Questo è il nuovo Sony Xperia 1 presentato al MWC

Sony ancora una volta ci ha fatto alzare presto all'evento di riferimento mondiale della telefonia, MWC. L'azienda ha lanciato la presentazione della sua ammiraglia, questa volta Tralasciando la nomenclatura XZ e andando direttamente a chiamarsi Xperia 1. In questo modo l'azienda lascia da parte qualcosa che l'ha accompagnata sin dal suo inizio ma non tralascia i numeri quindi è possibile che col tempo se ne pentirà e rimetterà quelle riconosciute sigle "XZ" sui suoi dispositivi, oppure no.

In ogni caso, quello che abbiamo oggi nel primo giorno di MWC è molto movimento tenendo conto che i giorni forti erano ieri domenica, oggi la giornata non è mancante. Abbiamo iniziato alle 8:30 e Sony ci ha mostrato un dispositivo con un design leggermente migliorato ma non qualcosa di molto diverso da quello che già sappiamo del marchio. Vediamo alcuni dei dettagli più importanti di questo nuovo Xperia 1.

L'Xperia 1 con schermo 4k

Per molti potrebbe non essere necessario e per altri un'importante evoluzione nei loro smartphone. Sony ha messo da parte lo schermo da 6 pollici per aggiungere mezzo pollice in più su questo modello in arrivo fino a 6,5 ​​pollici con un rapporto di aspetto modificato fino a 21: 9 grazie alla riduzione del telaio anteriore. Ciò si aggiunge al fatto che si tratta di un pannello OLED con Risoluzione 4k Ti fa paura la capacità della tua batteria e se durerà una giornata di lavoro, in ogni caso l'azienda conferma che lo fa.

Quando si parla di processori il re in questo MWC 2019 è senza dubbio il Qualcomm Snapdragon 855 e Sony non è da meno in questo senso aggiungendo il processore più potente. D'altronde vediamo come la tendenza della maggior parte delle aziende sia quella di aggiungere più RAM ai propri dispositivi e in questo caso il nuovo Xperia non arriva a 12 GB ma si passa dai 4 GB del modello precedente a 6 GB di RAM.

La capacità di questi nuovi Xperia 1 aumenta da 64 GB a 128 GB per i modelli di ingresso, quindi Sony è ferma anche sui problemi di capacità. D'altra parte, aggiunge l'opzione della scheda di memoria che altri produttori stanno lasciando da parte e in questo caso con un massimo di 512 GB.

Sony Xperia 1

Tripla fotocamera sul retro

La scommessa di Sony è anche per la tripla fotocamera sul retro con un angolo di apertura di 1.6 pollici, un grandangolo e la TV. In questo caso abbiamo un sensore da 26 mm per il grandangolo, un 16 mm per il grandangolo e il tele da 52 mm il che rende la fotocamera di questo nuovo Xperia 1 un buon dispositivo per scattare foto. Qualcosa che non sorprende neanche noi. Sul frontale troviamo un sensore da 8MP senza autofocus.

Abbiamo trovato con la certificazione IP68, a batteria di 3.300 mAh che mette in dubbio la possibilità di arrivare alla fine della giornata con uno schermo di oltre 6 ″ AMOLED e 4K e un vetro Gorilla Glass 6 che protegge l'attrezzatura. Nel design vediamo un po 'di cambiamento rispetto ai precedenti modelli più curvi, ma non è nemmeno un grande cambiamento. A proposito, da "Fold" niente su Sony.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

<--tag seme -->