OnAir, il modo migliore per ascoltare la musica su diversi dispositivi mobili

OnAir

Un sacco di Oggi esistono alternative su Internet quando si tratta di ascoltare musica in streaming, una situazione considerata una delle preferite da molte persone che hanno localizzato le loro radio preferite su Internet. Un'ulteriore alternativa per questo tipo di attività, possiamo usarlo con OnAir, un'applicazione che ci consente di condividere brani all'interno dello stesso ambiente di rete personale o privato.

OnAir fa praticamente la differenza con altri servizi di musica in streaming esistenti sul mercato, poiché questa applicazione può aiutarci a collegare il nostro laptop (o desktop) con i diversi dispositivi mobili che abbiamo a portata di mano. Una volta effettuato il collegamento (obiettivo di questo articolo), l'utente può gestire l'attrezzatura in cui verrà ascoltata la musica che si trova in una posizione specifica, trattandosi di un disco rigido locale, una chiavetta USB o lo stesso spazio di archiviazione. del dispositivo mobile.

Installa e configura OnAir su un computer Windows

OnAir È disponibile sia per computer Windows, Mac o Linux che per dispositivi mobili Android; proporremo come esempio la possibilità di scaricare in OnAir sul nostro personal computer Windows.

  • Andiamo alla pagina ufficiale di OnAir.
  • Facciamo clic sul collegamento che ci permetterà di scaricare la versione per Windows.

onair 01

  • Dopo il download, procediamo con l'installazione dello strumento.
  • Ci verrà chiesto di eseguire l'aggiornamento all'ultima versione di Java Runtime.

onair 02

Con questi semplici passaggi avremo già installato OnAir sul nostro personal computer (in questo caso, con Windows), dovendo eseguire lo strumento per trovare una schermata vuota. La prima volta che vedremo questa interfaccia sarà così, cioè una schermata in cui veniamo informati che non ci sono canzoni disponibili in quel momento.

onair 04

Questo perché non abbiamo ancora suggerito allo strumento, il luogo e la posizione in cui si trovano le nostre canzoni; Per risolvere questo problema, non ci resta che cliccare sulla nostra foto del profilo situata verso il lato in alto a destra, che farà apparire una finestra aggiuntiva.

onair 05

In esso dobbiamo selezionare le canzoni usando l'opzione "Aggiungi musica", aprendo di nuovo un'altra finestra molto simile a quella del file explorer e dove, dovremo solo individuare il luogo esatto in cui si trovano queste tracce musicali.

Nella versione desktop (che stiamo analizzando al momento) compare una piccola icona blu a forma di cassetta, che dobbiamo cliccare con il mouse per ordinare, i dispositivi che hanno attribuzioni alle canzoni sul nostro hard disk e così via , può essere ascoltato anche da loro.

onair 07

Installa e configura OnAir su un tablet Android

Quello che dobbiamo fare prima è andare su Google Play Store e nel suo motore di ricerca interno, inserire la parola «OnAir«, Mostrando alcune alternative nei risultati.

OnAin su Android

La versione che siamo responsabili di scegliere è quella in blu che ha un'icona molto simile alla connettività wireless e che abbiamo evidenziato in rosso.

Una volta selezionata questa applicazione, non ci resta che installarla per poi iniziare ad ascoltare i brani in streaming, posizionati sul nostro personal computer come se fosse un server in cloud.

onair 06

Dopo aver scaricato e installato OnAirAlla prima esecuzione dell'applicazione comparirà una finestra in cui si suggerisce di iscriversi al servizio; Per evitare di dover compilare un modulo con i dati, possiamo utilizzare il nostro social network Facebook o Google+.

Eseguiamo la stessa procedura con la versione desktop per Windows, è il momento di menzionare che sia in detta versione che in quella attuale (per Android) il collegamento deve essere effettuato allo stesso social network (nel caso in cui abbiamo scelto questa modalità di abbonamento). Cioè, se una versione desktop a cui ci colleghiamo OnAir Con Google+, nella versione Android dobbiamo collegarci allo stesso account sul social network.

Una volta configurati entrambi i dispositivi, da uno qualsiasi di quelli collegati, puoi ascoltare i brani che sono stati condivisi OnAir.

Lo sviluppatore di OnAir suggerisce agli utenti di questo strumento di utilizzare una buona connessione Internet per evitare interruzioni momentanee durante l'ascolto di musica; Si consiglia inoltre di utilizzare (per quanto possibile) la connettività Wi-Fi, al fine di evitare di consumare dati che potrebbero essere trasferiti a dispositivi mobili.

Maggiori informazioni - Alcune alternative per ascoltare la musica in streaming

Scarica - OnAir


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.