Il Meizu MX6 rompe Geekbench con il suo fantastico hardware

meizu-mx6

Il Meizu MX6 è un dispositivo che è stato annunciato per il 19 luglio di quest'anno, ovvero, la prossima settimana sarai in grado di acquistare uno dei dispositivi più potenti e meglio fabbricati che eseguono il sistema operativo Android. Se qualcosa caratterizza anche Meizu, è proprio il contenuto dei suoi prezzi. La novità prima del lancio è che il Meizu MX6 ha letteralmente rotto i dischi Geekbench grazie al suo fantastico hardware e un processore a dieci core che promette di fornire una delle migliori esperienze possibili all'interno dell'ambiente Android.

Questo processore ARM MT6796 Helio X20 (Helio X20 in poi) funziona a 1,39 GHz con dieci core, niente di più e niente di meno. Ma non solo, il processore è accompagnato da 4 GB di RAM secondo Geekbench. Anche una precedente perdita di AnTuTu ci ha fatto vedere queste specifiche sul dispositivo. Avrà anche uno schermo Full HD, sembra che le aziende si siano rese conto che una maggiore risoluzione su un dispositivo mobile non ha molto senso. Per quanto riguarda lo storage di base, avrà 32 GB e come sempre è possibile espandere lo storage con una memoria microSD.

Inoltre sono state svelate anche una fotocamera frontale da 5 MP e una posteriore da 12 MP, che prometteranno fotografie più che dignitose, cosa strana nei cellulari di origine cinese, che tendono a montare obiettivi e fotocamere piuttosto mediocri. La batteria avrà 4.000 mAh che delizierà gli amanti dell'autonomia. Il processore ha ottenuto in Geekbench 1822 punti in monocore e 5138 punti in multicore, essendo il primo dispositivo Meizu che monta un processore a dieci core. Speriamo di poter provare questa prelibatezza Meizu dal 19 luglio di quest'anno, un dispositivo con uno chassis metallico e un design abbastanza continuo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.