Un modo semplice per creare un disco virtuale in Windows

Dataram RAMDisk

La possibilità di poter creare un disco virtuale in Windows potrebbe essere considerata come una grande necessità quando si devono ospitare file temporanei; Questi tipi di elementi non sono solo contemplati nelle cartelle predefinite del nostro sistema operativo Windows, ma in aggiunta, potrebbe essere che un utente abbia bisogno di ospitare informazioni per qualche ora in più o almeno, fino al successivo riavvio del computer.

Per creare un file disco virtuale in WindowsAbbiamo solo bisogno di un'applicazione specializzata, che deve avere determinate caratteristiche di hosting che non contemplano necessariamente uno spazio fisico sul nostro disco rigido. L'applicazione che che analizzeremo in questo articolo ha il nome di Dataram RAMDiskPossiamo scaricarlo completamente gratuitamente, facendo una donazione al suo sviluppatore o acquistando una versione premium, purché sia ​​necessario utilizzare uno spazio su disco virtuale più grande.

Configurazione di Dataram RAMDisk durante la creazione di un disco virtuale in Windows

Dopo aver scaricato e installato Dataram RAMDisk, il nostro prossimo compito dovrebbe essere quello di configurarlo, questo a avere Dataram RAMDisk completamente personalizzato in base alle nostre esigenze. Una finestra e un'interfaccia molto simili all'immagine che abbiamo posizionato di seguito è ciò che troverai, in cui devi definire:

  • La dimensione in megabyte. Qui possiamo scegliere tra una dimensione piccola o grande, essendo il massimo di 4 GB che potremmo creare, anche se per questo dovremo effettuare un pagamento aggiuntivo per l'utilizzo della licenza.
  • Il tipo di partizione (FAT 16 o FAT 32). Lo sviluppatore afferma che questi sono gli unici formati che possono essere adottati, non essendo possibile avere un NTFS a causa della sua incompatibilità con la RAM.
  • Incorpora un settore di avvio compatibile con Windows. Molto utile se vogliamo ospitare una sorta di multi-boot su questo disco virtuale.
  • Immagine del disco. Se non vuoi perdere il contenuto di questo disco virtuale, allo stesso tempo possiamo salvarlo in un'immagine all'interno dello spazio fisico del nostro disco rigido.

Dataram RAMDisk 01

Dopo aver configurato questa applicazione per creare un file disco virtuale in Windows, ci farà comparire automaticamente in questa nuova unità, mostrando il media player che è generalmente presente quando inseriamo una chiavetta USB nel nostro computer; ad ogni accensione o riavvio del computer, questo disco virtuale apparirà completamente pulito a meno che non abbiamo creato l'immagine di backup che abbiamo indicato nei passaggi precedenti.

Utilità pratiche per creare un disco virtuale in Windows

Ma Quanto può essere utile per noi creare un disco virtuale in Windows? Per illustrare la risposta a questa domanda citeremo un semplice esempio. Diciamo che per qualche motivo ci dedichiamo a scaricare un gran numero di file immagini batch utilizzando il nostro browser Google Chrome; Se queste immagini sono necessarie solo per un momento per determinati processi di progettazione grafica, potremmo doverle eliminare dal nostro disco rigido in un secondo momento. Quindi, senza dover cancellare manualmente queste immagini, potremmo configurare il browser Internet in modo che i download vengano effettuati in questo nuovo disco virtuale che abbiamo creato.

Lo sviluppatore di questa app menziona anche un altro pretesto per creare a disco virtuale in Windows, osando dire che i file temporanei del sistema operativo possono essere reindirizzati a questa nuova posizione, in modo che il disco di sistema (la C :) non abbia mai i file temporanei che generalmente compaiono in ogni azione e nel nostro lavoro.

Ora, devi considerarlo quando creare a disco virtuale in Windows Lo spazio che questo nuovo dispositivo viene a contemplare, non dovrebbe raggiungere il 50% della nostra memoria RAM, poiché è questa risorsa che viene utilizzata per creare detto ambiente virtuale. Ad esempio, se abbiamo 8 GB di RAM, sarebbe illogico dover utilizzare la stessa quantità di spazio per creare a disco virtuale in WindowsPerché con questo verrebbe semplicemente assorbito, destabilizzando l'intero sistema.

Maggiori informazioni - Recensione: come scaricare facilmente le immagini con Image Downloader


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.