Recensione: alternative al backup in Windows

Backup di Windows

Attualmente, c'è un gran numero di alternative che potremmo usare quando si tratta di eseguire backup in Windows, che vanno da passaggi abbastanza semplici da eseguire ad altri un po 'più complessi; Si potrebbe dire che questi ultimi sono gli ideali e quelli che dovremmo attuare in ogni momento, poiché essendo un po 'più complessi, ci offrono la possibilità di poter recuperare lo stato delle nostre apparecchiature in modo ottimale e senza la perdita di informazioni importanti.

Per illustrare un po 'meglio quanto abbiamo detto sopra, se ad un certo momento il nostro computer Windows va in crash, dovremo inevitabilmente reinstallare il sistema operativo e successivamente tutte quelle applicazioni con cui abbiamo lavorato per molto tempo. Senza la necessità di andare a un compito così arduo (e fastidioso) che potrebbe richiedere circa 2 o 3 giorni di lavoro, in questa recensione menzioneremo come eseguire eseguire il backup in Windows in modo che non una singola applicazione con cui abbiamo lavorato, file importanti memorizzati sul disco rigido del nostro sistema e pochi altri elementi, scomparirà con questo collasso del sistema operativo.

Prima alternativa al backup in Windows

Come prima alternativa si potrebbe consigliare di eseguirli eseguire il backup in Windows c'è il noto "punto di ripristino del sistema"; Abbiamo lavorato con questa alternativa dalle versioni di Windows XP in poi, dove dovremmo solo:

  • Fare clic sul pulsante del menu Start.
  • Digita nello spazio di ricerca "punto di ripristino".
  • Dai risultati scegli «Crea un punto di ripristino».

backup in Windows 01

  • Dalla nuova finestra, fai clic su «crea».

backup in Windows 02

  • Nello spazio vuoto della nuova finestra mobile, digitare un nome che identifichi questo punto di ripristino.

backup in Windows 03

Questi sono i concetti di base che dovremmo adottare quando si tratta di eseguire eseguire il backup su Windows in base al ripristino del sistema in un punto precedente. Il nome che dovrebbe essere inserito in questo spazio vuoto che abbiamo menzionato potrebbe essere la data in cui stiamo creando questo "Punto di Restauro".

Alternativa ideale e ottimale ai backup in Windows

Ma senza dubbio questa è la migliore alternativa che dovremmo implementare durante la creazione eseguire il backup in Windows È quello in cui l'utente dovrebbe creare un'immagine dell'hard disk dell'intero sistema; Per ottenere ciò, dobbiamo solo seguire i seguenti passaggi sequenziali:

  • Fare clic sul pulsante del menu Start di Windows.
  • Nello spazio di ricerca scrivi «eseguire il backup«.
  • Dai risultati scegli quello che dice "Fai un backup del computer".

backup in Windows 01

  • Dalle opzioni mostrate nella barra laterale di sinistra scegli "Crea un'immagine di sistema".

backup in Windows 04

  • Scegli una delle 3 opzioni proposte nella nuova finestra.

backup in Windows 05

Queste 3 opzioni si riferiscono alla possibilità di eseguire il eseguire il backup in Windows utilizzando il nostro disco rigido, dischi DVD e anche, in un ambiente di rete. Se utilizziamo il nostro disco rigido, potrebbe anche essere una grande partizione installata sul computer. Se invece scegliamo l'opzione di un ambiente di rete, sarà sufficiente selezionare l'hard disk di detto supporto per poter eseguire il backup.

L'opzione meno indicata per eseguirli eseguire il backup in Windows Secondo il metodo proposto, è quello in cui vengono menzionati i dischi DVD, poiché ciò richiederebbe un numero elevato di essi, quindi, un processo troppo lungo e laborioso che potrebbe non finire mai.

Questa seconda alternativa che abbiamo menzionato è l'ideale e anche la più ottimale da eseguire eseguire il backup in Windows 7 in poi, poiché l'immagine del disco che verrà generata in qualsiasi ambiente (come abbiamo scelto), avrà ciascuna delle applicazioni con cui abbiamo lavorato registrata. Se i 2 o 3 giorni di installazione del sistema operativo e delle rispettive applicazioni di lavoro sono una delle attività più pesanti da svolgere, il metodo che abbiamo indicato come seconda opzione può richiedere circa 3 ore, considerando un numero elevato e variegato di applicazioni documentazione che, forse, può coprire circa 150 GB.

Non dimenticare di scegliere l'opzione aggiuntiva che Windows ti offre quando ripristini questa immagine disco che abbiamo usato come backup, dove dovrai creare un disco CD-ROM con i file necessari che chiamerà l'immagine che abbiamo creato in precedenza da ristrutturare completamente.

Maggiori informazioni - Cobian Backup: crea copie di backup dei tuoi file importanti


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.