Sai quali alternative ci sono da usare al posto di Winamp?

WinAmp

Per tutte quelle persone che hanno ricevuto la notizia in merito la chiusura di Winamp lo scorso dicembreIn questo momento potremmo offrire un elenco di opzioni e alternative a questo lettore multimediale, che pur non mantenendo una grande somiglianza nella sua interfaccia, ma vengono proposte che le useremo sicuramente con assiduità; ricorda che, nonostante le notizie citate a fine dicembre, ne è arrivata un'altra di recente la resurrezione di WinAmp.

Va ricordato che Winamp era presente nella vita di molti per circa 15 anni, un player che, oltre ad aiutarci ad ascoltare musica, aveva anche la possibilità di riprodurre video e poche altre alternative, con alcuni plugin dedicati al attrezzo. Ci sono 10 alternative che menzioneremo in questo articolo, di cui una sarà sicuramente di tuo gradimento.

Le nostre 10 proposte da utilizzare al posto di Winamp

Ebbene, aspettiamo cosa accadrà alla società belga che l'ha acquisita, essendo questo il momento giusto per vedere alcuni vantaggi in generale, di quello che ci offrirebbero le alternative a questa applicazione.

musica È la prima alternativa che menzioneremo, che sarebbe stata creata da Flavio Tordini; Nonostante sia un lettore musicale con un'interfaccia minimalista, ci offre la possibilità di poterlo fare ascoltare musica, organizzare una libreria di album, gestire cartelle e directory, scarica le copertine delle canzoni tra tante altre alternative.

musica

Puoi anche connetterti al servizio last.fm, correggere gli errori che possono apparire nei titoli di alcune canzoni, riprodurre diversi formati musicali e molto altro.

Foobar2000 È un'altra buona alternativa a Winamp, che non è relativamente nuova e ha un'interfaccia abbastanza semplice.

Foobar2000

Anche se molto poco rilevante per molti, ma questa applicazione supporta diversi tipi di skin, diventando più attraente per chi vuole ascoltare la musica visualizzandone l'interfaccia.

Clementine È la nostra terza opzione, che invece sarebbe dedicata agli utenti Linux, sebbene esista una versione simile per Windows.

Clementine

Tra le sue caratteristiche più importanti c'è il compatibilità con diversi formati audio, la possibilità di scaricare la copertina dell'album da Internet, rivedere i testi delle canzoni che stiamo ascoltando, collegarsi a diverse radio su Internet e persino integrarsi con Spotify e Grooveshark.

AIMP3 Si tratta invece di un vecchio lettore musicale ma ora vuole prendere forma per essere un'alternativa a Winamp.

AIMP3

Sebbene abbia un'interfaccia molto semplice da gestire (controlli audio), ci aiuterà se lo desideriamo un'applicazione che consuma poche risorse del computer. In questa applicazione puoi cambiare le skin per avere un aspetto migliore durante l'ascolto della musica.

GOM Audio È un lettore musicale minimalista, ancora poco conosciuto e tuttavia altamente compatibile con Windows 2000 in poi.

GOM Audio

Supporta anche un gran numero di formati audio, si connette a Internet per ascoltare musica in streaming, ha la possibilità di taggare le canzoni e, naturalmente, offre anche un gran numero di skin per modificare l'aspetto della sua interfaccia.

Non è stato possibile lasciare VLC nell'elenco delle alternative a WinAmp, un'applicazione utilizzata principalmente per riprodurre video.

VLC

Nonostante il fatto che l'interfaccia non sia la più attraente al mondo secondo molte opinioni, VLC offre un ottimo compatibilità con diversi formati audio, essendo un'alternativa ideale da usare quando non vogliamo installa alcuni codec nel sistema operativo.

ITunes È dedicato soprattutto a chi ha principalmente un dispositivo iDevice, anche se questa non è una regola rigida.

iTunes

Puoi usare iTunes sul tuo computer tradizionale, che supporta un gran numero di formati audio, sebbene l'esperienza di molti utenti sia che l'applicazione è troppo lenta durante l'ascolto della musica.

Lettore audio Xion È considerato da molti un piccolo clone di WinAmp, sebbene con un'interfaccia molto più semplice di quest'ultimo.

Lettore audio Xion

Oltre a supportare diversi formati audio (i più popolari), questa applicazione è una delle poche che supporta i file PSD come skin.

Usignolo Ha un'interfaccia attraente, in cui puoi differenziare ogni cosa da fare. Nonostante abbia un aspetto piuttosto pesante che potrebbe consumare molte risorse del nostro sistema operativo, in realtà fa il contrario, essendo molto veloce e leggero quando si ascolta la musica.

Usignolo

È per questo motivo che molte persone lo preferiscono, quando il computer ha poche risorse (principalmente RAM).

Spotify È il preferito da molte persone, uno strumento specializzato principalmente nella riproduzione di file locali, che puoi trovare anche nelle versioni per diverse piattaforme incluse in essi, dispositivi mobili.

Spotify

Qualsiasi alternativa che abbiamo menzionato può essere l'ideale quando si ascolta la musica, che sia sui nostri dischi rigidi o sul web.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.