Ecco tutto ciò che sappiamo sul nuovo e atteso LG G6

 

LG G6

Il prossimo Mobile World Congress che inizierà a Barcellona nei prossimi giorni sarà il primo in tanti anni in cui non vedremo la presentazione del nuovo flagship Samsung, ma in cui vedremo come LG, Sony o addirittura Nokia presenteranno il loro nuovi smartphone per quest'anno. LG ha già confermato che presenterà ufficialmente il nuovo LG G6, atteso molto tempo dopo il "fallimento" che il LG G5.

Negli ultimi giorni abbiamo appreso molti dettagli su questo nuovo terminale, alcuni forniti dalla stessa LG e molti altri che sono stati il ​​risultato di diversi leak che si sono verificati. Mettere in ordine tutte le informazioni sull'LG G6 Oggi te lo mostreremo in questo articolo in cui illustreremo da cima a fondo quella che sarà la nuova ammiraglia di LG.

disegno

L'LG G5 ha proposto un modo diverso di intendere gli smartphone, almeno in termini di design, affidandosi ai moduli e offrendoci un'esperienza interessante che, però, non ha avuto successo con gli utenti. Adesso LG cerca di dare una svolta al suo design, diventando più tradizionale, ma senza dimenticare la sua essenza.

Come accaduto nei dispositivi precedenti avremo il pulsante principale sul retro, appena sotto la doppia fotocamera.

Di seguito puoi vedere di forma dettagliata il design del nuovo e atteso LG G6; LG G6

Per quanto riguarda la varietà dei colori, sembra che vedremo l'LG G6 in un nero lucido in cui l'abbiamo già visto debuttare a iPhone 7 e anche di recente a Galaxy S7. Inoltre avremo anche più versioni in diversi colori e pare anche una in finitura lucida.

Schermo più grande

LG G6

LG ha voluto porre un accento particolare nei giorni scorsi, con diversi teaser e informazioni sulle dimensioni dello schermo, che sembra essere estremamente grande e soprattutto con pochissime cornici molto nello stile iniziato dallo Xiaomi Mi Mix.

Al momento non sono stati confermati i pollici che avrà questo schermo, anche se è stato annunciato che avrà un formato 18: 9 invece del tradizionale 16: 9 utilizzato dalla maggior parte dei dispositivi mobili. La risoluzione sarà QHD + con un rapporto pixel che non sarà conforme al normale.

Caratteristiche e specifiche tecniche

LG G6

Passeremo in rassegna l'interno di questo LG G6 e parleremo quindi delle caratteristiche e delle specifiche tecniche.

Processore

Per quanto riguarda il processore, ci aspettavamo tutti di vedere lo Snapdragon 6 all'interno dell'LG G835, ma secondo le ultime indiscrezioni sembra più che confermato che non vedremo l'ultimo processore Qualcomm, che sarà riservato esclusivamente al Samsung Galaxy S8.

A quanto pare la nuova ammiraglia LG dovrà accontentarsi di Snapdragon 821, un processore enormemente potente, ma che vi lascerà senza dubbio uno svantaggio rispetto al nuovo dispositivo Samsung che sarà presentato ufficialmente il 29 marzo.

Batteria

Nelle ultime ore una fuga di notizie lo ha confermato la batteria dell'LG G6 avrà una capacità di 3.200 mAh. Non è una quantità eccessiva di mAh, ma forse è più che sufficiente per offrirci una grande autonomia. Inoltre, secondo i commenti di Lee Seok-jong, responsabile della comunicazione di LG Electronics, il nuovo terminale è migliorato in modo molto significativo in termini di autonomia, ma anche di sicurezza e qualità, cosa molto gradita.

La batteria o il processore non sarà più un problema legato alla temperatura del terminale ed è proprio che grazie all'incorporazione di un tubo di raffreddamento la dissipazione del calore sarà molto più efficiente. Ciò eviterà senza dubbio problemi del passato o surriscaldamento della batteria che di solito finiscono per danneggiarla e per inciso darà agli utenti molta tranquillità dopo quello che abbiamo potuto vedere con il Galaxy Note 7.

Scanner dell'iride

Un'altra caratteristica che possiamo vedere nell'LG G6 è lo scanner dell'iride, di cui parla da così tanto tempo. Le indiscrezioni degli ultimi giorni pongono un accento particolare su questo modo di dare maggiore sicurezza ai nostri dati e in generale al dispositivo farà la sua prima assoluta, con l'obiettivo di offrire cose nuove che facciano dimenticare a tutti gli utenti il ​​fallimento dell'LG G5.

Presumibilmente questo scanner dell'iride non servirà solo a fornire maggiore sicurezza al dispositivo mobile, ma anche a confermare i pagamenti tramite il servizio di pagamento LG o Android Pay.

Il primo smartphone ad arrivare sul mercato con uno scanner dell'iride è stato il Galaxy Note 7 e l'LG G6 sembra destinato a essere il secondo. Si spera che funzioni nello stesso modo in cui ha funzionato nel Galaxy Note 7, ma soprattutto che non finisca per esplodere e prendere fuoco come il terminale Samsung.

Disponibilità e prezzo

LG G6

Come sappiamo tutti L'LG G6 sarà presentato ufficialmente al Mobile World Congress che si terrà a Barcellona. La data dell'evento sarà il prossimo 26 febbraio alle ore 12:00.

Al momento non esiste una data precisa per il suo arrivo sul mercato, cosa che forse sapremo all'evento di presentazione. Ovviamente, tutte le voci suggeriscono che la nuova ammiraglia sarebbe disponibile in tutto il mondo il 10 marzo.

Al momento non si hanno notizie sul prezzo, cosa abbastanza strana, anche se al momento alcune voci lo suggeriscono potrebbe arrivare sul mercato per 699 euro. Questo prezzo sarebbe abbastanza contenuto rispetto ad altri dispositivi cosiddetti di fascia alta in commercio, forse per differenziarsi in qualche modo da essi.

Pensi che LG ci sorprenderà con la presentazione dell'LG G6?. Diteci nello spazio riservato ai commenti su questo post o tramite uno dei social network in cui siamo presenti e dicci anche quali caratteristiche, specifiche o funzioni vorreste vedere nel nuovo flagship dell'azienda sudcoreana.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Bony Anagua Nina suddetto

    Come utente LG, tutti preferiamo l'autonomia e la durata della batteria, come chiedere una batteria da 4500 milliampere in poi poiché alcuni di noi viaggiano ed è come
    Oppure non viene rimosso, si esaurisce la carica a parte, dovrebbero cambiare il tipo di batteria ai polimeri di litio per una durata maggiore, il processore non ha importanza o la quantità di memoria a meno che l'autonomia non sia maggiore