10 suggerimenti per risparmiare la batteria del tuo Apple Watch

Applicazioni

El Apple Orologio È senza dubbio uno dei dispositivi star di quello che abbiamo nel 2015, che ha ottenuto ottimi dati di vendita nel mercato ed è riuscito anche a soddisfare la maggioranza degli utenti che ne hanno acquistato uno. Secondo vari studi, fino al 97% degli utenti che hanno acquistato uno degli smartwatch Apple sono soddisfatti del proprio acquisto.

Tuttavia L'ampia soddisfazione non ha portato ai problemi di autonomia della batteria che si sono verificati in tutti i dispositivi di questo tipo. da non molto tempo fa hanno colpito il mercato. Come i dispositivi mobili, è necessario caricarli quasi in tutti i casi, anche se dipende dall'utilizzo, su base quotidiana, qualcosa di non troppo gradito a quasi tutti.

Inoltre, in alcuni casi, la durata della batteria dell'Apple Watch non gli consente di "sopravvivere" fino alla fine della giornata, quindi oggi abbiamo voluto creare questa lista di 10 consigli con cui puoi risparmiare batteria sul tuo Apple Watch e quindi estenderlo in gran parte alla loro autonomia.

Se hai uno smartwatch Apple e la batteria non arriva a fine giornata o non dura come ti aspettavi, rivedi i consigli che troverai di seguito perché forse applicarne alcuni risolverà i tuoi problemi e quelli del tuo dispositivo.

Limita le notifiche

Gli orologi intelligenti consentono tra molte altre cose ricevere immediatamente notifiche dal nostro dispositivo mobile e persino rispondere ad esse. Purtroppo questo consuma una quantità enorme di batteria, soprattutto se abbiamo molte applicazioni configurate sul nostro smartwatch in modo che non vengano notificate.

WhatsApp, Telegram, Twitter o Facebook sono solo alcune delle tante applicazioni dalle quali è possibile ricevere notifiche. Ogni volta che riceviamo una notifica, lo schermo dell'Apple Watch si illumina e viene utilizzato il Bluetooth, che influisce sulla batteria.

Per risparmiare batteria ed estendere l'autonomia del nostro dispositivo configurare solo le applicazioni essenziali da cui si desidera ricevere le notifiche.

Riavvia l'Apple Watch ogni tanto

Il riavvio di un dispositivo tecnologico è qualcosa che molti esperti di solito consigliano per risolvere molti problemi che possono sorgere, compreso quello del consumo eccessivo della batteria. Nell'Apple Watch succede esattamente lo stesso ed è che il riavvio del dispositivo può risolvere diversi problemi.

Ed è che quando riavvii o addirittura spegni lo smartwatch tutti i processi in esecuzione vengono chiusi e riavviati. Nel caso in cui uno di loro funzionasse in modo errato e ad esempio consumasse più batteria del necessario, questo ci permetterebbe di aumentare l'autonomia.

Se hai un Apple Watch, riavvialo ogni tanto e questo potrebbe farti evitare un fastidioso problema, relativo alla batteria o qualcos'altro. Ricorda che per riavviarlo, devi solo tenere premuti la corona digitale e il pulsante laterale fino a quando lo schermo non si oscura.

Installa solo le applicazioni essenziali

Apple

È inevitabile installare un numero enorme di applicazioni su smartphone o smartwatch, che di solito non usiamo in seguito e che lasciamo lì senza approfittarne. In alcuni casi, queste applicazioni possono continuare a funzionare in background, riducendo le risorse e sprecando anche la batteria.

Il nostro consiglio è di installare solo le applicazioni essenziali sul tuo Apple Watch per risparmiare batteria e risorse. Sappiamo che l'installazione di applicazioni e più applicazioni è quasi inevitabile, ma cerca di controllarti e con loro farai un favore alla batteria del tuo dispositivo. Questo consiglio può essere utilizzato anche per il tuo iPhone e in generale per qualsiasi dispositivo.

Interrompi le app che ritieni consumino troppo

Di solito non è normale che un'applicazione consumi troppa batteria sul nostro Apple Watch, ma Se noti che dopo l'aggiornamento un'applicazione consuma troppa batteria, una buona idea potrebbe essere quella di interromperla per evitare di consumare la batteria. Puoi anche considerare di disinstallarlo completamente e sostituirlo con un altro.

Naturalmente, tieni presente che questo non è molto normale e solo in casi isolati un'applicazione consuma la batteria in grandi dosi.

Indossa un WatchFace nero o almeno un colore scuro

Lo schermo del nostro Apple Watch è OLED, un tipo di schermo che richiede più energia per visualizzare i colori chiari rispetto a quelli scuri. Pertanto, se vuoi estendere l'autonomia del tuo dispositivo dovresti mettere un quadrante nero o almeno scuro.

Se non ti interessa l'autonomia del tuo smartwatch Apple, indossa il quadrante che desideri e divertiti anche se non dimentichi di guardare la batteria e tieni sempre visibile un posto per caricare il tuo smartwatch.

Mickey è carino ma mangia i tamburi

Apple Orologio

La maggior parte degli smartwatch presenti sul mercato consente di posizionare sfondi animati come quadrante dell'orologio, nel caso di Apple Watch non è diverso e ad esempio possiamo posizionare Topolino che si muove per dirci l'ora. Questi sfondi animati consumano una grande quantità di batteria nella maggior parte dei casi, quindi il nostro consiglio se desideri prolungare la durata del tuo dispositivo è di eliminarli.

Per disattivare il movimento e le animazioni del tuo Apple Watch, vedrai l'accesso dall'applicazione Apple Watch sull'iPhone all'opzione Generale, quindi ad Accessibilità dove devi attivare le opzioni "Riduci movimento" e "Riduci trasparenza".

Disattiva l'opzione "alza il polso"

L'Apple Watch ci offre la possibilità che il suo schermo si accenda ogni volta che alziamo il polso. Ciò significa che ogni volta che alziamo il polso per guardare l'orologio, il suo schermo si accende prima che lo cerchiamo, cosa senza dubbio molto comoda. Il problema è che ogni volta che alziamo il polso, per fare qualsiasi cosa lo schermo si accende con il conseguente spreco di batteria.

Se non vuoi vedere come la tua batteria si scarica in modo inutile, disattiva l'opzione "alza il polso". Noterai rapidamente come si allunga l'autonomia del tuo Apple Watch, anche se questo è se lo schermo del tuo orologio non si illumina semplicemente sollevandolo.

Utilizza la modalità "Non disturbare"

El Modalità "Non disturbare" di Apple Watch Come nell'iPhone, permette al dispositivo di funzionare in modo normale, anche se ogni volta che riceviamo una notifica lo schermo non si accenderà, non suonerà o vibrerà con il chiaro risparmio della batteria.

Se, ad esempio, la batteria del tuo Apple Watch è scarica, l'attivazione di questa modalità può essere un'ottima opzione per prolungare l'autonomia nel tempo.

Modalità aereo, il tuo grande alleato nei momenti critici

La modalità aereo lascia l'Apple Watch quasi come un normale orologio senza la possibilità di eseguire alcuna azione che richieda il WiFi o il Bluetooh. Ciò significa che possiamo continuare a fare alcune cose sul nostro smartwatch, anche se non completamente come accadrebbe se non attivassimo questa modalità.

Attiva la modalità di risparmio energetico

Sempre più dispositivi incorporano un file modalità di risparmio energetico e Apple Watch ovviamente lo offre anche a noi. Questa modalità ci permette di arrivare a fine giornata, ad esempio, se abbiamo la batteria scarica e lo smartwatch che attiva questa modalità sarà solo un orologio qualsiasi.

Come diciamo sempre, questi sono solo 10 dei tanti consigli che sicuramente esistono per risparmiare batteria sul tuo Apple Watch. Inoltre, come sempre, vorremmo che ci dicessi quali consigli ci sono rimasti o cosa usi per cercare di estendere l'autonomia del tuo smartwatch dall'azienda di Cupertino.

Hai notato una durata della batteria molto limitata sul tuo Apple Watch?.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.