Cosa sono le chiamate Wi-Fi?

Wi-Fi Calling

Sicuramente molti di voi hanno sentito parlare dei famosi Wi-Fi Calling o "chiamate tramite Wi-Fi", soprattutto dopo che WhatsApp ha recentemente incluso il servizio VoIP nella sua applicazione.

Oggi vengo a parlarvi di quello che sarà il futuro degli operatori, delle chiamate Wi-Fi che stanno già iniziando ad essere offerte negli Stati Uniti e nel diferencias da questi alle chiamate da WhatsApp, Skype o servizi simili.

Cosa sono le chiamate Wi-Fi?

Le chiamate tramite Wi-Fi Sono proprio quello che indica il loro nome, chiamate (sia audio che audio e video) che invece di utilizzare le reti telefoniche per stabilire una connessione, utilizzano la rete Wi-Fi a cui sei connesso. Questo ha alcuni vantaggi, ed è che non solo godiamo di larghezze di banda maggiori di quelle delle reti tradizionali, il che ci consente un trasferimento vocale di qualità superiore, ma ci consente anche di effettuare chiamate in luoghi dove forse la copertura tradizionale non arriva o è di bassa intensità, come l'interno di un edificio, essendo tra le pareti è possibile che la copertura del tuo smartphone sia scarsa, tuttavia se siamo connessi a una rete Wi-Fi la copertura cessa di avere importanza poiché questa rete verrà utilizzata per effettua la chiamata.

In che modo le chiamate Wi-Fi sono diverse dalle chiamate WhatsApp o Skype?

La differenza più evidente sta nell'utilizzo e nei requisiti di entrambe le opzioni, per effettuare una chiamata a una persona tramite WhatsApp devi soddisfare i seguenti requisiti:

1. Avere l'applicazione WhatsApp installata sia sul dispositivo chiamante che su quello che riceve la chiamata.

2. Essere registrati in quel servizio, sia tu che l'utente che chiami.

3. Avere una connessione Internet, sia tu che l'utente che riceve la chiamata (alcuni operatori come Telstra limitano determinate tariffe e non consentono di utilizzare questo tipo di chiamate attraverso la loro rete dati).

Tuttavia, questi 3 requisiti vengono eliminati quando si fa riferimento alla chiamata tramite Wi-Fi offerta da un operatore; Non abbiamo bisogno di alcuna applicazione poiché questa funzione è inclusa nel telefono, non abbiamo bisogno di essere registrati poiché il nostro numero di telefono viene utilizzato come nome utente e identificazione della chiamata e, infine, non è necessario che entrambi gli utenti abbiano una connessione a Internet oppure, per una migliore comprensione, puoi chiamare qualcuno tramite Wi-Fi e chiedere a questa persona di risponderti utilizzando la rete telefonica, senza avere una connessione Internet.

Tutto sembra lussuoso, qual è lo svantaggio?

Si scopre che, come già sappiamo, agli operatori non piace regalare assolutamente nulla, abbiamo recentemente appreso come si lamentavano delle chiamate WhatsApp e chiedevano che fossero regolate allo stesso modo di quelle tradizionali. Oggi le chiamate Wi-Fi native, quelle offerte dagli operatori, fanno uso del tuo piano minuto, cioè costano come una normale chiamata (generalmente), cosa che in applicazioni come WhatsApp o Skype è totalmente gratuita (tranne se utilizziamo i nostri dati poiché verranno applicati i costi della nostra velocità di trasmissione dati).

Ciò implica che nonostante si utilizzi un file rete gratuita (costo 0 per l'operatore) per effettuare la chiamata e scaricare le loro reti telefoniche dal peso della nostra chiamata, si prendono comunque la loro parte della torta, sostenendo che il ricevitore si avvale della rete tradizionale (e anche se non lo fa ) e che il numero di telefono viene utilizzato come mezzo per eseguirlo, cosa a mio parere vergognosa, e questo toglie molto divertimento a questi servizi.

Pertanto, le chiamate tramite Wi-Fi sono come un misto di chiamate tramite Skype e chiamate tradizionali, consentono una migliore qualità della voce e una maggiore copertura, anche se senza eliminare il costo al minuto.

Posso effettuare chiamate tramite Wi-Fi?

Se hai un telefono relativamente nuovo, è molto probabile che sia qualificato per farlo, purtroppo questa funzione è offerta solo da alcuni operatori come T-Mobile o Sprint, e in paesi come gli Stati Uniti e altri ancora. Forse nei prossimi anni (non dico mesi perché non ne hanno parlato) gli operatori spagnoli o quelli di altri paesi saranno incoraggiati a utilizzare questi metodi e ci consentiranno di godere dei vantaggi che comportano.

Conclusione

Le chiamate via Wi-Fi possono essere un punto di forza per gli operatori del futuro, e di più se le abbiniamo alle chiamate VoLTE, che è la stessa ma tramite connessione LTE, offrendo tariffe ancora più promettenti del Wi-Fi. -Fi, il problema è che stiamo parlando di operatori telefonici, e sappiamo già molto bene che più profitto possono ottenere, meglio è, e che tutto può aspettare, è solo necessario vedere come in Spagna il 4G è la novità e l'affermazione degli operatori mentre negli Stati Uniti si utilizza l'LTE (molto più veloce del 4G) e anche il 5G è già in fase di sviluppo.

L'opinione di questo editore è che le chiamate via Wi-Fi dovrebbero comportare un costo zero o ridotto in caso di chiamata di utenti di un altro operatore, inoltre dovrebbero affrettarsi ad implementare queste funzioni o il loro pezzo della torta sarà preso da FaceTime, WhatsApp, Skype e il resto.

(A proposito, sono io o la ragazza nel video di T-Mobile è un po 'tesa?)


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Rodo suddetto

    Pensavo fossero messaggi inviati tramite rete mobile edge. Grazie per aver spiegato cosa sono le chiamate Wi-Fi