Project NEON è l'aggiornamento di Windows 10 che migliorerà l'interfaccia utente

finestre 10

Durante le ultime versioni che Microsoft ha lanciato sul mercato, abbiamo potuto vedere una discreta evoluzione dell'interfaccia utente, un'interfaccia che ci permette di interagire più facilmente senza dover navigare nei menu, che spesso sono un problema per gli utenti. I ragazzi di Microsoft continuano a migliorare con ogni nuova versione che lanciano sul mercato. Secondo nuove informazioni Project NEON tCi saranno miglioramenti sia nel design che nell'interfaccia utente, oltre a risolvere alcuni problemi di progettazione che portano gli sviluppatori alla loro testa.

L'idea di Microsoft con Projet NEON è che tutte le applicazioni disponibili per l'ecosistema Windows 10, ci offrono un aspetto simile in tutte le sue versioni, per evitare che ogni versione e applicazione inizi a creare una frammentazione in UWP, poiché attualmente ogni sviluppatore ha la possibilità di scegliere diversi design offrendo un risultato che tutto ciò che fa è confondere gli utenti, poiché i menu e le opzioni non sono sempre nella stesso posto sullo schermo.

In questo modo, Microsoft vuole stabilire una base fissa per tutti gli sviluppatori, linee guida che dovrebbero essere seguite per tagliare la tabella per migliorare l'interfaccia delle applicazioni utente. Project NEON dovrebbe arrivare sul mercato da Redstone, un aggiornamento che arriverà nell'autunno del prossimo anno, dopo Creators Update, un aggiornamento che arriverà a marzo e che molti utenti stanno già testando tramite il programma Insider.

Microsoft continua a concentrarsi sul miglioramento del suo sistema operativo Windows 10, il sistema operativo che sta gradualmente diventando il più utilizzato al mondo, sebbene Windows 7 continua a combattere oggi, soprattutto sui computer che non hanno usufruito dell'aggiornamento gratuito all'aggiornamento gratuito di Windows 10 disponibile durante il primo anno di rilascio di questa versione.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.