Sharkoon Shark Zone H40, abbiamo testato le cuffie da gioco alla moda

Se sei un appassionato di videogiochi e vuoi fare quel passo per essere molto più competitivo, sia in tutti quei campionati virtuali che direttamente giocando online con i tuoi amici, potresti aver già capito il prezzo che usano tutti quei componenti che i tuoi giocatori preferiti usano avere. La verità è che al raggiungimento di un certo livello, sono le stesse aziende a rinunciare a questi articoli costosi per pubblicizzare il proprio marchio. A parte questo, non c'è dubbio che la qualità di questi articoli sia generalmente superiore, anche se è anche vero che, fino ad oggi, non ci vogliono tanti soldi per divertirsi.

Dico questo perché, sebbene non molto tempo fa il motto che più soldi spendevamo la qualità del prodotto che acquistavamo era molto meglio era vero, oggi le cose sono cambiate notevolmente da allora, con molti più marchi sul mercato Il mercato di solito è abbastanza Comune che, se cerchi, puoi trovare prodotti che offrono un'ottima qualità costruttiva ad un prezzo decisamente inferiore rispetto ai prodotti di fascia alta. Questo potrebbe essere proprio il caso del nuovo Sharkoon Zona squalo H40, una cuffia da gioco che abbiamo avuto modo di testare per alcune settimane e che, se ti unisci a noi, analizzeremo con attenzione.

 

Cos'è Sharkoon? Conoscere un po 'meglio l'azienda dietro il design e la produzione di queste cuffie da gioco

Sharkoon è un'azienda che nata nel 2003, a quel punto i suoi leader decisero di entrare nel mercato dei computer desktop offrendo un'ampia varietà di prodotti di alta qualità che sarebbero stati distribuiti in quella che oggi è una grande rete globale. Tra i lavori più interessanti su cui l'azienda si è concentrata, segnaliamo ad esempio il progettazione e produzione di case per computer di alta qualità, soluzioni archiviazione interna ed esterna abbastanza sorprendente e, come è il caso, auriculares progettato sia per essere utilizzato da utenti che giocano su console che su computer alla ricerca di un design molto suggestivo.

Guardando il sito web di Sharkoon, l'azienda assicura che tendono a prestare molta attenzione a entrambi i file fasi di sviluppo di uno qualsiasi dei suoi prodotti come design dello stesso senza perdere di vista le esigenze dei propri clienti poiché, secondo i propri studi, gli utenti oggi non solo pensano alle caratteristiche tecniche offerte da un determinato prodotto, ma ora vengono presi in considerazione anche altri tipi di caratteristiche come Può essere l'efficienza energetica o la silenziosità dell'hardware che acquistano quando ci lavorano e ne richiedono il pieno potenziale.

 

Analizziamo le Sharkoon Shark Zone H40, cuffie che si distinguono per vestibilità e qualità

Come si può vedere dalle immagini, bisogna riconoscere che la presentazione dello Sharkoon Shark Zone H40 è presentata in una scatola completamente chiusa che non ti fanno vedere niente dentro. Letteralmente, solo per scatola, non sapresti se stai affrontando caschi, come è il caso, o qualsiasi altra cosa. Colpisce particolarmente il decoro giallo e nero della scatola, cosa che personalmente mi è piaciuta molto e che predispone a lavorare con un prodotto abbastanza di qualità.

Una volta aperta la scatola, all'interno troviamo esattamente quello che stiamo cercando, alcuni caschi abbastanza voluminosi perfettamente fissato in un supporto di plastica, una borsa per il trasporto, qualcosa che ti piacerebbe portare sempre con te per proteggere il tuo nuovo Sharkoon in un certo senso oltre che un dettaglio che non possiamo trascurare, una sorta di segno appeso alla porta della tua camera da letto o area giochi con un messaggio in modo che nessuno ti disturbi mentre sei immerso nel tuo gioco.

 

Dettagli e caratteristiche più importanti delle attrazioni Sharkoon Shark Zone H40

Un dettaglio che ha catturato la mia attenzione, soprattutto una volta che hai già tolto il casco dalla sua spettacolare scatola e iniziato aaccarezzarlo'e controllalo ovunque, è che non solo è piacevole al tatto, ma si distingue anche per essere molto appariscente oltre che elegante. Un altro punto a suo favore, almeno per me, è che Sharkoon ha dotato questo particolare modello di molta imbottitura sia nella zona delle orecchie che nella parte alta, qualcosa che alla fine si traduce in un comfort molto più elevato quando si lavora con questi caschi.

È nel auricolare sinistro dove troviamo il file microfono, che è collegato a una sorta di supporto che consente di collegarlo e disconnetterlo molto rapidamente quando necessario. Proprio in questo auricolare troviamo il cavo principale. Questo cavo si distingue per la sua lunghezza, parliamo di 2 metri, oltre che per il suo suggestivo colore giallo. Più o meno al centro del cavo troviamo una serie di controlli basilari, come alzare o abbassare il volume o accendere e spegnere il microfono. Proprio alla fine del cavo abbiamo tre connessioni, una USB che serve per illuminare i caschi, oltre a 5 jack stereo da 2 mm che hanno il compito di dare vita sia al microfono che alle cuffie.

Internamente le cuffie sono dotate di Driver da 50 mm alloggiati nelle coppe che si traducono in un suono di qualità abbastanza decente poiché i bassi sono buoni, le frequenze nella gamma media sono chiare e anche la gamma alta può essere piuttosto interessante anche se, ovviamente, è lontana dalla qualità di altre opzioni molto più costose di quelle sul mercato. Un dettaglio che possiamo evidenziare si trova nel microfono, che è in grado di proiettare una voce molto chiara senza, in linea di principio, distorsioni o rumori di fondo eccessivi.

Opinione dell'editore sulle cuffie da gioco Sharkoon Shark Zone H40

Sharkoon Shark Zone H40, abbiamo testato le cuffie da gioco alla moda
  • Valutazione dell'editore
  • 4 stelle
  • 80%

  • Sharkoon Shark Zone H40, abbiamo testato le cuffie da gioco alla moda
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica:
  • disegno
    Editore: 85%
  • Performance
    Editore: 80%
  • Comodità
    Editore: 85%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 90%

Anche se all'inizio, senza conoscere troppo il marchio dato che non avevo mai avuto l'opportunità di provare nessuna delle loro cuffie da gioco, devo confessarlo Lo Sharkoon Shark Zone H40 può essere una delle opzioni più interessanti se vuoi acquistare nuovi caschi senza investire una grande quantità di denaro. Personalmente mi sono piaciuti molto alcuni dettagli come il comfort nell'utilizzo e il design.

Per quanto riguarda suono, a meno che tu non sia un vero esperto del settore e abbia bisogno di lavorare con i migliori del mercato, per il quale dovrai investire una grande quantità di denaro, sicuramente sarai più che sorpreso di ciò che offre questo specifico modello di caschi. È vero che potrebbero non essere i più economici, dato che stiamo parlando di un modello che circa 50 euro sul mercatoAnche se può essere un investimento più che interessante, attraente e soprattutto durevole.

Vantaggi

  • Qualità percepita generale
  • Comodità
  • Combinazioni di colori

Svantaggi

  • I controlli sono molto semplici
  • Suono che potrebbe essere migliorato

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.