Ora sì, non ora ... il Samsung Galaxy S10 potrebbe aggiungere il sensore di impronte digitali sotto lo schermo

Ora sembra che i nuovi modelli dell'azienda sudcoreana aggiungerebbero il sensore di impronte sotto lo schermo. Questa è una voce che abbiamo visto in rete dallo scorso anno e gli attuali Galaxy S9 e S9 Plus avrebbero dovuto essere i primi dispositivi per incorporarli, ma alla fine non è stato così.

D'altronde alcune aziende cinesi starebbero implementando questo tipo di sensori sotto lo schermo, ma ovviamente "la mancanza di qualità nei materiali" è evidente e non si può dire che funzionino troppo bene. Ora sembra che i nuovi modelli Galaxy S10 e Galaxy S10 Plus Includeranno questo sensore di impronte digitali nello schermo.

Una tecnologia che persino Apple ha scartato

Pare che i test con questo tipo di sensori siano stati effettuati nelle principali aziende di smartphone e anche Apple ha escluso di aggiungere questo tipo di sensori nel suo attuale flagship, l'iPhone X. Tutto ciò fa pensare che non sia completamente sviluppato o che a Alla fine della giornata non funziona come vogliono i produttori, ma ora sembra che i modelli filtrati e denominati da Samsung come: Oltre 0Oltre 1 e Oltre 2, potrebbero aggiungere questa tecnologia.

Le indiscrezioni se ne vanno e le indiscrezioni arrivano, ma quello che è chiaro è che manca più di sei mesi prima del nuovo modello Samsung, Il Galaxy S10 viene presentato a Barcellona, ​​durante il Mobile World Congress del 2019. Per ora è quasi certo che il nuovo Galaxy S10 avrà sul retro doppie e addirittura triple fotocamere, specifiche hardware spettacolari e forse questo sensore di impronte sotto lo schermo del dispositivo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.