Come sapere quanti dati mobili consuma ciascuna applicazione

Dati mobili consumati

Attualmente poche o quasi nessuna applicazione che abbiamo installato sul nostro smartphone non necessita di dati per poterla utilizzare. Per alcuni è un requisito necessario senza il quale l'applicazione non ha senso, come può essere il caso delle applicazioni di messaggistica.

Tuttavia, possiamo anche trovare giochi, soprattutto, che richiedono una connessione a Internet, per sapere in ogni momento che non vengono eseguiti. trampas tramite applicazioni di terze parti. Questi tipi di applicazioni di solito non consumano molti dati, tuttavia è sempre interessante sapere quanti dati mobili spende ogni applicazione o gioco che abbiamo installato.

Se sei ancora uno di quegli utenti che trascorrono il mese con 1, 2 o 4 GB, è probabile che ad un certo punto, a metà mese o anche prima, tu abbia ricevuto un messaggio dal tuo operatore che ci informa che il bonus dati sta per terminare. In quel momento, sudori freddi attraversano il nostro corpo e stiamo per svenire.

Iniziamo rapidamente a cercare soluzioni per poterlo fare allungare i pochi mega che ci rimangono fino al termine del nostro ciclo di fatturazione, con tutto ciò che ciò implica, dal momento che il potere di godere del nostro account Twitter o Facebook mentre siamo sull'autobus per andare al lavoro, mentre aspettiamo un appuntamento dal medico, mentre nostro figlio esce da scuola o semplicemente mentre bevi un caffè tranquillo.

Quando riceviamo questo messaggio, è molto probabile che sia così qualsiasi applicazione è stata agganciata per un certo tempo e si è dedicata a consumare inutilmente la nostra velocità dati, nonostante l'avessimo precedentemente configurata in modo che in nessun momento facesse uso di dati mobili, soprattutto se si tratta di applicazioni che si occupano di fare una copia del nostro foto e video nel cloud. In questo caso, Google Foto è una delle applicazioni che causa il maggior dispiacere a riguardo, nonostante lo configuriamo in modo che non utilizzi i dati per fare una copia di backup delle nostre foto e video.

Quanti dati spendono le app più famose

consumo di dati dello smartphone

Come ho già accennato in precedenza, a seconda del tipo di applicazione che usiamo regolarmente, è probabile che il consumo della nostra velocità dati sarà più o meno elevato. Le applicazioni che ci permettono di archiviare una copia del nostro mulinello nel cloud, sia esso Google Drive, One Drive, Dropbox, iCloud e altri possono essere un vero problema per la nostra tariffa se non disattiviamo il loro utilizzo tramite i dati. Ma non sono gli unici. Di seguito sono riportati alcuni esempi di Applicazioni che consumano la maggior parte dei dati:

Youtube.

Nonostante il fatto che negli ultimi anni la piattaforma video di Google abbia migliorato e aggiornato il codec VP9 al fine di ridurre il consumo di dati, questo è ancora piuttosto alto. Per un video di circa 4 minuti, alla risoluzione di 1920 × 1080, mettendoci nel case che consuma di più, il data rate verrà ridotto di 70 MB. Se riduciamo la risoluzione a 1280 x 720, quanto basta per poter godere dei video di YouTube da uno schermo piccolo come quello offerto dal cellulare, il consumo si riduce a 38 MB.

Netflix

Netflix è diventata la piattaforma di streaming video leader a livello mondiale. Quando ha iniziato a offrire il suo servizio tramite applicazioni mobili, il consumo di 10 ore di contenuti rappresentava 4 GB di Internet mobile. Al giorno d'oggi, grazie ai nuovi codec di compressione è possibile goditi fino a 4 ore di video in streaming a una velocità di 26 GB.

Spotify

Spotify ci offre tre formati quando si tratta di riprodurre la musica dal suo servizio musicale: 96 kbps, 160 kbps e 320 kbps. Il primo di tutti ha un consumo medio per brano di 2.88 MB, il secondo di 4,80 MB e il terzo, la qualità più alta, il consumo medio di una canzone ammonta a quasi 10 MB.

Pokémon GO

Pokémon Go è stato e continua a esserlo oggi uno dei giochi di maggior successo nel mercato degli smartphone negli ultimi anni. Uno dei requisiti fondamentali per poterlo godere è disporre di una connessione Internet per poter interagire in tempo reale con altri utenti.

Anche se in un primo momento sembra che il nostro tasso possa finire rapidamente, nulla è più lontano dalla realtà, poiché il consumo di dati che l'applicazione fa è di circa 10 MB per ora di gioco, un consumo più che ragionevole per quello che ci offre.

Clash Royale e simili

Clash Royale e i suoi rispettivi cloni, è diventato uno dei giochi più popolari su tutte le piattaforme mobili. L'unico problema che troveremo in questo gioco è il vizio che causa, poiché i dati di consumo di questa applicazione difficilmente influenzano la nostra velocità di trasmissione. Ogni gioco ha un consumo medio di 300 kb, quindi se giochiamo a circa cinque partite ogni giorno di un mese, il consumo della nostra velocità dati sarà di circa 45 MB circa.

Skype

Skype è stata la prima piattaforma ad implementare un sistema per le chiamate su Internet, chiamato VoIP, un sistema che molti operatori non erano disposti a offrire, poiché impediva agli utenti di utilizzare le loro tariffe. Con il passare degli anni, gli operatori si sono resi conto che quello era il futuro e era sciocco bloccare questo tipo di chiamate.

Ora Skype è il servizio di chiamata che ci offre il maggior consumo, un consumo vicino a 900 kb al minuto. Questo elevato consumo è dovuto alla qualità delle chiamate, molto simile a quella che possiamo riscontrare quando effettuiamo una chiamata attraverso le linee telefoniche tradizionali.

Chiamate tramite WhatsApp

Essendo l'applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo, l'arrivo delle chiamate tramite WhatsApp è stata una benedizione per molti utenti, dal momento che non dovevano preoccuparsi in nessun momento del costo delle chiamate o dei minuti di durata della chiamata. finché la nostra tariffa era abbastanza sciolto o li abbiamo fatti tramite una rete Wifi.

WhatsApp, come altre funzioni che ci offre, è una delle applicazioni che consuma più dati al minuto quando si effettuano chiamate, con consumo intorno ai 750 kb al minuto. Questo elevato consumo, superato solo da Skype, dovrebbe offrire una qualità delle chiamate superiore a quella che ci offre.

Google Maps

Il consumo di dati che Google Maps ci offre durante un viaggio è zero, purché abbiamo precedentemente scaricato le mappe del viaggio che faremo. Google ci consente di salvare una grande quantità di dati in questo modo, soprattutto se vogliamo utilizzare la vista rilievo, che ci mostra immagini aeree reali di dove stiamo circolando o dove ci troviamo.

Quanti dati consumano le app Android

Quanti dati consumano le app Android

Conosci il consumo di dati mobili Quello che fanno le applicazioni che abbiamo installato sul nostro computer è essenziale per sapere quali applicazioni stanno consumando e quindi essere in grado di risolvere il problema dei dati mobili. Per fare ciò, dobbiamo seguire i seguenti passaggi:

  • Andiamo in alto impostazioni.
  • Quindi selezioniamo in Utilizzo dei dati.
  • Tutti i applicazioni che hanno accesso ai nostri dati mobili e alla quantità di MB consumati da quando è ricominciata la tariffa.
  • Cliccando su ciascuna applicazione, possiamo accedere alle opzioni che Android ci offre per poterlo fare disabilitare l'accesso ai dati mobili e limitarne l'utilizzo a una connessione Wi-Fi.

Quanti dati consumano le app iOS

Impedisci alle app di utilizzare i dati mobili su iOS

iOS ci offre un modo molto semplice e confortevole al fine di gestire rapidamente il consumo di dati mobili dal nostro dispositivo. Per verificare i dati che ogni applicazione ha consumato, procediamo come segue:

  • Prima di tutto andiamo in alto impostazioni.
  • In Impostazioni, fare clic su Dati mobili.
  • Nella finestra successiva, scorrendo verso il basso, troveremo tutte le applicazioni che durante l'ultimo reset del contatore, hanno avuto accesso alla nostra velocità dati, insieme a il numero di MB consumati da ciascuno di essi.
  • Se facciamo scorrere l'interruttore, l'applicazione smetterà di consumare i dati dalla nostra tariffa, quindi l'applicazione funzionerà solo se abbiamo una connessione Wi-Fi alla nostra portata.

Impedisci alle applicazioni di utilizzare i dati mobili su Android

Impedisci alle applicazioni di utilizzare i dati mobili su Android

Android non si è mai caratterizzata proponendoci menù semplici ed intuitivi, soprattutto quando vogliamo accedere alle opzioni di configurazione, tuttavia nelle ultime versioni è migliorato molto. Se vogliamo conoscere la quantità di dati che abbiamo speso dalla nostra velocità di dati in ciascuna applicazione, dobbiamo procedere come segue:

  • Prima di tutto andiamo in alto impostazioni.
  • All'interno delle Impostazioni fare clic su Uso dei dati, dove viene mostrato anche il numero totale di dati che abbiamo consumato finora a livello globale.
  • Tutte le applicazioni che hanno avuto accesso ai dati mobili insieme al numero di dati che hanno consumato finora.
  • Cliccando su ciascuna applicazione, verrà mostrata con il consumo totale e in background. Per disabilitare l'accesso completo ai dati mobili, dobbiamo solo disattivare l'interruttore Connessioni automatiche.

Impedisci alle app di utilizzare i dati mobili su iOS

Quanti dati consumano le app iOS?

Apple è sempre stata nota per l'offerta un gran numero di opzioni di personalizzazione sui dispositivi gestiti da iOS, opzioni perfettamente distribuite dai diversi menu di opzioni. Tra alcune delle opzioni che ci offre, troviamo l'opzione che ci permette di disattivare l'uso fatto dalle applicazioni Internet o dai giochi, in modo che si colleghino solo quando abbiamo una connessione tramite Wifi.

Questa opzione è molto interessante, nel caso in cui ho commentato le applicazioni per creare una copia di backup delle nostre foto, poiché in questo modo eviteremo non solo di risparmiare batteria, ma anche una grande quantità di dati, soprattutto se siamo in viaggio e possiamo caricare l'iPhone solo di notte. Per disattivare l'accesso a Internet di alcune applicazioni, dobbiamo procedere come segue:

  • Andiamo in alto impostazioni.
  • All'interno di Impostazioni fare clic su Dati mobili.
  • In questa sezione possiamo disabilitare il file accesso ai dati mobili di tutte le applicazioni insieme tramite la prima opzione disponibile, ma non è questo il caso.
  • Successivamente scendiamo e vediamo tutte le applicazioni che hanno accesso a Internet mobile e quanti dati hanno consumato.
  • Non ci resta che andare all'applicazione in questione e disattivare l'interruttore in modo che smetta di mostrare il verde che significa attivato.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.