OpenOffice potrebbe scomparire a breve termine

OpenOffice

Fino ad oggi, se stavi cercando un'alternativa open source a Microsoft Office, di solito ci scommettevi OpenOffice. Purtroppo questo potrebbe cambiare nel breve periodo poiché il principale responsabile del suo sviluppo, nelle sue ultime dichiarazioni, avrebbe suggerito la possibilità che il suo sviluppo sarebbe terminato per l'incapacità di trovare programmatori con l'abilità di cui hanno bisogno per continuare con il progetto.

Come previsto, queste dichiarazioni fatte da Dennis Hamilton, responsabile della gestione del progetto presso la Fondazione Apache, sono arrivati ​​subito dopo l'enorme shock degli utenti che la piattaforma ha avuto prima del recente violazione della sicurezza scoperto solo poche settimane fa, più o meno all'inizio di giugno. Per questo motivo, è stato letteralmente annunciato che OpenOffice scomparirà molto presto principalmente a causa della mancanza di supporto che hanno da allora, come gli utenti, la maggior parte degli sviluppatori è migrata LibreOffice grazie alle migliori condizioni che offre.

Dennis Hamilton annuncia la chiusura del progetto OpenOffice

Uno dei problemi principali che OpenOffice sta riscontrando a livello competitivo è proprio il fatto che molti degli sviluppatori di questa piattaforma, quando si rivolgono a LibreOffice, portano con sé gran parte del codice e delle soluzioni sviluppate per la prima, che rende OpenOffice molto difficile competere con la grande distribuzione di questa piattaforma. D'altra parte, la mancanza di sviluppatori significa che c'è una grande mancanza di aggiornamenti che tengono agganciata la comunità.

Nel caso in cui OpenOffice dovesse scomparire, il codice sorgente sarà disponibile a chiunque voglia utilizzarlo, mentre i binari installabili rimarrebbero sul sistema ma senza poter aggiungere altri file.

Per maggiori informazioni: Softpedia


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.