Queste sono tutte le novità che Microsoft ha annunciato ieri, compreso il Surface Book i7 o il Windows Holographic VR

Surface Studio

Ieri Microsoft ha tenuto un evento a New York City che tutti aspettavamo da molto tempo, poiché tutte le indiscrezioni indicavano il fatto che potremmo incontrare nuovi dispositivi dell'azienda di Redmond che non lascerebbero nessuno indifferente. Sicuramente avete già letto molte informazioni sull'evento, ma nel caso ve lo siate perso o vogliate fare una recensione, oggi attraverso questo articolo andiamo a rivedere tutte le novità che l'azienda che dirige ieri ha presentato ufficialmente, con crescente successo Satya Nadella.

The Surface Studio, il rinnovamento del Surface Book battezzato come Surface Book i7 o Windows olografico VR Queste sono alcune delle novità che sono state presentate ieri e che di seguito vi illustreremo nel dettaglio.

Certo, prima di iniziare dobbiamo parlare dei grandi assenti che erano senza dubbio il Surface Pro 5 di cui si era parlato molto negli ultimi giorni, e che finalmente Microsoft sembra aver deciso di conservarlo per un'occasione migliore. Inoltre ci manca anche il Telefono di superficie, il tanto atteso nuovo dispositivo mobile con Windows 10 Mobile con cui Redmond spera di riconquistare la propria presenza nel mercato della telefonia mobile.

Microsoft Surface Studio, un desktop Surface

Da tempo si vociferava che Microsoft lancerà un dispositivo desktop, ispirato al popolare Surface, e ieri finalmente è diventato realtà con esso. Surface Studio.

In questo nuovo dispositivo spicca oltre al suo design, che potete vedere nel video che troverete in questo articolo, che ci permetterà di lavorare in modo confortevole utilizzando il touch screen oppure usandolo in modo tradizionale tramite la tastiera e il mouse, la sua enorme potenza e ovviamente la presenza di Windows 10, l'ultima versione del sistema operativo di Redmond.

Per quanto riguarda il caratteristiche e specifiche, quindi li esaminiamo;

  • Pannello touch LCD, con protezione Gorilla Glass di soli 1.3 millimetri e con una risoluzione di 3840 × 2160 (2K)
  • Processore Intel i7
  • GPU Nvidia GTX980M
  • Memoria RAM di 32 GB
  • Memoria interna da 2 TB
  • Lettore di schede SD, MiniDisplayPort, Ethernet e quattro porte USB 3.0 e sì, ha anche un jack da 3,5 mm.
  • Accessori ufficiali di ogni tipo e che saranno presto in vendita tramite Microsoft Store

Ovviamente questo dispositivo ha un aspetto negativo, che come stavi pensando lo è il suo prezzo che partirà da 3.000 euro poiché ci saranno diverse versioni a seconda della memoria interna e di alcuni altri aspetti, che purtroppo non saranno disponibili per nessun utente. La disponibilità sarà da dicembre come confermato ufficialmente da Microsoft ieri poco dopo l'evento, anche se potrebbero esserci dei ritardi nella consegna del dispositivo se la richiesta supera i calcoli iniziali effettuati dall'azienda con sede a Redmond.

Microsoft Holographic VR, la nuova realtà virtuale di Microsoft

Windows olografico VR

La realtà virtuale Sta diventando uno dei principali campi di battaglia nel mondo della tecnologia e sono già pochissime le aziende che non hanno deciso di lanciare un proprio dispositivo sul mercato. Microsoft aveva già sul mercato il suo progetto, gli Hololens, ma l'evento di ieri è servito anche ad annunciare di aver siglato diversi accordi con una serie di aziende che produrranno i suoi occhiali per realtà virtuale, a prezzi più accessibili e potendo così entrare in Windows. 10 universo.

Alcune di queste aziende sono Dell, Lenovo, HP e HACER che lanceranno occhiali per realtà virtuale per tutto il 2017, battezzati come Microsoft olografica VR, con prezzi inferiori ai 300 euro, cosa che senza dubbio apprezzeremo moltissimo tutti gli utenti a cui la realtà virtuale ci interessa un po 'di più ogni giorno. Certo, per il momento bisognerà attendere per conoscere una data ufficiale per il lancio di questi dispositivi, e per poter confermare con essi i prezzi ridotti.

Microsoft Surface Book i7

  Surface Book i7

La famiglia Surface non solo è stata ampliata con l'arrivo di Surface Studio, ma Microsoft ha anche presentato un rinnovamento del Surface Book, che ha deciso di battezzare con il nome poco ricorrente di Surface Book i7.

Il nome ci dà già molti indizi su ciò che troveremo e cioè Sebbene esternamente sia cambiato pochissimo rispetto alla prima versione arrivata pochi mesi fa sul mercato, al suo interno troviamo maggiore potenza e autonomia.

L'azienda che gestisce Satya Nadella non ha voluto dare troppi dati sui prezzi sulle potenze e sui marchi, ha fatto notare che l'autonomia sarà fino a 16 ore e che la GPU inclusa, che è doppia in potenza a quella della prima. la versione del Surface Book è anche il triplo di quella del MacBook Pro da 13 pollici di Apple.

Inoltre, all'interno troviamo anche una RAM da 8GB e una memoria interna da 256GB. Inoltre, se questo non ti basta, ci sarà anche una seconda versione con 512 GB di memoria interna. Ancora una volta l'unico che può essere attribuito a questo nuovo Surface Book i7 è il suo prezzo e basta la versione più modesta salirà a 2.400 euro per i 2.800 euro che costerà quello con più spazio di archiviazione.

Di lato abbiamo voluto lasciare l'ultima e più potente versione del nuovo Surface Book che avrà 16 GB di RAM e una memoria interna SSD da 1 TB, il cui prezzo spara fino a 3.300 euro, una cifra chiaramente eccessiva per quasi tutte le tasche.

Windows 10: aggiornamento dei creatori

Microsoft

Ovviamente Microsoft non ha voluto dimenticare all'evento di ieri la pietra angolare del suo progetto, che è ovviamente finestre 10 e in misura minore Windows 10 Mobile. Per continuare a migliorarlo e portarlo al livello che merita nei prossimi mesi, continueranno a essere prodotti aggiornamenti e all'inizio del prossimo anno verrà rilasciato anche un secondo aggiornamento importante.

Fino ad ora era conosciuto come Redstone 2, ma Da ieri ha già un nuovo nome, "Creator Update", per la sua attenzione alla creazione di contenuti, anche se ci saranno molti miglioramenti e novità in altri campi rispetto a quanto abbiamo potuto vedere nell'aggiornamento dell'anniversario di Windows 10.

Tra le novità più importanti troveremo la nuova versione del popolare Paint, di cui abbiamo già parlato in più di un'occasione e che verrà ribattezzato Paint 3D.

Come abbiamo detto, questo aggiornamento inizierà a essere distribuito a tutti gli utenti a partire dal prossimo anno e durante il primo semestre. Si spera che questa volta questo aggiornamento non contenga gli errori che conteneva l'ultimo aggiornamento importante e che hanno causato grossi problemi a Microsoft ea tutti gli utenti di Windows 10.

Opinione liberamente; Microsoft si rivolge a un pubblico d'élite

Cordiali saluti e se sei sincero oggi penso Microsoft sta sbagliando troppo ultimamente E se facciamo una revisione dei dispositivi che sono stati presentati ufficialmente ieri, sono sempre più concentrati su un pubblico elitario, anche più di quello di Apple. Potremmo pensare che vogliano indirizzare i loro dispositivi al mondo degli affari, ma onestamente mi costa molto lavoro per un'azienda spendere più di 3.000 euro su un computer desktop, indipendentemente dall'uso che ne farà.

Molti utenti sognavano la possibilità di avere un computer desktop, con il sigillo Microsoft e i vantaggi che questo comporta in termini di software e hardware. Tuttavia, non so quanti utenti saranno disposti a spendere una vera fortuna per il favoloso dispositivo che Redmond ha presentato ieri. Almeno ieri, non appena ho saputo il prezzo, la mia illusione di avere un desktop Surface è stata frustrata.

Ovviamente, nonostante queste lamentele e lacrime, Microsoft ha realizzato dispositivi straordinari in cui ogni dettaglio è curato, ad eccezione del prezzo. Il grande peccato è stato che ieri non siamo riusciti a vedere ufficialmente alcuni dei dispositivi più desiderati da tutti come il Surface Pro 5 o l'atteso Surface Phone, il nuovo dispositivo mobile con Windows 10 Mobile, il che potrebbe significare la resurrezione di Nadella nel mobile mercato della telefonia. Forse entro l'inizio dell'anno, quando viene annunciato ufficialmente il nuovo aggiornamento di Windows 10, possiamo vedere questi dispositivi diventare una realtà.

Cosa ne pensate delle novità e dei nuovi dispositivi presentati da Microsoft?. Diteci nello spazio riservato ai commenti su questo post o tramite uno dei social network in cui siamo presenti e diteci anche se vi aspettavate qualche altro dispositivo all'evento di ieri. Se anche tu vuoi puoi dirci cosa ne pensi dei prezzi dei nuovi dispositivi, purtroppo fuori dalla portata delle tasche della maggior parte degli utenti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.