Scoperto minerale extraterrestre di estrema durezza

minerale

Come dicono 'La vita è piena di sorprese'e questa volta dobbiamo parlare di una scoperta inaspettata e sorprendente. Per metterci in una situazione e avere un'idea migliore, ti dico questo materiale extraterrestre quello appena scoperto, che si distingue per la sua estrema durezza, è stato scoperto sulla Terra per caso.

Entrando un po 'più in dettaglio, come è stato ufficialmente riportato da diverse fonti, a quanto pare la sua scoperta è stata accidentale quanto il fatto che una società di prospezione mineraria, tornata 2015, esaminando il Fiume Uakit (Russia) ha trovato un frammento di minerale che, poiché i suoi esperti non hanno potuto determinarne la composizione, è stato inviato ad analizzare, credendo che potesse essere oro.

Ordinano di analizzare un minerale extraterrestre credendo di aver trovato l'oro

Come puoi immaginare a causa del titolo di questo post, il proprietario dell'azienda che ha trovato il frammento nel fiume è stato molto deluso poiché era lontano dall'oro. Nel caso opposto, troviamo geologi ed esperti in questo tipo di materiali che si sono letteralmente fregati le mani nel verificare che ciò che avevano prima di loro e stavano studiando non era altro che una roccia appartenente a un meteorite e, forse la parte più interessante di tutto è questo, la sua composizione era totalmente sconosciuta.

A questo punto, dobbiamo tenere conto di ciò che abbiamo menzionato all'inizio di questo stesso post e cioè che il minerale è stato scoperto nel 2015, quindi i ricercatori dell'Accademia delle scienze russa hanno impiegato diversi anni per determinare l'esatta composizione di questo particolare 'pezzo di pietra'. Senza ritardare ulteriormente queste informazioni, te lo dico a quanto pare Il 98% di questo minerale è composto da camacita, una lega di ferro e nichel che si trova solo nei meteoriti.

Come puoi vedere, stiamo parlando di un materiale più o meno comune a tutti i meteoriti ma, se ti rendi conto nella percentuale c'è ancora il 2% dello stesso composto di più minerali anche tipico dei meteoriti. La cosa più curiosa di tutte è che in quella quantità del 2% di materiale i ricercatori sono riusciti a rilevare il file presenza di un minerale fino ad ora completamente sconosciuto, mimo che è stato ufficialmente battezzato come Uakita.

meteorite in russo

L'akite è un minerale la cui durezza è simile in scala a quella del nitrato di vanadio

Purtroppo, a causa delle dimensioni del minerale rinvenuto, si parla di una quantità di Uakite di appena cinque micrometri, cioè circa 25 volte più piccolo di un granello di sabbia. A causa del fatto che la proporzione è così piccola, i ricercatori che hanno lavorato con questo minerale extraterrestre non sono stati in grado di determinarne le proprietà fisiche, sebbene sappiano che è estremamente duro, il che suggerisce che potrebbe essersi formato sotto condizioni estreme sia di calore che di pressione.

Come appare nel documento pubblicato ufficialmente dal team di ricercatori russo, a quanto pare Uakita ha una composizione chimica molto simile a quella dei cosiddetti mononitrati perché ha un solo atomo di azoto nella sua struttura molecolare. Come ultimo dettaglio, vi dico che oggi i mononitrati sono spesso usati come abrasivi poiché tutti sono su una scala di durezza molto vicina a quella del diamante senza superarla. Nel caso specifico di Uakita la sua durezza è molto simile a quella del nitrato di vanadio e la cosa più simile che esiste sulla Terra è un materiale sintetico conosciuto con il nome di nitrato di boro.

Al momento la verità è che poco si sa di questo tipo di materiale, né la sua origine né cosa possiamo farne, anche se, come hanno ben assicurato gli attuali investigatori, continuerà il suo corso poiché, ad oggi, quindi è riuscito solo a capire molto poco di questo nuovo minerale e ci sono ancora molte possibilità anche da realizzare riprodurlo artificialmente come in molti altri casi per continuare il suo studio.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Emilio Crespo suddetto

    Sarà vibranio?