SPC Glow 10.1, un tablet economico molto interessante [RECENSIONE]

Bagliore SPC 10.1

Questa settimana è il momento di parlarne Bagliore SPC 10.1, un tablet molto economico che sicuramente vi sorprenderà, tanto da supporre l'acquisto perfetto se quello che state cercando è proprio un dispositivo di questo tipo che vi dedicherete a guardare video, guardare le email, giocare o controllare il novità dei vostri social network, è In altre parole un tablet ideale per tutte quelle persone che non vogliono un dispositivo progettato per essere utilizzato professionalmente.

Se questo è il tuo caso, ti invito a unirti a noi in questa recensione in quanto parleremo di un prodotto di cui molte persone ignorano l'esistenza ma che, da questo momento, posso dirti che adempie perfettamente alla sua missione allo stesso tempo offre un'estetica abbastanza pulita, anche se senza fanfare.

Come è consuetudine in tutte le recensioni che facciamo in Actualidad Gadget, appena sotto queste righe vi lascio con un indice in modo da poter passare in modo molto più comodo e soprattutto veloce a quelle parti del test che, per qualche motivo, possono essere più interessanti o rispondere meglio alle tue domande. A sua volta, ti incoraggio a utilizzare la casella dei commenti per qualsiasi tipo di contributo, evento o domanda che potresti avere che è rimasto nella pipeline.

SPC

Tutto su SPC, un'azienda spagnola sconosciuta a molti

SPC è una Azienda spagnola che è dedicata al mondo dell'elettronica, un'azienda che, nonostante sia sconosciuta a molti utenti, la verità è che opera in questo mercato da più di 20 anni, cosa che le ha aiutate a sapere molto bene quali sono i loro clienti cercando, in quale settore di mercato vogliono lavorare e soprattutto avere quell'esperienza che può essere raggiunta solo con il duro lavoro.

Tutto questo si traduce in un'azienda che oggi offre un catalogo prodotti molto interessante dove possiamo trovare non solo tablet come l'SPC Glow 10.1 che ci riunisce oggi, ma anche altri tipi di dispositivi come ebook, telefoni, wearables, Android TV, Winbooks e persino una spettacolare collezione di accessori che puoi utilizzare con qualsiasi prodotto.

Ecco come viene presentato l'SPC Glow 10.1

Una volta che hai deciso di acquistare un SPC Glow 10.1, la verità è che scoprirai, almeno in termini di presentazione si riferisce, che SPC si è preso molta cura di tutti gli aspetti dello stesso, soprattutto se prendiamo in considerazione i poco più di 100 euro che costano i tablet che vedete a schermo.

In quest'ottica, è di particolare interesse che sia stata lavorata una scatola rettangolare di bassa altezza dove possiamo trovare, al suo interno, e semplicemente aprendo la scatola, il tablet perfettamente protetto e riparato in una cover nera con il logo di SPC al centro. Dopo aver sollevato questo tipo di copertura, potrai trovare il resto dei cavi e degli accessori sia per caricare la batteria che per i cavi USB per collegare il tablet a un computer e USB-OTG per collegare memory stick USB, fotocamere ...

Un dettaglio che attira soprattutto l'attenzione e che, senza dubbio, ricorda altri tipi di aziende, l'ho trovato in qualcosa di semplice come, insieme a tutti questi cavi, c'è una pallina per pulire lo schermo del grasso che loro può lasciare le dita quando lo si utilizza con il logo SPC, un piccolo libro con le istruzioni per l'uso e un file set di adesivi con il logo dell'azienda.

Per quanto riguarda il tablet stesso, se l'SPC Glow 10.1 si distingue per qualcosa, è proprio per un design in cui tutto ciò che vediamo e tocchiamo, tranne lo schermo, è stato realizzato in plastica. Nonostante questo devo ammettere che, il materiale si sente abbastanza bene anche se a prima vista può sembrare ruvido o trascurato a causa dell'aspetto della plastica stessa. Una caratteristica che anche se a prima vista può sembrare brutta, la verità è che ci permette, grazie alla sua durezza, di poter lasciare il dispositivo nelle mani dei più piccoli di casa senza timore che si deteriori.

SPC posteriore

Dimensioni e caratteristiche tecniche

Per quanto riguarda le dimensioni, dobbiamo tenere conto che siamo di fronte a un tablet da 10,1 pollici, che richiede dimensioni finali di 250 150 x x 10 mm con un peso di 560 grammi, qualcosa che si traduce in un tablet di grandi dimensioni, grazie al suo grande schermo che può diventare pesante a seconda della posizione che assumiamo quando lo prendiamo.

A livello hardware l'SPC Glow 10.1 è stato dotato, almeno in questa versione, di un Processore quad-core AllWinner (Cortex A53) in grado di lavorare a una frequenza di 1,34 Ghz, che è sempre accompagnato da una GPU Mali 400 MP2. Per quanto riguarda la RAM, dovremo accontentarci di 2 GB, il che significa che se lavoriamo troppo con la funzione multitasking, le prestazioni potrebbero peggiorare notevolmente, anche se la verità è che non è qualcosa di troppo scontato o preoccupante e, in questo caso, a causa della versione che stiamo testando, 32 GB di disco rigido.

D'altra parte, non possiamo dimenticare di menzionare dettagli come il Fotocamera posteriore da 2 megapixel e anteriore di tipo VGA, batteria da 6.000 mAh in grado di offrire fino a 7 ore di funzionamento in uso intensivo oppure la possibilità di espandere la memoria interna del prodotto tramite microSD, connessione microUSB o il sempre interessante microHDMI che ci permetterà, tra l'altro, di collegare il tablet, ad esempio, a uno schermo televisivo.

Infine, non possiamo dimenticare qualcosa di così importante come il fatto che, nella sezione su connettività, l'SPC Glow 10.1 dispone di Bluetooth, WiFi e 3G che ci permetteranno di collegare una scheda telefonica e poter effettuare chiamate, inviare SMS dal tablet stesso o poter accedere a Internet tramite una velocità dati come se fosse uno smartphone .

Fotocamera SPC

Opzioni display e multimediali

In questa occasione abbiamo davanti a noi un modello dotato di uno schermo da 10,1 pollici e 1024 x 600 pixel che Densità di 159 dpi. Personalmente, devo ammettere che, nonostante sia uno dei migliori schermi sul mercato in questo segmento, la verità è che la sua qualità e il suo funzionamento sono molto buoni.

Un dettaglio che ha attirato la mia attenzione, almeno durante i primi giorni di utilizzo, è che, a causa del vetro spesso dello schermo SPC Glow 10.1, qualcosa che potrebbe far pensare che l'esperienza sia meno diretta. D'altra parte, essendo dotato di un cristallo così spesso, sicuramente resisterà molto meglio a qualsiasi tipo di colpo o contrattempo, qualcosa di cui dobbiamo tenere conto, soprattutto se lo lasceremo nelle mani dei più piccoli della casa.

Per quanto riguarda il sistema di Audio, la verità è uno dei punti più negativi che un modello come questo può essere dovuto, tra l'altro, al fatto che non ha un volume molto alto e allo stesso tempo, a seconda di ciò che si sta ascoltando, può distorcere. Un dettaglio di design che non passa inosservato è proprio la posizione dell'altoparlante, proprio sul retro del tablet, che fa sì che, lasciandolo appoggiato sul dorso, la potenza dell'altoparlante diminuisca di molto.

Logo frontale SPC

OS

In questa sezione parleremo del sistema operativo che SPC Glow 10.1 porta di default dove si impegna all'installazione di Android 6.0.1 in una versione molto pura del sistema, cioè i ragazzi di SPC hanno scelto direttamente di installare Android senza la necessità, come in altri brand, di personalizzare la versione del sistema operativo e puntando proprio sull'attrattiva e sulla qualità in termini di usabilità di cui Google ha dotato il sistema operativo.

Anche così, ci sono delle modifiche rispetto alla versione Android pura, un esempio che abbiamo nell'installazione di default di diverse applicazioni create dall'azienda stessa. A questo punto un dettaglio che ha catturato la mia attenzione è che, per installare qualche altra applicazione dovrai ricorrere al download del .apk poiché, nonostante abbiamo il Play Store, ci sono alcune applicazioni che, installandole, otteniamo un notare che non sono compatibili. Abbiamo un esempio nell'applicazione Netflix, dal Play Store non è possibile installarlo direttamente anche se, accedendo al sito web dell'azienda ti danno la possibilità di scaricare il .apk.

Opinione dell'editore

Bagliore SPC 10.1
  • Valutazione dell'editore
  • 3 stelle
109,90 a 139,90
  • 60%

  • Bagliore SPC 10.1
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica:
  • disegno
    Editore: 80%
  • Schermo
    Editore: 75%
  • Performance
    Editore: 75%
  • Macchina fotografica
    Editore: 60%
  • Autonomia
    Editore: 70%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 90%

Vantaggi

  • Prezzo
  • disegno
  • Presentazione attenta
  • Qualità complessiva

Svantaggi

  • Play Store non funziona con tutte le applicazioni
  • Schermo troppo spesso
  • suono

Se stai pensando di acquistare un tablet che utilizzerai solo per consumare contenuti multimediali, accedere ai tuoi social network, controllare la tua posta elettronica e giocare a giochi strani, senza dubbio l'SPC Glow 10.1 ha il tuo alleato perfetto sia per le prestazioni che per il perché è in vendita ad un prezzo, ricorda che è in vendita ad un prezzo prezzo ufficiale di 139 euro (versione testata), che pochissimi rivali sono in grado di eguagliare.

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Isabel suddetto

    Buongiorno
    Ho appena acquistato una spc glow 10.1 per mia figlia, tutto funziona bene in linea di principio, ma quando installo l'applicazione Snapchat l'immagine della telecamera (sia anteriore che posteriore) si "capovolge". Quando giri il tablet per provare a raddrizzarlo, torna a faccia in giù, anche se blocchi la rotazione dello schermo nelle impostazioni. Qualcuno sa come risolverlo? Ho chiamato il servizio tecnico SPC e mi dicono che deve essere un problema di compatibilità, che mi metto in contatto con i designer di Snapchat 🙁
    Grazie in anticipo,