioco sulla console, devi lasciate asciugare perfettamentealtrimenti la console andrà in corto circuito.

pulizia della cartuccia

fieno casi estremi, e io li ho vissuti in prima persona, di giochi con uno strato di sporco sui bordi che non esce nemmeno con i metodi delle linee di cui sopra. La soluzione che ho trovato è stata limare con una lima per unghie a grana fine- Molti giochi NES che hanno trascorso anni all'aperto sono stati resuscitati in questo modo nelle mie mani.

Come l' pulizia dell'involucro, qualcosa che vale anche per console e controller, puoi anche usare alcol e la procedura di sfregamento. Se vogliamo rimuovere il file tono giallastro tipico che a volte esce fuori nel tempo, si parla di un metodo casalingo che, si dice, sia efficace (personalmente no L'ho provato): consiste nel posizionare l'involucro del gioco (senza adesivo, che poi dovrebbe essere ristampato su carta adesiva presso un centro reprografico o simile, quindi ci penserei prima), il controller o la console (quest'ultimo privo di qualsiasi elemento elettronico, ovviamente) in a contenitore riempito con perossido di idrogeno per coprire questi elementi. Il contenitore deve essere ccompletamente chiuso e isolato e collocato da qualche parte nella casa dove il sol. Lo lasceremo lì per 3 giorni e come per magia, la plastica avrà ritrovato il suo tono e colore originale.

SNES giallastro

Un altro problema delicato con i giochi di cartucce è batterie che contengono gli articoli e alloggiano al loro interno, che con il passare del tempo smettono di funzionare. Trovare le sostituzioni è molto semplice, ma per aprire le cartucce avremo bisogno chiavi speciali o tirare la classica correzione della penna bic fatta in casa. Idealmente, se abbiamo molti giochi, otteniamo un set di queste chiavi: quelle di 3.88 mm ci varrà la pena Giochi per NES, SNES e N64quelli di 4.5 mm per Mega Drive e per rimuovere le viti delle console SNES, N64 e GameCube. Cambiare la batteria è molto semplice e l'ideale è farlo nel modo più professionale possibile con un saldatore, ma anche i metodi casalinghi sono perfettamente validi.

In generale, questi sono i suggerimenti che possiamo darti Mundi Videogames e che speriamo ti siano utili per preservare meglio i tuoi giochi, soprattutto quelli più vecchi, e che quando il bug ti morde potrai usarli di nuovo e divertirti come il primo giorno.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   carlos suddetto

    che buon consiglio ci danno