L'iPhone 7 perderà definitivamente il pulsante home fisico?

pulsante home iphone7

Siamo vicini al mese di agosto e rumors e leak sul possibile nuovo iPhone 7 sono all'ordine del giorno. Ovviamente questo nuovo modello di iPhone deve avere qualcosa di nuovo che faccia venire voglia agli utenti di rinnovare il proprio iPhone e chi non ne ha uno voglia acquistarlo. La verità è che vedendo le voci sul design del nuovo iPhone 7 non crediamo che ciò sia possibile e il design della parte posteriore è praticamente lo stesso del modello attuale che arriva già dagli iPhone 6 e 6 Plus, ma un una nuova voce appare sul palco: L'iPhone 7 perderà definitivamente il pulsante home fisico?

Sembra che alcune voci indichino che il pulsante dei nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus potrebbe essere capacitivo nel più puro stile di alcuni Android, ma tutto questo sono voci e dibattiti che compaiono e scompaiono costantemente dai media e dai social network. Questo è @onleaks tweet in cui si parla proprio di questo pulsante fisico o semplicemente addestrato:

Prima del nuovo modello di iPhone 7, abbiamo in attesa l'arrivo di altri smartphone (oltre a quelli che si stanno presentando) compreso il prossimo Samsung Galaxy Note 7 per il quale mancano solo 6 giorni alla presentazione, ma le novità sul nuovo iPhone non esce raggiungendo la rete e questa è una di quelle notizie che se non verrà soddisfatta nella prossima versione del flagship di Apple, quasi sicuramente lo farà nella prossima la vita di 10 anni dell'iPhone sarà completata e sono previsti molti cambiamenti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.