Ottimizza Windows 10

Immagine del logo di Windows 10

Desiderare ottimizzare Windows 10? È l'ultima versione del popolare sistema operativo sviluppato da Microsoft e rilasciata sul mercato. Nel tempo è riuscito a posizionarsi come il secondo sistema operativo più utilizzato al mondo, superato solo da Windows 7, che continua ad avere il supporto e la fiducia di un gran numero di utenti, ma soprattutto di quasi tutto il settore aziendale, molto riluttante cambiare ogni tanto.

Le sue caratteristiche, le opzioni che ci offre e le funzionalità disponibili sono alcune delle cose che hanno trasformato Windows 10 in uno dei sistemi operativi più popolari al mondo. Sul versante negativo, continuiamo a ritrovare la sua estrema lentezza in certe occasioni. Per provare a risolverlo oggi te lo diremo come ottimizzare Windows 10 per funzionare meglio.

Prima di tutto, dobbiamo dirti che questi trucchi ti aiuteranno moltissimo in un gran numero di occasioni, ma che senza dubbio non sono infallibili, ad esempio se hai un computer troppo obsoleto. Anche con tutto ciò che fai alcune delle cose che vedremo di seguito per ottimizzare Windows 10, dovrebbero darti una piccola mano per far funzionare un po 'meglio il tuo computer Windows 10 e acquisire un po' di velocità.

Non avviare programmi insieme a Windows 10

Uno dei grandi problemi che la maggior parte degli utenti ha di solito è quello il nostro computer impiega un'eternità per avviarsi. Questo problema nella maggior parte dei casi è attribuito al sistema operativo, in questo caso a Windows 10, ma ha poco a che fare con il sistema operativo quando abbiamo configurato un'altra dozzina di programmi per l'avvio simultaneo.

Ed è che in molte occasioni non siamo a conoscenza dell'enorme numero di programmi che si avviano ogni volta che si avvia il computer, la maggior parte dei quali di solito non abbiamo bisogno. Per verificare quali programmi vengono avviati insieme al sistema operativo, e per poter eliminare questa opzione, dobbiamo cliccare con il tasto destro del mouse sull'icona di avvio di Windows 10. Ora dobbiamo aprire il Task Managere premendo la scheda Home dovresti vedere un'immagine simile a quella mostrata sotto;

Immagine del Task Manager di Windows 10

Nella lista troviamo tutti i programmi e processi che si avviano contemporaneamente a Windows 10, facendoci sapere l'impatto che hanno sull'avvio del sistema. Per disabilitare tutti i programmi che non ritieni necessari, a meno che non si avvii contemporaneamente ogni volta che accendi il computer, non ti resta che selezionarli e cliccare sul pulsante di disabilitazione. Non c'è problema a disabilitare quelli che desideri poiché puoi abilitarli in qualsiasi altro momento.

Cortana, non ho più bisogno di te

Cortana È senza dubbio una delle grandi star di Windows 10, ma allo stesso tempo l'assistente virtuale consuma una grande quantità di risorse, soprattutto su computer un po 'vecchi, quindi è molto importante rivedere questo punto se il tuo PC è in esecuzione Solo hardware e vuoi ottimizzare Windows 10 il più possibile.

Inoltre, l'assistente è ancora molto lontano da quello che sembrava all'inizio e sempre più stanno decidendo disabilitarlo per evitare fastidiose interruzioni e anche risparmiare risorse.

Disabilita cortana per ottimizzare Windows 10

Per disattivare Cortana, tutto ciò che devi fare è andare nelle impostazioni dell'assistente e dire addio per sempre, o almeno momentaneamente Ed è che in qualsiasi momento puoi riattivarlo e usarlo per essere il tuo fedele compagno di viaggio durante l'utilizzo di Windows 10.

Il riavvio potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi

Può sembrare sciocco, ma lasciare il computer acceso per giorni, semplicemente sospenderlo o cambiare utente in modo che nessuno possa accedere alla nostra sessione, può finire per diventare un problema di estrema lentezza. Ed è quello Non spegnendo mai l'apparecchiatura, la memoria utilizzata non viene completamente liberata da ciò che significa. Se utilizziamo anche, ad esempio, un gioco con una grafica di alta qualità, che utilizza una grande quantità di memoria, il problema potrebbe essere ancora maggiore.

Riavviando possiamo porre fine a tutti questi problemi in un colpo solo, e fare in modo che il nostro computer abbia di nuovo tutta la memoria disponibile, tornando a una normalità dove tutto funziona a una velocità più o meno normale.

Speriamo che un giorno potremo mantenere il nostro computer Windows 10 acceso per giorni o settimane, ma per ora la nostra raccomandazione è che se vuoi farlo, riavvialo almeno ogni pochi giorni per evitare di finire per rimanere senza memoria e dover subire un sistema lento che può finire per renderti disperato.

Il design di Windows 10; un problema per molti

Quando Windows 10 è arrivato sul mercato, lo ha fatto con un chiaro impegno nel design e nel differenziarsi attraverso di esso a causa di cambiamenti estetici rispetto ai suoi predecessori. Questo ha indubbiamente avuto un grande impatto positivo, anche se allo stesso tempo ha danneggiato gli utenti, soprattutto quelli che hanno apparecchiature molto vecchie. Ed è quello per esempio Tutte le animazioni del nuovo sistema operativo richiedono una grande quantità di risorse davanti a noi, di cui molti di noi hanno bisogno per altre cose.

La parte positiva è che queste animazioni possono essere disattivate in qualsiasi momento, facendo clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start di Windows e accedendo a Sistema. Una volta lì dobbiamo accedere al file Configurazione avanzata del sistemaNella finestra che apparirà, seleziona le Opzioni avanzate. All'interno della sezione Performance dobbiamo accedere Configurazione e all'interno del Opzioni di resa troveremo l'opzione di effetti visivi dove possiamo disabilitare le animazioni di Windows 10 e altri aspetti relativi al design.

Immagine delle opzioni di progettazione di Windows 10

Tieni presente che quando si tratta di apportare modifiche al design di Windows 10, nulla assomiglierà mai a ciò che stavi utilizzando, quindi non farti prendere dal panico e abituati il ​​prima possibile.

Windows 10 Quick Start può essere un problema

Una delle novità che Windows 10 ha portato con sé è il Avvio rapido, che presumibilmente consente di avviare il sistema operativo più velocemente, anche se a volte funziona in modo totalmente opposto, generando più problemi che benefici.

Ed è che a volte questo tipo di avvio rallenterà l'avvio di Windows 10, generando un problema. Certo, risolverlo è abbastanza semplice poiché dovremo accedere alle Opzioni risparmio energia e cercare l'opzione Scegli il comportamento dei pulsanti Start / Off e nel nuovo vantaggio fare clic su Modifica la configurazione non disponibile. Ora puoi vedere la funzione Quick Start e disattivarla se l'avessi attivata e ti darebbe più problemi che vantaggi, quindi è molto importante rivedere questa opzione per ottimizzare Windows 10 al massimo.

Immagine di avvio rapido di Windows 10

Se non riesci a trovare questa opzione, non preoccuparti perché non è supportata da tutti i computer, anche se hai installato l'ultimo aggiornamento di Windows 10.

Rendi unica la tua connessione e non condividerla con nessuno

Fin dalla sua creazione alcuni anni fa, Internet si basa sul principio della condivisione delle informazioni, ma Windows 10, mano nella mano con Microsoft, porta questo a un livello che molti di noi scivolano tra le dita. Ed è quello Il sistema di aggiornamento del nuovo sistema operativo può farti scaricare contenuti non solo dalla rete di reti ma da altri computer, trasformando il proprio computer in un server per i download di altri.

Questo spesso causa un rallentamento della nostra connessione Internet, facendoci credere che il nostro computer stia invecchiando o sia saturo.

Per ottimizzare un po 'di più Windows 10 e rendere unica la tua connessione e non condividerla con nessuno dobbiamo andare su Impostazioni di Windows 10 e selezionare l'opzione Aggiornamento e sicurezza, poi Opzioni avanzate e infine cliccare su Scegli come desideri che vengano consegnati gli aggiornamenti. Una volta qui è necessario disattivare l'opzione Aggiornamenti da più di un posto.

Ottieni Windows 10 attivo e funzionante

Da quando l'azienda con sede a Redmond ha lanciato la prima versione di Windows, ha chiarito la sua intenzione di prendersi cura e prendersi cura degli utenti, al punto che con Windows 10 funziona di default ad un livello in cui sono i grandi beneficiari.

Tuttavia questo può essere un problema per molti utenti, quindi una buona opzione per ottenere velocità e prestazioni dovremmo far funzionare Windows 10 al massimo delle prestazioni. Per fare ciò è necessario fare clic con il pulsante destro del mouse su Start di Windows 10 per accedere alle opzioni di alimentazione. Come mostrato nell'immagine seguente, qui puoi selezionare un piano aggiuntivo per il tuo team.

Immagine delle opzioni di alimentazione di Windows 10

Sei riuscito a ottimizzare Windows 10 per funzionare meglio grazie ai nostri consigli?. Ditecelo nello spazio riservato ai commenti su questo post o tramite uno qualsiasi dei social network in cui siamo presenti. Inoltre, se conosciamo altri suggerimenti per ottimizzare il nuovo sistema operativo Windows 10, faccelo sapere e se funziona amplieremo questo elenco.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.