10 consigli per scattare foto quasi perfette con il tuo smartphone

Fotocamera per smartphone

Non molti anni fa le fotocamere dei dispositivi mobili non ci permettevano però di scattare immagini di alta qualità al giorno d'oggi le fotocamere degli smartphone sono fotocamere di una qualità enorme che ci permettono di fare fotografie che a volte hanno poco da invidiare a quelle che scattiamo con fotocamere compatte o reflex. Imparare a maneggiare la fotocamera del nostro cellulare non è un compito troppo difficile, anche se abbiamo bisogno di sapere quattro o cinque cose di base.

Inoltre, non è male conoscere alcuni consigli fotografici di base, per ottenere foto quasi perfette con il nostro dispositivo mobile. Oggi in questo articolo ti offriremo 10 dei tanti suggerimenti che potremmo darti per ottenere un'immagine di alta qualità ed estremamente nitido.

Se vuoi diventare un grande fotografo o almeno imparare a ottenere il massimo dalla fotocamera del tuo dispositivo mobile, prendi carta e matita, prendi nota e, soprattutto, presta molta attenzione ai consigli che ti daremo tu continuazione.

Pulisci spesso l'obiettivo

Samsung

Sappiamo che questo è un consiglio un po 'assurdo, ma molti utenti non puliscono o si prendono cura della lente del proprio dispositivo troppo spesso. Essendo una parte esterna del terminale, può raccogliere sporco o addirittura graffiarsi se non stiamo attenti, il che può finire per essere un grosso problema.

È necessario pulire spesso l'obiettivo e l'area circostante con un panno o un fazzoletto. Assicurati di scegliere qualcosa per pulirlo che non danneggi l'obiettivo o lo graffi, poiché il rimedio sarà quindi peggiore della malattia.

Scopri come utilizzare le regolazioni manuali della messa a fuoco

La maggior parte dei dispositivi mobili che possiamo attualmente acquistare sul mercato ha una messa a fuoco automatica, che nella maggior parte dei casi può farci uscire da qualsiasi problema. Tuttavia quando vogliamo ottenere fotografie di alta qualità dobbiamo usare la messa a fuoco manuale, che di solito troviamo anche in tutti gli smartphone attuali.

La messa a fuoco manuale consente a ciascun utente di scegliere ciò che è importante in ogni fotografia e non lascia che il software agisca liberamente, mettendo a fuoco automaticamente. Ed è che, nonostante il fatto che la messa a fuoco automatica sia solitamente abbastanza affidabile, a volte fallisce e rovina la nostra fotografia da sogno. Per tutti questi motivi, l'opzione migliore è imparare a utilizzare le regolazioni manuali della messa a fuoco per ottenere immagini perfette, quasi perfette.

Perché usi solo una mano per scattare foto?

Mia madre mi chiede sempre perché non può scattare immagini con una qualità simile alla mia, anche se abbiamo lo stesso smartphone. Uno dei motivi principali è perché non si prende il suo tempo per sparare e perché quando lo fa usa una sola mano per tenere il terminale, con i conseguenti problemi che ciò comporta.

Se vogliamo ottenere immagini chiare e stabili, è essenziale tenere il nostro dispositivo mobile con entrambe le mani. Nel caso in cui vogliamo fare un ulteriore passo avanti ed essere dei veri professionisti, l'ideale sarebbe posizionare il nostro cellulare su una superficie rigida, poiché a volte questo è impossibile, quello che non dovremmo mai fare è scattare foto tenendo lo smartphone con una sola mano.

Usa entrambe le mani sempre e senza eccezioni per ottenere le foto migliori.

Si prega di non utilizzare lo zoom

A differenza dello zoom di una fotocamera compatta o SLR lo zoom della fotocamera di uno smartphone non è qualcosa che dovremmo usare frequentemente se vogliamo ottenere immagini di alta qualità per un semplice motivo. L'unica cosa che fa lo zoom della fotocamera di quasi tutti gli smartphone è ingrandire i pixel occupati dalla scena che sono un po 'lontani. Ciò rende l'immagine sempre peggiore e la fotografia finale è di pessima qualità.

Se vuoi fotografare una scena un po 'lontana, non usare lo zoom e usa i piedi per avvicinarti perché con questo otterrai una fotografia di alta qualità e un'immagine, nella maggior parte dei casi pessima, se usi lo zoom.

Segui la regola dei terzi

Regole di terzi

La regole di terzi È molto antico ed era già utilizzato da alcuni dei migliori pittori della storia. Si è passati alla fotografia da molto tempo e ovviamente se vogliamo ottenere una fotografia perfetta, scattata con il nostro dispositivo mobile, dobbiamo applicare questa semplice regola.

Spiegare in modo semplice consiste nel dividere l'immagine per quattro linee immaginarie verticalmente e orizzontalmente, ottenendo come risultato un totale di 9 quadrati. Gli oggetti più importanti dovrebbero essere preferibilmente posizionati lungo le intersezioni di queste righe per ottenere un'immagine perfettamente ordinata.

Ovviamente non è necessario dividere l'immagine esattamente nei 9 quadrati poiché solo averla più o meno controllata aiuterà a ottenere una buona fotografia. Inoltre, nei dispositivi mobili di ultima generazione già ci permettono di suddividere lo schermo in quadrati che saranno di grande aiuto per poter seguire la regola dei terzi velocemente e soprattutto facilmente.

I primi piani ti daranno ottimi risultati

In questo piccolo corso sulla fotografia con dispositivi mobili, dobbiamo darti un consiglio e cioè ogni volta che puoi usare un primo piano nelle tue foto. Questo rende la fotografia vincente ed è che un oggetto o una persona in primo piano darà sempre più vita e soprattutto maggiore profondità all'immagine finale.

La luce non è solo importante, è essenziale

Galaxy bordo S6 Samsung

La luce in una fotografia è molto importante e diremmo quasi fondamentale, ma devi anche stare molto attento con lei perché può essere molto traditrice. Una fotografia senza luce è qualcosa che nella maggior parte dei casi non sembra buona, ma se scattiamo una fotografia in controluce o con un'ombra molto dura può essere anche peggio.

Se vuoi ottenere un'immagine perfetta, tieni d'occhio tutte le occasioni da cui proviene la luce, le ombre che si possono produrre ed è anche importante che tu attivi il flash per usarlo ogni volta che è necessario.

Assicurati che la linea dell'orizzonte sia diritta

Quando ho iniziato a fotografare, non sono mai stato attento a rendere la linea dell'orizzonte completamente diritta, finché qualcuno un giorno mi ha detto che se non avessi visto come posizionare quella linea storta, tutto si sarebbe mosso di lato. Se non sai di cosa parlo, scatta una foto al mare e Se non metti l'orizzonte dritto, vedrai come tutto pende da un lato lasciando una sensazione visiva molto brutta.

Per tutto ciò è importante che in tutte le fotografie cerchiamo di posizionare la linea dell'orizzonte completamente diritta. Inoltre, è anche importante che se ci sono oggetti verticali come edifici o lampioni, li allineamo in modo verticale perfetto per evitare effetti visivi negativi.

Scegli il momento ideale della giornata

Il momento migliore della giornata per scattare fotografie perfette è senza dubbio e secondo tutti gli esperti a mezzogiorno, poiché il sole è più alto nel cielo e quindi è quando c'è una luce migliore. Tuttavia, ea seconda di cosa fotograferemo, ci sono momenti migliori o peggiori durante la giornata. Ad esempio, per fotografare un paesaggio i momenti migliori si verificano al mattino e al pomeriggio.

Guarda che tipo di fotografia farai e prendi in considerazione le luci, le ombre e gioca con la prospettiva per cercare di ottenere la migliore immagine. Ricorda che ottenere una fotografia perfetta è un lavoro duro e potrebbero essere necessari diversi tentativi, in momenti diversi, per ottenerla.

Flash? No grazie

LG

Se hai scattato un'immagine con il tuo smartphone utilizzando il flash, potresti esserti accorto che i risultati sono lontani da quanto previsto. Nella maggior parte dei casi il flash delle fotocamere dei dispositivi mobili non ci aiuta molto e riescono solo a "infastidire" la fotografia illuminandola in primo piano e lasciandola totalmente buia nei secondi scatti.

Per tutto questo la scelta migliore è non usare il flash a meno che non sia assolutamente essenziale. Inoltre, il nostro consiglio è che per ottenere un'immagine perfetta è meglio farlo alla luce del giorno e non in piena oscurità.

Se hai ancora bisogno di scattare una foto in piena oscurità o in situazioni di scarsa illuminazione, cerca altri metodi per illuminare la scena senza dover tirare il flash che può finire per rovinare la tua fotografia perfetta.

Come ti abbiamo detto prima, questi sono solo 10 dei tanti consigli che potremmo darti per scattare fotografie quasi perfette, ma siamo sicuri che se metti in pratica questi che ti abbiamo dato, la qualità delle tue immagini migliorerà molto tanto.

Sei riuscito a scattare una fotografia quasi perfetta grazie ai nostri consigli?.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.