Spotify annuncia l'acquisto di MightyTV

Spotify

Si dice da tempo che questo Spotify Potrebbe essere più che interessato a fare il salto nel mondo dei contenuti audiovisivi. Adesso sembra che questa idea stia iniziando a prendere forma grazie all'annuncio che la nota piattaforma ha appena fatto in merito all'acquisizione di MightTV, uno dei servizi di raccomandazione di contenuti televisivi più popolari del momento.

Al momento questo è il movimento che i proprietari della piattaforma hanno appena fatto, da un lato, la verità è che potrebbe non essere l'opzione migliore poiché, nonostante il fatto che in linea di principio abbiano l'infrastruttura necessaria per farlo rotolare e, soprattutto, un numero immenso di utenti con cui iniziare a generare trazione, la verità è che devono affrontare una diversificazione in termini di tipologie di contenuto nelle loro applicazioni che porterà molto lavoro ai loro sviluppatori.

MightyTV e tutta la sua tecnologia diventano proprietà di Spotify.

A questo punto devo ricordarvi che non molto tempo fa Spotify ha fatto notizia anche a causa dell'acquisto di sonalitico, un'altra società dedita a consigliare contenuti sebbene, in questo caso particolare, riguardasse l'industria musicale. Secondo molte pubblicazioni che lo hanno definito, Sonalytic era una specie di Shazam, un'applicazione forse più popolare in Spagna, ma con una potenza molto maggiore e destinata al suo pubblico per conoscere nuovi tipi di musica, canzoni e persino artisti.

Al momento possiamo solo aspettare poiché, come è logico d'altra parte, da Spotify non ha voluto rivelare quali piani hanno per MightyTV o direttamente per la tua tecnologia di raccomandazione sui contenuti. Al momento ipotizziamo che tutto continuerà a essere finalizzato a migliorare ulteriormente l'esperienza dell'utente anche se, la verità è che, come si suol dire, 'quando il fiume suona, l'acqua trasporta' e potremmo non essere così lontani dal vedere la prima incursione di Spotify nel mondo del video.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.