Quando sarà il momento, non sappiamo ancora come far schiantare la Stazione Spaziale Internazionale

ISS

Anche se sembra ancora Stazione spaziale internazionale Ha ancora molto tempo per il servizio, la verità è che siamo in quel momento speciale in cui dobbiamo iniziare a pianificare come ce ne sbarazzeremo senza danneggiare nessuno lungo la strada. Per mettere questo un po 'più in prospettiva, dobbiamo fare riferimento all'ingresso nell'atmosfera della Stazione Spaziale Cinese, che è fuori controllo e che è arrivata a spaventare molte persone alla possibilità che cadesse letteralmente su di loro.

Con questo in mente, non sorprende che ci siano state molte voci in NASA che hanno iniziato a cercare di avviare conversazioni per avviare un tipo di team che è proprio dedicato allo sviluppo di un piano strategico in cui viene finalmente rivelato come faremo sbarazzarsi della stessa Stazione Spaziale Internazionale che, come dettaglio, il prossimo novembre compiranno 20 anni da quando la prima parte che lo compone è stata lanciata nello spazio.

Stazione Spaziale Internazionale

La NASA inizia a considerare diverse alternative per sbarazzarsi, quando sarà il momento, della Stazione Spaziale Internazionale

Prima ancora di continuare, te lo dico letteralmente oggi in La NASA non ha un piano definitivo per far schiantare la Stazione Spaziale Internazionale sulla Terra in sicurezza. Bisogna tener conto che oggetti di queste dimensioni tendono a cadere sulla Terra e in questo processo si disintegrano quando entrano in contatto con l'atmosfera.

Questo processo ha anche il suo punto negativo, ovvero che gli oggetti più grandi di solito arrivano interi quando cadono sulla Terra e in questo senso la Stazione Spaziale Internazionale non farà eccezione. Secondo a rapporto pubblicato dall'ispettore generale della NASA:

Ad un certo punto la NASA dovrà interrompere il funzionamento della Stazione Spaziale Internazionale e abbassarla dall'orbita, o a causa di una situazione di emergenza o perché la sua vita utile è terminata. Tuttavia, l'agenzia spaziale non ha ancora la capacità di garantire che la Stazione Spaziale Internazionale rientrerà nell'atmosfera terrestre e atterrerà in una posizione ideale nell'Oceano Pacifico meridionale.

stazione Spaziale Internazionale

Alcune aziende private sognano di trasformare la Stazione Spaziale Internazionale in una sorta di hotel di lusso

Come previsto, molti sono i progetti che iniziano a essere presentati. Alcuni di loro parlano addirittura di trasformare la Stazione Spaziale Internazionale in una sorta di attrazione turistica o hotel. L'idea è di trarne vantaggio e anche di qualche tipo Prestazione economica dagli anni 2025.

In questo senso, nonostante abbia partecipato a queste proposte, la NASA non ha esitato a confermarlo dubitano della fattibilità di un progetto di questo tipoSoprattutto se si tiene conto del degrado di alcune sue parti, manifestatosi nel tempo e soprattutto di quanto siano estremamente costosi i lavori di manutenzione.

L'idea, come puoi vedere, è quella di realizzare una sorta di piano in cui discutere di come la Stazione Spaziale Internazionale rientrerebbe sulla Terra e come, quando sarà il momento, procederà per raggiungere bloccalo in sicurezza. Il piano, come è logico, non è ancora stato finalizzato e oggi è in attesa di essere rivisto dall'agenzia spaziale russa per un'eventuale approvazione.

ISS

La NASA non ha alcun tipo di piano da mettere in atto in caso di collasso della Stazione Spaziale Internazionale

Se guardiamo a una possibile fine in cui la Stazione Spaziale Internazionale viene finalmente distrutta, secondo gli ingegneri della NASA, questo processo sarebbe molto più complicato di quanto possiamo immaginare, oltre che lungo e costoso. Per darvi un'idea, lo stesso, secondo i piani preliminari, costerebbe circa due anni e stimano che circa 950 milioni di dollari, le spese che sarebbero andate principalmente nel carburante.

Come puoi vedere, è particolarmente sorprendente che in questo piano si parli sempre che, fino all'ultimo momento, la Stazione Spaziale Internazionale funzionerà correttamente. In questo momento non c'è alcun piano per sbarazzarsene nel caso in cui subisca qualche tipo di guasto nel suo funzionamento o venga colpito da un meteorite.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.