Pre E3 di MundiVideogames

e3-2013jpeg

 

Non c'è dubbio che questo E3 Si preannuncia come l'edizione più entusiasmante della fiera degli ultimi anni, anche se ad essere sinceri è facile per le aziende superare quegli imbarazzanti spettacoli che hanno fatto vomitare la bile ai giocatori.

In questo 2013 ci sarà il vero cambio generazionale -Mi dispiace nintenderos- e le nuove console di Sony y Microsoft saranno i veri protagonisti di E3, insieme a una serie tanto attesa di giochi che sono il punto di partenza PlayStation 4 y Xbox One.

È passato un bel po 'di tempo da quella presentazione a sorpresa di PS4 e ci sono ancora molte incognite da cancellare dalla console Sony. Spero e confido che i giapponesi chiariscano, e in dettaglio, dettagli importanti come la data di lancio specifica, il prezzo della console -server pensa ancora che un pacchetto base di PlayStation 4 potrebbe essere venduto per 350 euro-, giochi che accompagneranno la console al suo lancio, giochi per terzi, esclusività, ruolo di Gaikai, come sarà il nuovo PlayStation Plus, cosa accadrà alla compatibilità con le versioni precedenti, sia per i giochi di PS3 quanto a quelli acquistati digitalmente - così come con la spinosa questione dei DRM e dei giochi usati - anche se a giudicare dalle dichiarazioni dei responsabili Sony attraverso i social network, si presume implicitamente che non seguiranno le orme di Microsoft, soprattutto dopo lo scandalo scatenato dopo l'orribile presentazione di Xbox One e che impatto ha avuto.

menu delle specifiche ps4

Sono anche molto interessato a sapere quali giochi presenterà Sony come le grandi esclusività di PlayStation 4, titoli che potrebbero essere in grado di vendere la console, beh siamo sinceri, ciò che è stato mostrato finora, ovviamente, non sembra l'artiglieria pesante che deve essere stata salvata per i giorni a venire. Ho fiducia in questa società, che ora sembra essere governata sotto il motto di "dai giocatori, per i giocatori", e un enorme desiderio di sapere cosa accadrà con Final Fantasy Versus XIII, The Last Guardian, Agente, se fanno rivivere vecchi franchise del primo PlayStation e con quali novità ci sorprenderanno. Ed è questo il pugno sul tavolo Sony Deve essere abbastanza forte da mettere a tacere gli uomini di Redmond, che si impegnano in dichiarazioni impregnate di una spacconata che provoca imbarazzo: "Uccideremo Sony in E3«.

FF contro XIII

Per quanto riguarda Microsoft, dopo quell'immagine grottesca che hanno trovato con Xbox One, È molto difficile far volare la console, soprattutto tra i veri giocatori, anche se è vero che questo non sembra essere il vero pubblico che cercano. Si parlava di un massimo di quindici esclusive per la console durante il suo primo anno di vita come se fosse il grande asso nella manica di MicrosoftE se non per sminuirli, esorto i lettori a fare un aggiornamento su quanti nuovi IP sono stati rilasciati nelle versioni precedenti della console. È fin troppo evidente che si trattasse di un'informazione per riempirsi la bocca e deviare il discorso oltre le applicazioni televisive di cui eravamo stufi nella presentazione della macchina. Personalmente, non mi aspetto grandi novità o sorprese al riguardo Microsoft: Il Forza in servizio, il favola in servizio, il alone in servizio, forse a Gears of War e il corrispondente pennello Kinectad.

forza-5-teaser

Il più complesso per Microsoft Sarà per dettagliare come funzionerà la connessione semipermanente e le limitazioni al tradizionale mercato dell'usato, che sembra che intendano controllare e monopolizzare, togliendoci una fetta di strada, ovviamente, stiamo parlando Microsoft e sappiamo già che tipo di comportamento ci atteniamo a questa azienda. Dò per scontato che il gioco d'azzardo online continuerà ad essere pagato, anche se sarà necessario vedere se hanno preso atto dei vantaggi di PlayStation Plus e avrebbero la minima decenza di ricompensare i loro affezionati clienti con qualcosa di più che poter giocare a pochi giochi online quando nella competizione è qualcosa di gratuito e il servizio di pagamento include più che interessanti servizi e sconti e per i quali le persone stanno pagando piacere.

Xbox One

Nintendo È un'altra questione. Loro stessi giocano nel loro campionato e sanno di non avere concorrenza: chi vuole giocare le loro partite dovrà, sì o sì, passare attraverso il cerchio. Wii U. E questo è qualcosa di indiscutibile: devi solo vedere i lamenti di molti terzi dove affermano che gli unici giochi che fanno soldi su console di Nintendo sono come le saghe Mario o The Legend of Zelda. Anche se non ci sarà uno spettacolo aziendale in grande stile, ciò non significa che la grande N non cercherà di attirare l'attenzione del pubblico con il suo Nintendo diretto e la presenza molto fisica dei loro stand, dove dovremmo finalmente vedere un nuovo Mario in tre dimensioni, forse qualcosa sul nuovo Zelda de Wii U -quello non è il remake di Wind Waker servito come aperitivo per accorciare l'agonizzante attesa fino alla partita che i tifosi si aspettano davvero-, Mario Kart, Smash Bros… La linea tradizionale di Nintendo che ha tenuto a galla l'azienda per decenni e decenni.

Zelda-Wind-Waker-HD-09

È interessante notare che, dopo la presentazione traumatica di Xbox One, vendite di Wii U impennata nei negozi online, gli stessi che poche settimane prima stavano abbassando il prezzo della console con succose offerte per cercare di sbarazzarsi di uno stock polveroso che, con ogni probabilità, non sarà un problema per il prossimo Natale se il programma di rilascio di Wii U È adeguato. Taglio del prezzo? Di Nintendo, Ne dubito, pensa solo al tempo impiegato Wii per abbassare il prezzo, anche se sì PS4, per citare uno dei due futuri nuovi sistemi, ha un modello base a 350 €, la grande N non avrà altra scelta che ritirarsi, dare il braccio per torcere e abbassare il sovrapprezzo che ha attualmente Wii U.

Wii_U_GamePad

Per quanto riguarda la presenza di terze parti, spero che l'inizio della generazione serva a portare nuovi IP ed esperienze giocabili più fresche. È vero che tutti vorremmo vedere una nuova puntata della nostra saga preferita, ma questi inizi di generazione sono ideali per lanciare nuovi nomi e personaggi. Per quanto riguarda le esclusività, dubito che gli orrori saranno troppi, a meno che non ci sia un finanziamento diretto da parte delle parti interessate, ovviamente, perché stiamo nuovamente riscontrando costi di produzione aumentati per lo sviluppo di videogiochi, anche se dicono che non sarà così esponenziale come nel salto della generazione precedente - Ricordo ancora quelle affermazioni di Kojima sulla multipiattaforma della saga Metal Gear Solid in futuro, qualcosa di cui i giocatori PlayStation per il trattamento di favoritismo che hanno sempre avuto da parte Konami, ma ovviamente quello Motore Fox Non doveva essere muco di tacchino durante la preparazione, e inoltre, Konami Ha avuto il 40% di entrate in meno nell'ultimo anno fiscale, e questa è una percentuale preoccupante. Prevedo più guerre per i DLC esclusivi che per i titoli in sé, il che, in un certo senso, va bene per tutti: studi interni e primati. Sony y Microsoft sarebbero spinti a creare nuovi franchise e - si spera - franchise di qualità, il che sarebbe una gioia. Quello che temo di più è che le politiche sui contenuti scaricabili siano più aggressive rispetto a questa generazione, nonostante, ad esempio, movimenti strani come le dimissioni del passaggio online Electronic Arts: non dubitare che quello che guadagnano da un lato cercheranno di raddoppiare dall'altro. Il business è così e questo è un settore che gestisce cifre che producono vertigini, soprattutto se pensiamo che sia tempo libero, qualcosa che non dovrebbe avere la precedenza su determinati valori, ma che sarebbe un altro argomento di cui discutere.

il male dentro

In breve, Sony È molto facile da colpire Microsoft e finirlo, anche se i Redmond sono molto fiduciosi e credono che sfrutteranno la loro nicchia di clienti, situata principalmente negli Stati Uniti: ma dobbiamo ancora conoscere prezzi, date, politiche e giochi - anche se prevedo un po 'di immobilità e poca innovazione in concetti giocabili e nuovi IP, qualcosa su cui voglio sbagliare. Nintendo, nel frattempo, seguirà la sua palla e continua come sempre, ma dopo la presentazione di Xbox One, molti lo hanno deciso Wii U verrebbe a casa tua, quindi in un certo senso la compagnia di Mario ha avuto una fortuna relativa - resta da vedere se resisteranno al nuovo Sony y Microsoft quando sono per strada. Non so voi, ma non vedo l'ora che passino velocemente questi giorni per iniziare a ricevere le prime notizie di questo E3 2013.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.