Questo è il Samsung Galaxy Note 10 e Note 10+, tutto ciò che devi sapere

A poche ore dal #GalaxyUnpacked di quest'anno 2019 previsto per la presentazione del Samsung Galaxy Note 10, sono state filtrate tutte le caratteristiche ufficiali del terminale, insieme ad una serie di fotografie che mostrano la diversità dei colori dello stesso. Scopri con noi quali sono tutte le caratteristiche tecniche di questo Samsung Galaxy Note 10 oltre alle sue nuove colorazioni e varie funzionalità.

Il Samsung Galaxy Note 10 sarà quest'anno il fiore all'occhiello dell'azienda sudcoreana, Determinato a mantenere l'egemonia in termini di dispositivi mobili progettati per aumentare la nostra produttività grazie alla sua matita intelligente e, naturalmente, a un hardware per infarto, questo è tutto ciò che devi sapere sul Samsung Galaxy Note 10.

Due modelli: Galaxy Note 10 e Note 10+

Questa volta Samsung ha optato per mostrare due terminali, in questo caso abbiamo due modelli differenti non solo per le dimensioni degli schermi, ma anche per alcune caratteristiche molto rilevanti. Il Samsung Galaxy Note 10 ha uno schermo di 6,3 pollici Dynamic AMOLED Inifinty-O con una "lentiggine" centrale su cui si trova la fotocamera. Questa volta abbiamo solo una fotocamera frontale, la doppia fotocamera del Galaxy S10 + è finita.

Poi abbiamo il Galaxy Note 10+, questo ha uno schermo da 6,8 pollici che è superiore al 90% di utilizzo dello schermo. Le dimensioni dei dispositivi sono 151 x 71,8 x 7,9 millimetri nel caso del Galaxy Note 10 e 162,3 x 77,2 x 7,9 nel caso del Galaxy Note 10+, In altre parole, condividono lo spessore ma la versione "plus" è anche più grande in larghezza e lunghezza. Sullo schermo spicca il fatto che troviamo un sensore di impronte digitali, che non sembra essere stato migliorato rispetto ai suoi fratelli "più giovani" Galaxy S10, che non offrivano prestazioni all'altezza della gamma alta e rispetto ad altre aziende .

Assenze, gamma di colori e S-Pen

In questa occasione la gamma dei colori è stata notevolmente ampliata: Bianco, nero, blu, iridescente e rosa (nel caso del rosa solo per la versione standard). Tuttavia, la matita è ancora la protagonista, non smette mai di acquisire nuove funzionalità.

Tuttavia, non solo i colori sarebbero stati le novità, ma abbiamo scoperto che il Galaxy Note 10 (non il Note 10+) manca un vassoio per inserire una scheda microSD, dimentichiamo ancora una volta l'espansione della memoria da parte dell'utente, cosa senza senso in un terminale incentrato sulla produttività. Ma Non è l'unica assenza, nessuno dei due terminali ha un Jack 3,5mm, Addio alla mania degli audiofili, in cambio scelgono di aggiungere un adattatore da USB-C a Jack da 3,5 mm, cosa che sembrava non sarebbe mai accaduta in un terminale come questo, ma non c'è altra scelta che continuare ad adattarsi a quelli nuovi dogane del settore. Qualcosa che non capiamo del tutto se teniamo conto dei 7,9 millimetri di spessore che condividono entrambi i modelli del Galaxy Note 10, ovviamente non sembra che l'intenzione sia stata quella di minimizzare le dimensioni del dispositivo, sebbene possa avere una certa rilevanza in termini di componenti.

Refrigerazione e caratteristiche tecniche

La refrigerazione ha una rilevanza particolare quando si parla di terminali focalizzati sull'ottenere una prestazione "fuori dal comune". Questo processore da 7 nm prodotto da Samsung, più specificamente il Exynos 9825 e che monterà tutti i modelli che andranno in vendita nell'Unione Europea, richiedono un raffreddamento superiore. In altri paesi sarà venduto con il famoso Qualcomm Snapdragon 855, ad esempio negli Stati Uniti d'America. Quando si generano dosi significative di calore, deve essere raffreddato, per questo il Galaxy Note 9 utilizza camere a vapore che dissipano la temperatura in modo efficiente.

Il resto di caratteristiche tecniche Sono simili a quelli che si vociferavano negli ultimi giorni, differenziamo il Galaxy Note 10 con il Galaxy Note 10+:

  • Processore: Exynos 9825 o Snapdragon 855
  • risoluzione: 2280 x 1080 (401 DPI) / 3040 x 1440 (498 DPI)
  • batterie: 3.500 mAh/4.300 mAh
  • Caricabatterie 25 W e carica fino a 45 W.
  • Conservazione: Fino a 1 TB / microSD espandibile su Note 10+
  • RAM: Fino a 12 GB

Tripla fotocamera e nuove funzioni del puntatore

Ora il Galaxy Note 10 si unisce alla tripla fotocamera, ma einciampiamo con la fotocamera selfie, che entrambi i modelli Galaxy Note 10 condividono, ha un sensore da 10 Ma e un'apertura di f / 2.2 con messa a fuoco automatica e un angolo di ripresa di 80 gradi, comprensibile e che ci tirerà fuori dai guai senza troppi fronzoli.

Per quanto riguarda la fotocamera posteriore, il modulo è condiviso anche dai due modelli, un Ultra Wide Angle (123º) con un sensore da 16 MP e un'apertura f / 2.2, un Grandangolo (77º) con 12 MP e un'apertura variabile tra 1.5 e 2.4 e un ultimo sensore con zoom ottico e un'apertura f / 2.1. Abbiamo la stabilizzazione ottica dell'immagine quindi immaginiamo che Samsung non abbia voluto concentrare tutte le luci sulle fotocamere di questo Galaxy Note 10, ha buone fotocamere su carta, ma non sembra che abbiano voluto buttare fuori casa il finestra in In termini di innovazione, manca un'altra opportunità per detronizzare Google e Huawei in questo mercato. L'unica differenza notevole è che il Galaxy Note 10+ ha un quarto sensore, il ToF (Time of Flight) con tecnologia VGA.

Per quanto riguarda la S-Pen, ora funziona anche con lo schermo spento, possiamo interagire con la riproduzione multimediale, scattare foto con la fotocamera, controllare il volume e persino ingrandire aree con testo.

Prezzo e data di rilascio del Galaxy Note 10

Il Galaxy Note 10 Prenotabile da oggi, 7 agosto ed è acquistabile direttamente il 23 agosto presso i più comuni punti vendita. Questi saranno i tre modelli disponibili:

  • Nota Galassia 10: a partire da € 999
  • Galaxy Note 10+: da 1.199€
  • Galaxy Note 10+ 5G (esclusiva Vodafone)

Questo è tutto ciò che si sa del nuovo Samsung Galaxy Note 10 presentato il 7 agosto al #GalaxyUnpacked, pensato per continuare a soddisfare le voglie degli amanti di un prodotto che conta un'importante legione di follower. Il prezzo non mi sembra troppo alto considerando com'è il mercato, cosa ne pensate? Ora per goderti il ​​Galaxy Note 10.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.