Questa settimana il Sony Xperia Ear arriva sul mercato

Xperia Ear

L'era delle cuffie wireless indipendenti, almeno questo è quello che sembra, visto che Sony ha introdotto le loro subito dopo Apple e Samsung. Tuttavia, sembra che Sony abbia avuto un po 'più di fretta nelle catene di produzione, dal momento che le cuffie dell'azienda giapponese raggiungeranno i loro proprietari la prossima settimana, mentre Apple è coinvolta in un'oscura disquisizione sul fatto che arriveranno o meno. nuove cuffie AirPods per i saldi natalizi. Nel frattempo, possiamo conoscere il Xperia Ear, un'altra alternativa alle cuffie wireless che arriverà sul mercato questa settimana.

Saranno passati otto mesi da quando Sony ha presentato queste nuove cuffie. Il problema era che non avevano il supporto per Siri o Google Now, quindi hanno deciso di includere il proprio assistente direttamente dalle cuffie. Tuttavia, la grande differenza o problema nel caso di Sony Xperia Ear, è che si tratta di un unico auricolare, con il quale possiamo controllare chiamate, musica e persino dettare messaggi, ma un unico auricolare, quindi ascoltare musica per strada sembra che non sarà la sua funzione principale, rimanendo più uno strumento di lavoro, mentre nel caso degli AirPods sono un elemento di svago abbastanza evidente.

Come abbiamo già detto, l'Xperia Ear è stato presentato all'ultimo Mobile World CongressInoltre, è il primo prodotto della gamma Xperia che non è un dispositivo mobile. In questo modo, Sony ha voluto testare un po 'della sua intelligenza artificiale, poco prima di lanciare ufficialmente l'Xperia Projector e l'Xperia Agent (un robot domestico). Certo, non saranno affatto economici, € 199 se vuoi ottenere questo auricolare che non è progettato per gli amanti della musica, ma per semplificarti la vita.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.