Questi sono tutti i Motorola che verranno aggiornati ad Android Oreo

Motorola Moto X4 color argento

Ieri vi ho mostrato i dati sull'adozione di Android Oreo, a cinque mesi dal lancio ufficiale, dati che continuano a confermare che il problema principale che tutti gli utenti Android devono affrontare continua ad essere gli aggiornamenti del sistema operativo. Visto che non esiste una soluzione semplice, produttori hanno smesso di promettere qualcosa che non sono mai stati in grado di difendere.

Fortunatamente, da qualche tempo, ciò che è migliorato sono gli aggiornamenti di sicurezza, alcuni aggiornamenti quello ci permettono di essere protetti in ogni momento, viste le vulnerabilità che vengono rilevate ogni mese, sia su Internet che su Android. Meno dà una pietra e questo è meglio di niente

L'azienda Motorola ha appena annunciato quali saranno i modelli che verranno aggiornati ad Android Oreo 8.0, aggiornamento che non è stato in grado di specificare quando riceveranno l'aggiornamento corrispondente, quindi dovremo armarci di pazienza se abbiamo uno dei dispositivi che ti mostriamo di seguito:

  • Moto x4
  • dal moto
  • Moto Di Gioco
  • Moto Z2 Gioca
  • moto G5
  • Moto Inoltre G5
  • Moto G5S
  • Moto G5S Plus
  • Moto Inoltre G4

Precisamente, il Moto X4, È il primo terminale che ha ricevuto Android Oreo, un aggiornamento che occupa poco più di 1 GB e che ci offrirà tutte le principali novità che Android Oreo ci offre, come maggiore durata della batteria, riempimento automatico, maggiore durata della batteria, funzione video con schermo mobile, nuove emoji ...

Le modifiche al software che Motorola include nei suoi terminali consentono all'azienda di farlo rilascia rapidamente gli aggiornamenti, rispetto ad altri produttori. Secondo l'azienda, l'aggiornamento di tutti questi terminali arriverà in maniera scaglionata, quindi bisogna avere un po 'di pazienza per potersi godere le novità che questo atteso aggiornamento ci offre.

Al momento questo aggiornamento ora disponibile sia in Australia che in Nuova Zelanda.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.