Perché dovremmo crittografare le informazioni sulla chiavetta USB

BitLocker

Le informazioni che portiamo sulla nostra chiavetta USB possono essere di grande importanza, essendo questo il motivo principale per cui dovremmo svolgere questa attività. Considerando che ogni giorno questi accessori si stanno riducendo e in essi, la capacità di archiviazione è molto maggiore, quindi crittografare le informazioni sull'unità flash USB è praticamente un'esigenza urgente che dovremmo fare in qualsiasi momento perché la maggior parte delle persone tende a perderle durante l'uso.

L'unica cosa di cui abbiamo bisogno per essere in grado crittografare le informazioni La chiavetta USB è saper utilizzare tutti i mezzi che abbiamo a disposizione nelle nostre mani; quindi ad esempio la chiavetta USB, il nostro computer (nel nostro caso con Windows 7 o Windows 8) e ovviamente, una porta USB libera per connettersi a questo piccolo accessorio. Come possiamo ammirare, ognuno degli elementi che abbiamo menzionato è disponibile per essere utilizzato in qualsiasi momento.

Passaggi per crittografare le informazioni sull'unità flash USB

Il processo può richiedere del tempo se il nostro accessorio ha molto spazio, quindi la pazienza deve essere uno degli elementi extra da superare. Con nessun pretesto dovremmo rimuovere la nostra chiavetta USB dalla rispettiva porta mentre il processo è in esecuzione. In questa prima parte insegneremo il modo giusto per alimentare crittografare le informazioni chiavetta USB attraverso una serie di passaggi sequenziali:

  • Per prima cosa avviamo il nostro sistema operativo (Windows 7 o Windows 8).
  • Ora facciamo clic sul pulsante Menu iniziale.
  • Nello spazio di ricerca scriviamo BitLocker.
  • Dai risultati scegliamo l'opzione «Crittografia unità Bitlocker«.
  • Inseriamo la nostra chiavetta USB in una porta libera del computer.
  • Il nuovo dispositivo apparirà nell'elenco.
  • Scegli l'opzione «Abilita BitLocker»Situato verso il lato destro dell'unità flash USB.

BitLocker 01

  • Metti una password che ricordiamo nella finestra successiva che appare.
  • Eseguire il backup della password che abbiamo generato in un file.
  • Inizializza il processo su crittografare le informazioni della chiavetta USB.

Con questi semplici passaggi che abbiamo citato, è solo una questione di tempo per completare il processo di crittografia delle informazioni contenute nella nostra chiavetta USB, che dipenderà dalla quantità di informazioni nonché dallo spazio di archiviazione di questa piccolo accessorio.

Disabilita l'azione di crittografia delle informazioni sull'unità flash USB

Ogni volta che inseriamo la nostra chiavetta USB in una porta specifica di qualsiasi computer, le informazioni su di essa non possono essere aperte perché l'accessorio è crittografato; Per rivedere il contenuto, dovremo solo inserire la password che abbiamo generato nel passaggio precedente. Ad ogni modo, se non desideri più crittografare la tua chiavetta USB, devi solo seguire i seguenti passaggi dopo aver aperto la finestra di crittografia con Bitlocker:

  • Inseriamo la nostra chiavetta USB.
  • Cerchiamo nell'elenco la nostra chiavetta USB bloccata (di solito con l'icona di un lucchetto).
  • Facciamo clic sul pulsante che dice «disabilitare BitLocker«.
  • Scrivi la password che abbiamo generato in precedenza nello spazio della nuova finestra.

Bitlocker 10

Questi sono gli unici passaggi che dovremmo seguire affinché la nostra chiavetta USB riappare in uno stato normale, cioè senza essere bloccata come l'avevamo lasciata in precedenza; nonostante abbiamo eseguito la procedura per una chiavetta USB, la stessa procedura può essere eseguita per i dischi rigidi interni (secondario) oltre che esterno, anche se il lettore deve essere avvertito che questo tipo di dispositivo di archiviazione può comportare un processo lungo, a causa dell'ampio spazio che possono avere.

Se per qualsiasi motivo l'utente ha dimenticato la password utilizzata per crittografare le informazioni chiavetta USBQuindi dovrai utilizzare il file che è stato generato in uno dei passaggi della prima parte; se questa opzione viene utilizzata per sbloccare la chiavetta USB, allora il documento di testo normale dovrà essere aperto per poter controllare all'interno, la chiave generata da BitLocker.

Ulteriori informazioni: crittografa le cartelle in Windows 7


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.