Mashable avverte di un massiccio hacking degli account Instagram

Sembra che il pomeriggio di oggi si stia spostando per centinaia di utenti del noto social network Instagram, ed è quello secondo i media Mashable, molti di questi account vengono violati per alcuni giorni, ma oggi è il giorno di punta.

Sembra che questo pomeriggio non sia un problema e dall'inizio di agosto molti utenti si sono lamentati di un problema di hacking dei loro account e questo continua a verificarsi. Apparentemente le vittime di questo hack dicono che quando entrano nel loro account Instagram vedono l'avatar del profilo cambiato, il nome utente e anche le biografie scompaiono.

Logo di Instagram

Durante il tentativo di cambiare la password, ci siamo imbattuti nell'hack

E sembra che quando realizziamo l'hack e proviamo a cambiare la password del nostro account, appare una email diversa con un dominio russo (.ru) che ci impedisce di cambiare la password e quindi non possiamo resettare la password. Ciò significa che abbiamo perso l'account e che non saremo in grado di recuperarlo.

Ovviamente, l'autenticazione a due fattori sugli account può salvarci da questo tipo di hack massiccio, anche se non c'è nulla di totalmente insormontabile, ma sembra che gli interessati in questo caso non avevano questo tipo di protezione attiva nei loro resoconti, come potete ben leggere nel rapporto Mashable. Al momento non si hanno molte informazioni su un possibile salvataggio di questi account o sul possibile recupero del loro contenuto a pagamento, quindi gli interessati rimangono senza account e senza opzioni per recuperare il contenuto del popolare social network.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.